Spirit de Milan: “Cantapittori”, Andrea Mingardi- Ivan Cattaneo

mingardi
mingardi

Nuovo appuntamento con i Rock Files Live! di LifeGate Radio in programma mercoledì 29 gennaio allo Spirit de Milan (via Bovisasca, 59 – ingresso libero, iscrizione sul form).

Ospiti di Ezio Guaitamacchi per la serata “Cantapittori”, due artisti che fanno parte della storia della musica italiana, personaggi poliedrici e versatili, accomunati da una grande passione per la pittura.

Dalle 22:30 Andrea Mingardi presenta “Ho Visto Cose Che…”, il vinile del suo ultimo disco ricco di qualità, sentimento e valori universali in cui mescola jazz, soul, rock, blues e ballad. Sul palco anche Ivan Cattaneo, che mostrerà la sua inconfondibile verve e il suo talento di performer attraverso una selezione dei suoi successi degli anni ’80.

Sarà sempre lo Spirit de Milan a far da cornice agli artisti di Rock Files Live!, con la sua atmosfera sincera della vecchia Milano, tra musica, canzoni e dialetto: quella jazz degli anni del proibizionismo americano o l’atmosfera del Derby dove nasceva il cabaret a Milano.

Un locale capace di offrire ogni sera un’esperienza unica e diversa, dalle serate Ye Ye anni settanta alla milonga classica in stile Buenos Aires, tutto tra buon cibo e cocktail di altissimo livello.

Parole e musica dei protagonisti verranno registrate e riproposte in onda su LifeGate Radio (in FM in Lombardia, Piemonte e Liguria) online e in anteprima on demand su Spreaker, Spotify e sulle altre piattaforme di streaming.

Milano Tattoo Convention

2017-02-03-Milano-Tattoo-Convention
2017-02-03-Milano-Tattoo-Convention

Milano Tattoo Convention è uno degli appuntamenti più importanti della tattoo-art internazionale. Giunta alla sua 25esima edizione, anche quest’anno si propone come un evento da non perdere con più di cinquecento artisti, provenienti da tutto il mondo e in rappresentanza di ogni stile di tatuaggio.

A contorno dei tatuatori ci saranno musica, spettacoli e gli immancabili tattoo contest che si terranno nei tre giorni di manifestazione e premieranno i migliori lavori eseguiti durante la convention nelle varie categorie.

Presenti alla manifestazione anche un folto gruppo di esponenti del movimento SuicideGirls, pagina web e profilo social (con più di 7,7 milioni di followers) che raccoglie foto e profili testuali di ragazze con un look alternativo in stile dark-punk. Fra le presenti anche Riae Suicide (2,9 milioni di followers), Yanna Sinner, Spicyroller, Arimane, Bastat, Emyfade, Indago e molte altre.

Tutti gli eventi e i contest saranno presentati da Space One, noto rapper italiano, amico e stretto collaboratore di J-Ax che ha spesso affiancato nelle esibizioni live e nelle ospitate televisive.

Ma le vere star della Milano Tattoo Convention saranno come sempre i tatuatori, tutti grandi artisti nel mondo del tattoo.
– SNT, unico tatuatore europeo a far parte della World Wide Letter Gang. E’ noto per i suoi tatuaggi su colli, teste, occhi e mani. Ha tatuato, i rapper più seguiti del momento fra i quali la Dark Polo Gang, I Gemitaiz, Gue Pequeno e le mani di Alessio Sakara Ed Emis Killa. E’ anche l’autore dei tatuaggi sul volto di Achille Lauro, rapper che sarà nuovamente ospite a Sanremo 2020.
– Amanda Toy, famosa per i suoi tatuaggi giocosi e coloratissimi, dallo stile unico. Bambole dagli occhioni languidi, matrioske, unicorni e arcobaleni fatati fanno parte dell’inconfondibile iconografia di Amanda Toy che rivisita il tatuaggio tradizionale americano;
– Roberto Borsi, uno dei pochi tatuatori italiani a tatuare con la tecnica Tebori, la tecnica tradizionale manuale giapponese che utilizza bacchette d’acciaio invece della classica macchinetta. I suoi soggetti appartengono alla mitologia e alla maschera giapponese.
Fra gli ospiti internazionali di questa edizione ci saranno:
– Haewall, coreano famoso per i suoi full body in stile orientale che alternano colore e bianco e nero;
– il polacco Ad Pancho con uno stile colorato unico famoso per l’impeccabile saturazione del colore;
– Chenjie NewTattoo, per la prima volta in Europa, la più famosa tatuatrice cinese nota per il suo stile moderno…
…e molti altri.

