Federation Internationale Cinema Television Sportifs

Logo-Ficts-nero-
Logo-Ficts

Lo sport da vedere gratuitamente su tutti i device (tablet, smartphone, etc.) è una realtà grazie alla FICTS – Federation Internationale Cinema Television Sportifs a cui aderiscono 121 Nazioni (presieduta dal Prof. Franco Ascani IOC Member for “Culture and Olympic Heritage Commission”) riconosciuta dal Comitato Internazionale Olimpico. 800 trailer, 200 film sportivi provenienti dai 5 Continenti e prodotti dai network televisivi e dalle case di produzione più importanti sono a disposizione gratuita degli utenti e degli appassionati di sport e di cinema nella Sezione “Multimedia – Library” di Sportmoviestv.com, il Portale internazionale dell’immagine sportiva che spazia dalla tv al cinema, alla cultura sportiva della FICTS.

Calcio, tennis, boxe, ciclismo, sport estremi, nuoto, basket, etc. sono alcune delle 98 discipline sportive disponibili e fruibili dall’utente che può rivivere le emozionanti performance di 1540 Campioni di tutti i tempi: da “Cristiano Ronaldo” (Portogallo) a “Fausto Coppi un uomo solo è al comando” (Italia), da “Barça dreams” (Spagna) ad “Anger Within: the story of Jonah Lomu, the rugby legend” (Francia) solo per citare alcuni protagonisti di documentari, spot, reportage, fiction, cartoon, etc. visibili on-line. Se sei interessato a vedere i 300 film sportivi partecipanti alle varie edizioni di “Sport Movies & Tv” (da lunedì 16 marzo), basta compilare la Scheda di Adesione al link https://www.sportmoviestv.com/adesione-a-ficts-family/.

La FICTS ha lanciato anche il sondaggio “10 Films sportivi da Oscar”, una sfida tra i film sportivi vincitori del Premio “Oscar” di tutti i tempi: Sylvester Stallone in “Rocky”, Robert De Niro in “Toro scatenato”, Clint Eastwood in “Million dollar baby”, Hugh Hudson regista di “Momenti di Gloria”, etc.

Il film sportivo più votato dal web e da 20 Giurie Internazionali in ciascuna delle sedi del “World FICTS Challenge”, sarà premiato il 19 Novembre alla presenza dei suoi protagonisti a Milano (Italia) in occasione della Finale “SPORT MOVIES & TV – 38th MILANO INTERNATIONAL FICTS FEST” (10 al 15 Novembre 2020 – https://www.sportmoviestv.com/2020/02/14/sport-movies-tv-10-15-novembre-finale-milano/). sei giorni di Tv, Cinema e Cultura sportiva, costituisce un qualificato momento di incontro per Network mondiali (tra cui i rappresentanti dei 1.725 canali televisivi sportivi dei 5 Continenti), new media, case di produzione, produttori, registi, Comitati Olimpici e Federazioni sportive, campioni sportivi, radio, agenzie pubblicitarie e di comunicazione che illustreranno l’universo della televisione e del cinema sportivo in una delle 8 Sezioni competitive.

L’evento mondiale, caratterizzato da un’ampia partecipazione internazionale (giornalisti, operatori ed esperti del settore, campioni sportivi), è articolato in Proiezioni (100 opere selezionate tra cui Anteprime mondiali ed europee, immagini Olimpiche esclusive, etc.), Meeting, Workshop, Mostre, Conferenze Stampa, Eventi collegati, Premiazioni.

Mediaset: sospesi “Pressing Serie A” e “Tiki Taka”

Pressing Serie A
Pressing Serie A

Interruzione Campionato Serie A: sospesi “Pressing Serie A” e Tiki Taka”

A seguito dell’interruzione del Campionato di Calcio di Serie A, Mediaset sospende i programmi sportivi di approfondimento “Pressing Serie A” (Retequattro) e “Tiki Taka” (Italia 1).

