“Mai più da soli”, nuovo singolo di Renato Zero

Zero_cover 3_singolo
Zero_cover 3_singolo

Da oggi è in radio “MAI PIÙ DA SOLI”, il nuovo brano di RENATO ZERO, che anticipa l’uscita a ottobre del prossimo disco di inediti, “ZERO IL FOLLE” (Tattica), dell’artista italiano più rivoluzionario di sempre.
Perché folle è chi sogna, chi è libero, chi provoca, chi cambia.
Folle è chi rifiuta le regole e l’autorità, alimentando i desideri nascosti di chi lo giudica e segretamente vorrebbe assomigliargli. Folle è chi non si vergogna mai e osa sempre, per rendere eterna la giovinezza.
Folle è RENATO ZERO.

Il brano “MAI PIÙ DA SOLI”, così come il resto dell’album, è stato registrato a Londra e vede la produzione e gli arrangiamenti di Trevor Horn (produttore di Paul McCartney, Rod Stewart, Robbie Williams), con cui Renato Zero torna a collaborare dopo l’album “Amo” del 2013.

Renato Zero commenta così il nuovo brano: «Fidatevi di uno che di solitudine se ne intende. Va frequentata e compresa, ma mai, dico mai, troppo assecondata. Questo è un tempo assai congeniale per chi vuole essere solo. Ma, peccato che non ciriconosciamo più. Che non ci fidiamo più l’uno dell’altro. Che per colpa di un orgoglio cieco e masochista cisi ritrova a parlare con un cellulare che non ha volto né consistenza.

Che ci si cerca sui social senza potersiannusare, accarezzare o scegliersi. La mia solitudine, oggi stanca dei miei tradimenti e rifiuti, si è fatta unlifting ed indossa delle protesi, credendo così di non essere riconoscibile. Voi non vi fidate: abbracciatevi e guardate avanti! Mai più da soli!».

Jova Beach Party: informazioni utili

jovanotti_beach_party-
jovanotti_beach_party-

Martedì 30 luglio e sabato 31 agosto: le due tappe del JOVA BEACH PARTY alla Spiaggia del Muraglione di Viareggio si avvicinano e cresce l’attesa tra i fan. Ci sono ancora biglietti? Come arrivo? A che ora parte il treno? Di seguito tante informazioni utili.

DISPONIBILITÀ BIGLIETTI – Ce ne sono ancora, per entrambe le date, si possono acquistare nei punti vendita di BOX OFFICE TOSCANA (www.boxofficetoscana.it/punti-vendita – tel. 055.210804) e online su www.ticketone.it (tel. 892.101).

VENITE IN TRENO! La prima raccomandazione è “VENITE IN TRENO”: da oggi si possono acquistare i biglietti ferroviari per entrambe le date e tante sono le soluzioni messe a punto da Trasporto Ferroviario Toscano, Trenitalia, Regione Toscana, RFI, Servizi di Sicurezza Ferroviari e Polfer.

In particolare per il ritorno: ai treni già previsti in orario, si aggiungono 7 TRENI STRAORDINARI in partenza dalle ore 24,55 dalla stazione di Viareggio e diretti a Lucca, La Spezia Centrale, Prato Centrale, Firenze Santa Maria Novella, Montecatini Terme-Monsummano, Grosseto e Siena. Nessuno resterà a piedi: grazie al monitoraggio dei biglietti acquistati, i treni da/per Viareggio saranno attrezzati per accogliere tutti i passeggeri. I biglietti ferroviari – anche per i treni straordinari – sono disponibili da oggi in tutti i canali di acquisto di Trenitalia (www.trenitalia.com).

Poteva mancare il JOVA BEACH EXPRESS? Noooo. Martedì 30 luglio e sabato 31 agosto sarà attivo anche un treno speciale in partenza alle 11,10 da Chiusi Chianciano Terme: farà tappa nella città del Jova, Cortona, per poi proseguire alla volta di Viareggio (fermate ad Arezzo e Firenze Campo di Marte). Al termine dei concerti effettuerà il percorso al contrario.
Attenzione: i biglietti per il treno speciale Jova Express saranno disponibili nei prossimi giorni solo nei punti vendita di Box Office Toscana (www.boxofficetoscana.it/punti-vendita tel. 055.210804).