-> 7. 8. 9. FEBBRAIO 2020 – Fiera Milano City

City Angels: “Premio Campione”

Premio-Campione
Premio-Campione

Un riconoscimento a “campioni” di solidarietà, legalità e civismo: è il Premio Campione, organizzato dai City Angels e giunto alla diciannovesima edizione.

I 10 vincitori sono stati scelti da una giuria composta dai direttori di 19 prestigiose realtà dell’informazione italiana: in ordine alfabetico, Affaritaliani.it, Ansa, Avvenire, Corriere della Sera, Famiglia Cristiana, Fanpage, La Gazzetta dello Sport, Il Giornale, Il Giorno, Leggo, Libero, Metro, Milano Today, Milano Tomorrow, Radio Lombardia, La Repubblica, TgCom24, Tgr Rai, Wikimedia.

Un undicesimo vincitore è il “Campione della gente”, scelto online da decine di migliaia di clienti di Coop Lombardia tra una rosa di 10 nomi. Il riconoscimento cadetto, conferito nella stessa occasione, è il Premio Campioncino, che va a scuole che si sono distinte per il loro impegno sociale.

Questo “Oscar della bontà” consiste in una statuina che rappresenta un uomo con un grande cuore in mano.
All’inizio del Premio Renato Mannheimer di Eumetra Mr illustrerà i risultati di un sondaggio tra gli italiani su chi sia, secondo loro, i personaggio che più fa del bene.

La cerimonia di consegna del Premio avrà luogo nella Sala Alessi di Palazzo Marino, in Piazza Scala 1, giovedì 30 gennaio alle 11,30, alla presenza di varie Autorità istituzionali tra cui l’Arcivescovo di Milano, Mario Delpini, gli Assessori comunali Pierfrancesco Maran e Gabriele Rabaiotti, l’Assessore regionale Melania Rizzoli, il Provveditore agli Studi Marco Bussetti, il Generale dei Carabinieri Antonio De Vita, il Prefetto di Lodi Marcello Cardona e il Presidente dell’Atm Luca Bianchi.

Sul palco la Madrina dei City Angels, Daniela Javarone, il Presidente onorario Bruno Bella e i testimonial Enrico Beruschi, Beppe Carletti, Ivan Cattaneo, Stefano Chiodaroli, Gabriele Cirilli, Maurizio Colombi, Nino Formicola, Alberto Fortis, Oscar Giammarinaro, Leonardo Manera e Rosmy.

Conduce la cerimonia Jo Squillo.
Il Premio gode del patrocinio di: Comune di Milano, Regione Lombardia, Associazione Nazionale Magistrati, Agenzia delle Entrate, Ordine degli Avvocati, Comunità ebraica, Rotary Club e Lions Club.

Melissa Convertino presenta Aisha e il segreto di Ikram

Melissa Convertino
Melissa Convertino

Melissa Convertino presenterà venerdì  17 gennaio il suo primo lavoro  editoriale “Aisha e il segreto di Ikram”

Le occasioni sono due, alle 17 un intervento durante l’open day nella sede centrale del Liceo A. Cairoli di Pavia in  C.so Giuseppe Garibaldi, 58.