Prosegue invece regolarmente l’informazione sportiva nei tg, il notiziario quotidiano SportMediaset, l’attività del sito SportMediaset.it e le dirette dei match di Champions League con i relativi programmi di commento.

“Pressing Serie A” e “Tiki Taka” danno appuntamento ai telespettatori per la ripresa del Campionato prevista a partire dal 3 aprile 2020.

Deltaplano e parapendio alle prese con il coronavirus

montegrappa-2020-vele-volo
montegrappa-2020-vele-volo

L’emergenza sanitaria che stringe l’Italia e i conseguenti provvedimenti sanitari stanno influenzando anche l’attività di volo libero in deltaplano e parapendio.

In pratica due manifestazioni che avrebbero dovuto aprire la stagione sono state cancellate o sospese. Una terza confermata, ma con riserva.

Annullata la Flory Cup e sospeso il Trofeo Malanotte, rispettivamente per il volo in parapendio e quello in deltaplano. Nel primo caso la manifestazione avrebbe dovuto tenersi dal 26 al 29 marzo nello splendido scenario della Valle San Floriano, frazione di Marostica (Vicenza) e organizzata da Aero Club Blue Phoenix Parapendio.

Al momento della cancellazione già 105 piloti, compresa una nutrita schiera di ragazze, avevano confermato la loro presenza e la lista di attesa si dilungava ad altri 180 piloti circa di trentadue nazioni. Resteranno tutti a casa, disciplinatamente.

La stessa sorte è toccata ai piloti che si apprestavano il 4 e il 5 aprile a partecipare al Trofeo Malanotte presso l’Aviosuperficie Alpi Marittime in località Pianfei (Cuneo). Lo scorso anno era stata la meteo avversa a costringere gli organizzatori del grande meeting di deltaplano ad annullare l’evento. Quest’anno ci ha pensato il Covid-19, ma i piloti del Delta Club Mondovì ci riproveranno non appena la situazione volgerà al meglio.

Invece il comitato organizzativo del Trofeo Montegrappa sta seguendo con attenzione gli eventi legati al corona virus e le possibili implicazioni nell’imminenza dell’evento previsto dal 9 al 13 aprile.
Si tratta di una delle competizioni di parapendio più conosciute e amate al mondo, organizzata da Aero Club Lega Piloti in collaborazione con l’associazione Volo Libero Montegrappa.

Teatro dell’evento la meravigliosa cornice della montagna che gli ha dato il nome. Il centro operativo e l’atterraggio ufficiale saranno a Romano d’Ezzelino (Vicenza). In alternativa, al termine di percorsi aerei che in caso di bel tempo possono superare i 100 km, i piloti potrebbero toccare terra anche in zona Paradiso o al Garden Relais di Bordo del Grappa (Treviso). Tre i siti di decollo previsti: Rubbio, Cima Grappa e Col Campeggia.

Già completi i ranghi delle iscrizioni con 150 piloti tra i più forti al mondo, lasciando fuori altri 280 piloti che erano in lista d’attesa. Tuttavia il clima di incertezza sta costringendo gli organizzatori a decisioni difficili. Al momento la manifestazione è confermata, ma con riserva di modificare la decisione nel corso delle prossime due o tre settimane, visto che la situazione sanitaria è in continua evoluzione.

Torneo di golf ai meli in fiore a Lana (Bz)

Golf a Lana
Golf a Lana

Torneo di golf ai meli in fiore a Lana
4 aprile 2020

Lana, 4 marzo 2020 – Il Torneo di Golf “ai meli in fiore” si terrà a Lana il 4 aprile 2020 in occasione della Festa della Fioritura. Dalle 8 alle 22, sul green a 9 buche circondato dai meli in fiore e adatto ai golfisti di tutte le età e di tutti i livelli, i giocatori attivi potranno riprendere la stagione sportiva partecipando a questa competizione primaverile, che riserva interessanti premi:

Hole in One: soggiorno di una settimana per 2 persone;
Brutto (signori/signore): soggiorno in hotel di 3 notti;
Categoria-vincitore: soggiorno in hotel di 2 notti;
Categoria-secondo: soggiorno in hotel di 1 notte;
Nearest to the Pin: cesti regalo;
Longest Drive: cesti regalo.

