Capodanno Argentino al Porteño Prohibido

Capodanno-alla-Casa-de-Tango-di-Milano
Capodanno-alla-Casa-de-Tango-di-Milano

Un Capodanno tutto da ricordare e raccontare lontano da stress, problemi, pensieri e caos cittadino…stando in città.
El Porteño Prohibido di via Macedonio Melloni 9 a Milano, la prima “Casa de Tango” in Europa inaugurata a ottobre e dedicata interamente all’eccellenza dell’enogastronomia e della cultura argentina, si appresta a festeggiare la sua prima notte di San Silvestro con una proposta culinaria e artistica che promette di lasciare i suoi ospiti decisamente senza fiato sino alle prime luci dell’alba del 1º gennaio 2020.

Dalla cucina al palco, tutto è stato pensato e curato con estrema eleganza, con un unico obiettivo, far si che gli ospiti rimangano affascinati negli occhi e nel palato per trascorrere la notte più lunga dell’anno nella totale spensieratezza, ridendo, scherzando e amando.

Sotto la direzione artistica di Miguel Angel Zotto, il più famoso coreografo e ballerino di tango argentino esistente al mondo, lo Show pensato per la notte di Capodanno sarà diviso in due parti in un continuo alternarsi di coreografie di tango argentino, magia, musica dal vivo e canto.

Nove gli artisti internazionali chiamati a salire sul palcoscenico del Porteño Prohibido: due coppie di ballerini professionisti si esibiranno accompagnati al pianoforte e al bandoneon da due straordinarie musiciste giapponesi e da due cantanti: un tipico cantor argentino dal particolarissimo e raffinato timbro vocale, e una strepitosa cantautrice e performer italiana cultrice della voce a 360 gradi, capace di passare con grande maestria dal soul alla jazz, dal pop al musical.

Inoltre, si potrà assistere a esibizione di folklore argentino.
Non mancherà per rendere ancora più divertente e misteriosa la serata, un’artista della magia e mentalista fra i più apprezzati in Sud America.