#Laportadelcuore – romanzo di Gabriele Parpiglia

Cover
Cover

Esce oggi martedì 22 maggio in tutte le librerie il romanzo #Laportadelcuore, l’attesissimo sequel di #Formentera14 di Gabriele Parpiglia, edito Mondadori Electa.

Si riparte dalla isla, ma questa volta non è più il tempo della spensieratezza. Jack, il protagonista, e i suoi amici sono diventati adulti, ma sono ancora tormentati dal rimorso e dal dolore per la morte della dolce Gloria.

La vita ha presentato il suo conto: si balla con gli argomenti seri della vita e con una nuova protagonista. Anche lei, stranezze del destino, si chiama Gloria.

La perdita del grande amore, il lutto, l’elaborazione e la consapevolezza amara, che ciò che era non potrà tornare mai più e che il film della vita non si può riavvolgere.

La ricerca costante e forzata della rinascita attraverso un’eterna dannazione e poi, le sorprese della vita stessa che metteranno, nuovamente, il protagonista di fronte a più scelte.

Anzi, di fronte a una porta blu con un cuore rosa disegnato al centro: la “porta del cuore”, quella che esiste davvero sul paseo di Formentera, vicino al mare, e che non passa mai inosservata. Jack dovrà decidere se aprire quella porta e passarci attraverso.

Una porta che potrebbe cambiare il destino non solo suo, ma di tutti i protagonisti del sequel di #Formentera14. Questa volta, ad accompagnarli ci sarà una nuova Gloria, che con la sua presenza darà un senso rinnovato soprattutto alla parola responsabilità.

Sarà la responsabilità la chiave giusta per salvarsi? O per annegare? La verità è sempre scritta sull’Isola, dietro e oltre quella porta con il tramonto che colora il cuore disegnato e il mare che la accarezza.

« Ho scritto questo libro guardando al futuro ma pensando al presente – dichiara l’autore Gabriele Parpiglia – #Laportadelcuore rappresenta non solo un cerchio che si chiude per il protagonista, ma anche la chiusura di un mio ciclo personale di vita. Non è un banale gioco di parole, non ci sarà nulla di scontato. Sarà un romanzo-verità: nessun dubbio, solo risposte. Nessun personaggio nato dalla penna, ma scritti con la pancia, conosciuti con il cuore. Con questo libro voglio invitarvi ad aprire quella porta, e a metterci dentro i vostri sogni. Tutti. Anche quelli che vi dicono di no. Il “no” assoluto non esiste. Io ho raccontato il mio legandolo al sequel di #Formentera14 . Con me per questo giorno speciale, ho scelto una grande amica, l’avvocato Annamaria Bernardini De Pace, persona che stimo da quando ho messo piede a Milano. Donna unica, dalla forza travolgente, e con un cuore che conosce tutti i segreti dell’amore ».

Incontro con l’autore: Flavia Selli

Flavia Selli
Flavia Selli

L’autrice Flavia Selli presenta il libro “Il Bianco e il Nero” al Mondadori Bookstore di Lodi. Oggi alle 15.30 la tensione del thriller, l’intrigo del giallo, la profondità del noir faranno da protagonisti nella libreria di  Piazza della Vittoria.

Due protagonisti uomini nella Milano dei giorni nostri, la splendida Andrea, indossatrice di origine Ceca e Kafka. Cosa e chi nasconde qualcosa nella  catena di violenza ed omicidi perpetrati  in Praga?  Antonello e Fabrizio, dopo essersi persi di vista per qualche tempo, impegnati nei loro affetti e attività di studio e lavoro, si ritrovano, poco più che venticinquenni a rinsaldare la loro profonda amicizia. Incontreranno vecchie e piacevoli conoscenze ma conosceranno anche Andrea, e da quel momento la loro esistenza, inevitabilmente intrecciata a quella di lei, ne risulterà drammaticamente sconvolta.

Una spirale avvincente di misteri ed inganni dove azione, interiorità e colpi di scena, sapientemente orchestrati e uniti a luoghi ed elementi reali, quali i manoscritti di Franz Kafka, si susseguono come in un gioco di specchi, tenendo il lettore con il fiato sospeso, fino alla inaspettata rivelazione finale.