Alle 18.30 si terrà un aperitivo letterario, in cui sarà presentato il libro.  L’evento, con il patrocinio dell’assessorato alla cultura di Pieve Emanuele, si svolgerà nella biblioteca comunale Iqabal – Masih di via Viquarterio, 1

Dopo il liceo musicale , la scrittrice quasi ventiduenne, studia Scienze Politiche all’Università di Pavia

Il libro è un Fantasy ambientato ad Ikram e la principessa Aisha dovrà scoprire un segreto nascosto nel Palazzo Reale.

In una terra lontana, circondata da mistiche sabbie dorate, sorgeva un’antica e ricca città. Ikram, così veniva chiamata, era ambita da molti re malvagi per via delle sue ricchezze e di ciò che le sue mura custodivano: un oggetto mistico dalla potenza straordinaria, un pugnale in grado di mantenere la più duratura pace o scatenare la più disastrosa guerra. A custodire il magico manufatto e preservare la pace nel regno vi erano due saggi sovrani, Amir e Nadia, ma quando questi non ci sarebbero stati più il gravoso compito sarebbe passato ad Aisha, la giovane e saggia principessa. Le loro esistenze trascorreranno serene finché, un giorno, l’arrivo a palazzo del giovane e affascinante Hamid sconvolgerà non solo le loro vite ma anche quelle di tutta la città. Il principe Hamid riuscirà, infatti, ad accattivarsi le simpatie dei regnanti e ammaliare la principessa, ma eventi inspiegabili seguiranno il suo arrivo e la scoperta del pugnale da parte di Aisha. Quando un’oscura minaccia, poi, metterà a rischio la stabilità del regno toccherà a lei, la principessa di Ikram, scoprire il vero segreto che da secoli si cela nelle mura del palazzo reale.

  • Copertina flessibile: 96 pagine
  • Editore: A.CAR. (11 gennaio 2020)
  • Collana: Fantasy book
  • Lingua: Italiano
  • ISBN-10: 886490252X
  • ISBN-13: 978-8864902524
  • Prezzo consigliato: € 10,20

Il libro è disponibile su Amazon e nelle librerie

Davide Falco

City Angels: Festa di Natale per i clochard

City Angels
City Angels

Una festa di Natale per i senzatetto della Stazione Centrale di Milano: si svolgerà alla Vigilia, martedì 24 dicembre, a mezzogiorno davanti al Memoriale della Shoah, in piazza Safra.

Alle ore 12 si inizierà con la preghiera interreligiosa: pregheranno insieme Mons. Franco Buzzi, Prefetto della Biblioteca Ambrosiana; l’imam Khaled Elhediny; Gadi Schoenheit, assessore alla Cultura della Comunità ebraica di Milano; il pope ortodosso Padre Emmanuel Carbonaru; il pastore evangelico Marcel Moro; e il monaco buddista tibetano Cesare Milani. Per cercare non ciò che divide, ma ciò che unisce.

Interverranno la madrina dei City Angels, Daniela Javarone, e il presidente onorario, Bruno Bella. Porteranno il loro saluto l’assessore comunale ai Servizi sociali, Gabriele Rabaiotti; la consigliera comunale Diana De Marchi, membro della Commissione politiche sociali; l’Assessore ai Servizi sociali della Regione Lombardia, Stefano Bolognini, e il presidente della Commissione attività produttive, Gianmarco Senna; l’assessore alla Sicurezza del Municipio 2, Riccardo Truppo; e il presidente dell’Associazione partigiani, Roberto Cenati.

Seguiranno la distribuzione ai senzatetto di panettoni, dolci e bevande, realizzata in collaborazione con Coop Lombardia. Il tutto allietato dalla musica della cantante Alessandra.

Come da tradizione, anche quest’anno il 6 gennaio, presso l’hotel Principe di Savoia, grazie all’interessamento di Daniela Javarone, si svolgerà la Befana del clochard.