I partecipanti al “Torneo ai meli in fiore” potranno gustare nel corso della gara tipici spuntini e rinfrescanti bevande. La giornata si concluderà con la premiazione e una cena con menu primaverile.
La prenotazione per partecipare al Torneo è da effettuarsi entro giovedì 2 aprile telefonando o scrivendo al Golf Club di Lana (tel. 0473/564696, info@golfclublana.it). Il costo dell’iscrizione è di 20€ (Greenfee non compreso nel prezzo; riduzioni previste per gli ospiti che alloggiano in uno dei partner-hotel).

Nella stessa giornata del Torneo, inoltre, si svolgerà, dalle 10.30 alle 15.00, l’Open Day Golf, una vera avventura per grandi e piccoli dai 6 anni in su. Una giornata di porte aperte per famiglie e interessati allo sport, in compagnia di maestri professionisti pronti a dare utili consigli tecnici. I ragazzi dai 6 ai 14 anni potranno imparare giocando a conoscere questo sport nel Kids Challenge, raccogliendo preziosi punti per ricevere uno snack dolce o salato. Inoltre, mentre i ragazzi saranno impegnati nel Kids Challenge, gli adulti potranno fare un giro del campo da golf su una Golfcar, accompagnati da esperti professionisti.

Per informazioni e prenotazioni sul Torneo ai meli in fiore contattare il Golf Club di Lana “Gutshof Brandis” al numero telefonico 0473/564696 o all’indirizzo e-mail info@golfclublana.it.

Per l’Open Day Golf e curiosità sul territorio contattare l’Associazione Turistica di Lana e dintorni: Tel. 0473/561770, visitlana.com.

 

 

Leoni contro i Dragons

marco bortolami
marco bortolami

E’ Marco Bortolami, allenatore degli avanti/touche biancoverdi, ad inquadrare il prossimo impegno dei Leoni contro i Dragons.
“Siamo pronti per affrontare un XV che ci impegnerà sicuramente. Li incontriamo in un ottimo loro momento di forma, nelle ultime settimane hanno raccolto risultati positivi, è una squadra giovane che si muove e gioca con un buon piglio. Sono solidi davanti e giocare sul loro campo sappiamo che sarà duro ed impegnativo, ma i ragazzi e tutto l’ambiente sono pronti per provare a portare a casa questa partita” afferma Bortolami.

E’ stato comunque un periodo particolare, difficile, avete dovuto cambiare in corsa la preparazione programmata. “Ci siamo dovuti adattare a queste necessità, ci sono stati sviluppi nuovi nei programmi delle passate settimane e abbiamo chiesto a tutti i nostri giocatori di essere bravi ed in grado di adattarsi a questi cambiamenti. Chiaro che ci siamo dovuti adattare anche noi allenatori, sono state veramente due o tre settimane intense che ci hanno fatto variare il programma da quella che era la prima stesura, ma pensiamo che tutto ciò non sia problematico”

Rimanere senza giocare per parecchio tempo può influire mentalmente sui giocatori? “I giocatori non sono condizionati da questa situazione venutasi a creare in questo periodo, sono e siamo tutti coscienti di quello che ci aspetta e delle partite che dovremo giocare. Non ci sono scuse o altro, credo invece che questo periodo ci abbia dato la possibilità di recuperare degli infortunati, visto che la rosa è corta per il Sei Nazioni. Sono convinto che la lista di atleti che abbiamo e che metteremo in campo a Newport ci possa dare tranquillità per affrontare i Dragons al meglio” conclude Marco Bortolami.