L’autrice Flavia Selli, milanese di nascita, laureata ed ex docente presso istituti superiori, ha al suo attivo collaborazioni in pubblicazioni e saggi di carattere scientifico – divulgativo editi per l’Università degli Studi di Milano ed Enti Locali.

Informazioni Mondadori Bookstore: 0371 425697

 

Mensile “Bell’Italia” – Speciale Palermo

Bit_SP_PALERMO_COPERTINA.
Bit_SP_PALERMO_COPERTINA.

BELL’ITALIA, il mensile di Cairo Editore diretto da Emanuela Rosa-Clot, è in edicola con un allegato speciale dedicato alla scoperta di Palermo, destinazione unica nel Mediterraneo e in carica come Capitale Italiana della Cultura.

Proprio questo riconoscimento per il 2018 suggella la rinascita del capoluogo dell’isola maggiore. Sempre più accogliente e apprezzata da visitatori italiani e stranieri, Palermo è tornata ad essere considerata tra le grandi città d’arte con il suo sguardo rivolto all’intero Mediterraneo, culla delle civiltà che hanno definito la sua anima.

Lo speciale monografico di 72 pagine raccoglie servizi che, grazie anche alle foto di una città dai mille volti, raccontano le tante sfaccettature di Palermo: i capolavori arabo normanni, il trionfo del barocco e dei suoi stucchi, le ville e i palazzi liberty, il verde con l’orto botanico e i giardini urbani, la biennale d’arte.

Un’attenzione particolare è dedicata anche ai sapori della città: partendo del cibo da strada dei mercati storici, passando per i ristoranti gourmet, per arrivare ai dolci del convento di Santa Caterina.

“Quando una città riparte lo si sente nell’aria. Tornare a Palermo dopo qualche anno mi ha dato proprio questa impressione – dichiara Emanuela Rosa-Clot – Questo accade anche grazie a chi ha messo la cultura al centro dell’azione politica. Nel 2018 Palermo è Capitale Italiana della Cultura, ma bisognerebbe dire delle culture: dai Fenici ai Greci, dagli Arabi agli ebrei, tutti rappresentati nel logo di Palermo Capitale. Quando una città riparte bisogna esserci”.

Questo l’invito al viaggio del direttore di BELL’ITALIA, in un itinerario urbano imperdibile che sintetizza il crogiolo di culture che hanno reso e rendono Palermo una città unica.

La startup di maggior successo

La startup di maggiore successo
La startup di maggiore successo

“La startup di maggior successo” Prof. Marco Arcari

“Qualunque cosa sogni d ‘intraprendere, cominciala. l ‘audacia ha del genio, del potere, della magia” ( Goethe )
Un libro sintetico con una narrazione spesso grafica, per una fruizione adatta anche alle nuove generazioni.
Appena uscito in libreria a cura di AIEP editore il volume “La Startup di maggior successo” del Prof Marco Arcari, docente a contratto cattedra Startup e business planning dell’Università degli Studi di Milano e startupper con esperienza ultraventennale.
Un volume che spiega a chiunque voglia approcciarsi all’avventura di una nuova impresa tutti i passi da compiere, con l’aggiunta di riflessioni, esperienze e consigli pratici.

Ma è anche un libro per appassionati startupper che qui possono trovare tutte le “chicche” per convincere gli investitori a salire a bordo, conoscere i bandi di finanziamento più interessanti e tutte le opportunità di risparmio (dal work for equity ai vantaggi fiscali) offerte da “Startup innovativa” e “PMI innovativa”.

La nuova impresa nasce dall’osservazione di un bisogno, dunque calata nel contesto in cui si vive.
Dedicato a studenti, appassionati, neoimprenditori, lettori curiosi, a coloro che sentono l’ispirazione di poter fare qualcosa di proprio, innovativo, rivoluzionario o necessario.

L’autore
Marco Arcari – Professore a contratto dell’Università degli studi di Milano, cattedra business planning e startup. E’ stato scelto nel 2014 dalla European Commission come expert research and innovation per la valutazione dei progetti partecipanti a Horizon 2020 e Fast Track to innovation. “Vive” e “respira” start up da oltre vent’anni.