La stazione di Viareggio dista circa 3 chilometri dalla Spiaggia del Muraglione. Chi non vuole farsi una passeggiata, potrà usufruire dei numerosi bus navetta circolari di collegamento in funzione dalle ore 10.

IN NAVE DALL’ELBA – In nave ai JOVA BEACH PARTY di Viareggio? Chi viene dall’Isola d’Elba potrà salpare alle ore 12 da Portoferraio alla volta di Viareggio sulla nave straordinaria per soli passeggeri – capienza 200 posti – messa a disposizione da Toremar. Il servizio sarà in funzione per entrambe le date, martedì 30 luglio e sabato 31 agosto. La Jova Boat ripartirà da Viareggio subito dopo il concerto, per attraccare a Portoferraio alle 3,45.
A bordo musica e dirette a cura di Radio Italia e servizi in sintonia con i temi ambientali del tour! Biglietti in vendita dal primo giugno (35 euro andata e ritorno, compreso pranzo) sul sito www.toremar.it, presso la biglietteria Toremar di Portoferraio e tramite call-center Toremar 800 304035. Info biglietteria Portoferraio 0565.918080 / 0565.914133 / 800 304035.

IN AUTO – Non potete fare a meno dell’auto? Il Comune di Viareggio ha disposto un piano speciale di gestione della viabilità. Saranno a disposizione 5 aree parcheggio, fuori dalla Darsena di Viareggio: per chi viene da sud sono consigliate le aree PARCHEGGIO 1A, in zona via dei Lecci, il PARCHEGGIO 1B, in via Indipendenza, e il PARCHEGGIO 2, in zona Cotone (uscita autostrada A11 Pisa Nord, proseguire su SS1 direzione Viareggio). Per chi viene da nord suggeriamo il PARCHEGGIO 3, in zona viale Tobino, il

PARCHEGGIO 4A, in zona Cittadella del Carnevale, e il PARCHEGGIO 4B, in viale Einaudi (uscita autostrada A11/A12 Viareggio Camaiore).
Un’area parcheggio disabili sarà in funzione in via Angelo Giorgetti (angolo via Salvatori), a poche centinaia di metri dalla Spiaggia del Muraglione.
Ricordiamo che nei giorni dei JOVA BEACH PARTY, la Darsena di Viareggio sarà chiusa al traffico dalle 10 del mattino. Per chi viene con mezzi propri da evitare assolutamente viale dei Tigli (da sud) e il centro di Viareggio (da nord).

A PIEDI – Siete già in zona? Ecco alcuni percorsi consigliati per raggiungere a piedi la Spiaggia del Muraglione: per chi arriva da Torre del Lago (sud) percorrere il viale dei Tigli, per chi arriva dalla città (nord) percorrere il lungomare fino al ponte ciclopedonale Fausto Coppi, o in alternativa passare da piazza Piero Nieri ed Enrico Paolini e attraversare il ponte di via Guglielmo Oberdan in direzione via Coppino.

IN MOTO E IN BICI – Siete in moto, in scooter? Due parcheggi gratuiti, tutti per voi, in via Coppino e via Petrarca (stadio). Preferite la bici? Se venite da sud prendete la ciclabile di viale dei Tigli, da nord la ciclabile sul lungomare fino al ponte ciclopedonale Fausto Coppi che collega la Darsena. Potrete parcheggiare la bici in viale Europa o nell’area tra via Menini e via Salvatori, vicino al palasport.

IN BUS – Una soluzione comoda? Con Eventi in Bus guida l’autista e arrivate comodi comodi al parcheggio 1B di via Indipendenza. Per orari e partenze consultare il sito www.eventinbus.com.

ORARI – I JOVA BEACH PARTY di Viareggio si svolgeranno martedì 30 luglio e sabato 31 agosto alla Spiaggia del Muraglione, sulla Darsena di Viareggio: si potrà accedere dalle ore 14 (salvo condizioni meteo avverse) dall’ingresso di viale Europa (ai lati della Croce Verde). Un secondo ingresso, dal Molo Marinai d’Italia, sarà riservato ai diversamente abili. I JOVA BEACH PARTY inizieranno alle ore 14 e termineranno alle ore 23.30.

Prodotto e organizzato da Trident, JOVA BEACH PARTY inaugura un nuovo format di concerto, un happening per il nuovo tempo.

JOVA BEACH PARTY è a fianco del WWF in una sfida importante per la Natura e per la salute umana: la lotta all’inquinamento da plastica. Jova Beach e il WWF Natura PlasticFree Tour, saranno quindi insieme per sensibilizzare l’opinione pubblica e offrire soluzioni concrete su una delle principali emergenze ambientali che sta mettendo a rischio molte specie animali e minacciando la salute umana, vista la contaminazione da plastica delle catene alimentari.

In occasione dei JOVA BEACH PARTY, Regione Toscana presenterà alcuni suoi progetti in linea con i temi ambientali e sociali. Tra questi: “Arcipelago pulito”, per la raccolta in mare dei rifiuti di plastica; le campagne per la donazione di sangue e le vaccinazioni; la salvaguardia dei boschi e la lotta agli incendi; le misure a sostegno dell’autonomia dei giovani con il progetto “Giovani Si”.

JOVA BEACH APP – Per dettagli e aggiornamenti scaricate la JOVA BEACH App per Android e IOS realizzata da Trident in collaborazione con Valfrutta – con tanti contenuti in esclusiva e la JOVA BEACH Radio Powered by Radio Italia, un nuovo canale di musica scelta da Lorenzo, programmi registrati e in diretta – o collegatevi al sito www.bitconcerti.it.

Delmoro

Delmoro
Delmoro

“BALÌA” è il titolo del nuovo EP di Mattia Del Moro, in arte semplicemente DELMORO, in uscita oggi 17 maggio per Carosello Records.

Delmoro presenterà per la prima volta dal vivo i brani del nuovo album al MI AMI il 26 maggio.
Interamente prodotto assieme a Matteo Cantaluppi (Thegiornalisti, Dimartino, Ex-Otago), “BALÌA” vede Delmoro rinforzare ulteriormente il suo suono e la sua struttura compositiva, profondamente influenzati dalla tradizione della canzone italiana, dagli anni ’60 ai ’90, ma al contempo colorati con dei toni caldi, sospesi tra italo-disco e balearic. Architetto prestato al mondo della musica, quello di Delmoro si conferma un pop fatto di geometrie complesse, sospese tra il moderno e il contemporaneo.

A proposito di questi nuovi brani e della scelta del titolo Delmoro spiega:
“Quando una parola sembra non solo racchiudere perfettamente un momento della mia vita, ma pure quello che mi sta intorno, non riesco a smettere di usarla, ed i motivi che mi spingono a farlo si moltiplicano man mano, costituendosi in una sorta di “zeitgeist” personale, e forse non solo personale.
Balìa è prima di tutto un suono, che spinge la mia mente verso territori esotici, quasi di fuga, per poi riportarmi coi suoi significati nel qui ed ora, in una situazione dominata da una generale confusione, da crisi dei poteri forti, ma anche da preoccupanti ritorni vestiti da novità. Perché i significati di balìa hanno in ogni caso a che fare col potere, ed in questo periodo storico in cui sento una forte forza di cambiamento, sento però anche che siamo e forse sempre saremo in balìa di qualcosa, ora più che mai credo in balìa soprattutto di noi stessi”.

Pacifico

Pacifico
Pacifico

PROSEGUE CON 2 APPUNTAMENTI LIVE IL “BASTASSE IL CIELO TOUR”

 VENERDÌ 17 MAGGIO – OFFICINA DEGLI ESORDI – BARI

SABATO 18 MAGGIO – AUDITORIUM PARCO DELLA MUSICA – ROMA

 Prosegue il “BASTASSE IL CIELO TOUR di PACIFICO (organizzato e prodotto da Ponderosa Music&Art), il tour con cui il cantautore presenta live al pubblico i suoi più grandi successi e i brani estratti dal suo nuovo e sesto disco di inediti “BASTASSE IL CIELO” (Ponderosa Music Records / Artist First), attualmente disponibile nei negozi fisici e digitali.

Accompagnato sul palco dai musicisti Mirco Mariani, Alfredo Nuti e Luigi Savino, Pacifico sarà in concerto venerdì 17 maggio all’OFFICINA DEGLI ESORDI di BARI e sabato 18 maggio all’Auditorium Parco della Musica di ROMA e darà vita a un live pieno di energia che alternerà momenti di divertimento e commozione.

                             

“BASTASSE IL CIELO(prodotto da Alberto Fabris) è un album composto da 10 brani, pensato, scritto e realizzato a Parigi.

«Un disco rimbalzato da una parte all’altra del pianeta – spiega PACIFICO – Catapultato da un fuso orario all’altro grazie a una semplice pressione sul tasto Invio. Un disco transitato nei Cloud, dove ha fatto anticamera nell’attesa di essere ascoltato. È partito da Parigi, ha atteso sopra India, Turchia, Inghilterra, Stati Uniti, Italia. È un disco di attenzioni e gentilezza dovrei aggiungere “oserei dire”, perché sono parole che bisogna osare dire, tanto sembrano svenevoli».

Questa la tracklist di BASTASSE IL CIELO: “Bastasse il cielo”, “Sarà come abbracciarsi”, “Canzone fragile”, “A casa”, “Semplicemente”, “Il destino di tutti”, “Electropo”, “Molecole”, “Salto all’indietro”, “Quello che so dell’amore”.

Cantautore e autore tra i più stimati del panorama italiano, Pacifico ha all’attivo 6 dischi (Pacifico, Musica Leggera, Dal giardino tropicale, Dentro ogni casa, Una voce non basta, Bastasse il cielo), ha vinto il Premio Tenco per l’opera prima e numerosi altri riconoscimenti, ha partecipato al Festival di Sanremo in qualità di interprete nel 2004, vincendo il premio per la miglior musica, e ha duettato con alcuni dei più grandi artisti italiani e internazionali (Gianna Nannini, Ivano Fossati, Malika Ayane, Marisa Monte, Ana Moura). Nell’aprile 2015 ha scritto e interpretato con Samuele Bersani il brano “Le storie che non conosci”, con la partecipazione straordinaria di Francesco Guccini. Il brano si è aggiudicato la Targa Tenco 2015 come Migliore canzone dell’anno. Ha scritto per il cinema (da Gabriele Muccino a Roberta Torre), e ha scritto e portato in scena il monologo teatrale “Boxe a Milano”. Ha pubblicato per Baldini e Castoldi, il romanzo “Ti ho dato un bacio mentre dormivi. Come autore collabora con i più importanti artisti italiani. Oltre al decennale sodalizio con Gianna Nannini, ha scritto per Andrea Bocelli, per Gianni Morandi, per Adriano Celentano, per Malika Ayane, per Eros Ramazzotti, per Zucchero, per Giorgia, per Antonello Venditti e molti altri. Pacifico ha partecipato al 68° Festival di Sanremo in duetto con Ornella Vanoni e Tony Bungaro con il brano “Imparare ad amarsi”, di cui è anche autore del testo. Oltre che come artista in gara, ha partecipato al Festival di Sanremo 2018 anche in qualità di autore con il brano “Il segreto del tempo” (scritto per il duo Roby Facchinetti e Riccardo Fogli) e il brano “Il coraggio di ogni giorno” (scritto per Enzo Avitabile e Peppe Servillo).

www.pacificomilano.comwww.twitter.com/PacificoGinowww.facebook.com/pacificomilano

Alberto Urso “Solo”

Alberto Urso
Alberto Urso

L’ALBUM DI DEBUTTO DAL 10 MAGGIO

È lui la novità di Amici 2019, Alberto Urso, il tenore.

Il cantante dagli occhi di ghiaccio si è distinto da subito per la sua voce possente e il suo stile unico, che unisce il classico alla contemporaneità. La padronanza del palco e l’indiscutibile capacità vocale lo hanno incoronato come uno degli alunni più amati della scuola più famosa d’Italia.

Alberto, 21 anni, viene da Messina. Diplomato in teoria e solfeggio presso il Conservatorio musicale di Messina, ha conseguito anche una Laurea Magistrale in Canto Lirico al Conservatorio di Matera. “Solo” contiene 11 tracce (9 inediti e 2 cover) ed è stato prodotto da Celso Valli e Pino Perris.

 

Tracklist:

  1. INDISPENSABILE
  2. NON SAREBBE PASSIONE
  3. VENTO D’AMORE
  4. ACCANTO A TE
  5. L’AMORE SI SENTE
  6. LA MIA RIVOLUZIONE
  7. IL RUMORE DEL MARE
  8. A UN PASSO
  9. TI LASCIO ANDARE
  10. GUARDA CHE LUNA
  11. ADESSO TU