“A pranzo ricordando”

Locandina_Milano_Ristorazione
Locandina_Milano_Ristorazione

Anche quest’anno Milano Ristorazione servirà ai bambini delle scuole milanesi il menù speciale “A pranzo ricordando” in occasione della “Giornata della Memoria e dell’impegno per ricordare le vittime innocenti di tutte le mafie” che ricorre giovedì 21 marzo. Al fine di promuovere il pranzo come valore sociale e della memoria, verranno serviti i prodotti delle cooperative di agricoltori, aderenti all’associazione “Libera Terra”, coltivati sulle terre liberate dalla criminalità organizzata, quale segnale forte di giustizia e civiltà.

In questa particolare giornata, i piccoli commensali delle scuole d’infanzia, primarie e secondarie di primo grado servite da Milano Ristorazione gusteranno come piatto unico penne biologiche pasticciate e come dessert il succo “Frutti rossi di Sicilia”, un concentrato di vitamina C, dato dal mix di succhi di arancia rossa, melagrana, fico d’india, uva rossa, carota nera e rosa canina.

Libera Terra è l’anima agricola delle cooperative che, sotto il segno dell’associazione Libera, gestiscono terreni e strutture confiscati alle mafie, coinvolgendo in questa attività di rilancio produttivo altri agricoltori del Sud Italia. Realtà nate in Sicilia, Puglia, Calabria e Campania con l’obiettivo di valorizzare i beni confiscati, per ottenere, partendo dal recupero sociale degli stessi, prodotti di alta qualità, grazie a metodi di lavoro che rispettano l’ambiente e la dignità della persona.

Milano Ristorazione condivide i principi sostenuti da Libera Terra, impegnandosi ogni giorno a educare i bambini e ragazzi delle scuole della città al mangiare sano, sostenendo contemporaneamente la ‘bontà’ di pasti che hanno anche un sapore etico e di giustizia.

<<Ogni anno ci prendiamo l’impegno, insieme alle bambine ed ai bambini di Milano di dire con forza “NO” alla cultura del male che le mafie rappresentano– commenta Fabrizio De Fabritiis Amministratore Unico di Milano Ristorazione – Consumare i prodotti di queste terre ha un importante significato simbolico e la condivisione del pasto a scuola aggiunge un forte valore educativo oltre che rappresentare un patrimonio della memoria collettiva di una nazione>>.

Milano Ristorazione intende precisare che in occasione di questa giornata agli utenti con dieta speciale (sanitaria e/o etico-religiosa) sarà proposto, compatibilmente con gli alimenti esclusi dalla dieta, un menù analogo.

“L’Abbracciata collettiva”

LOCANDINA NAZIONALE CANTANTI
LOCANDINA NAZIONALE CANTANTI

In occasione della giornata mondiale per la consapevolezza sull’autismo (martedì 2 aprile 2019), Mediafriends, con la collaborazione della Nazionale Cantanti, sostiene “L’Abbracciata collettiva”.

L’iniziativa, alla sua quarta edizione e ideata dalla Cooperativa Sociale T.M.A. Group, è una manifestazione che nasce con lo scopo di avvicinare più persone possibili alla disabilità e in particolare all’autismo e ai disturbi mentali gravi.
Si tratta di una maratona in acqua che si terrà in molte piscine pubbliche, presenti in tutto il territorio italiano, il 30 e il 31 marzo (dalle 7.30 del 30 alle 13.30 del 31 marzo).

Ogni partecipante potrà contribuire con una donazione, nuotando, galleggiando, stando in corsia per un minimo di 15 minuti insieme ai ragazzi che svolgono durante l’anno la Terapia Multisistemica in Acqua (TMA metodo Caputo – Ippolito) con gli operatori specializzati.

I metri percorsi in vasca vogliono rappresentare simbolicamente il tentativo di avvicinarsi alle problematiche delle famiglie dei bambini con disturbo dello spettro autistico. Un modo, attraverso lo sport, per integrare i ragazzi nella comunità e favorire la loro socializzazione.

Per chi non potesse partecipare all’evento ma volesse sostenere l’iniziativa, potrà inviare (dal 21 marzo al 7 aprile) un SMS del valore di 2 euro o chiamare da rete fissa al 45582 donando 5 o 10 euro, oppure potrà dare il suo contributo partecipando come pubblico alla partita tra La Nazionale Cantanti e la Nazionale Poste Italiane che si giocherà sempre il 31 marzo alle 15.30 stadio Mancini di Fano.

I tifosi potranno vedere in una veste inedita scendere in campo: Paolo Belli, Enrico Ruggeri, Neri Marcorè, Niccolò Fabi, Ermal Meta, Paolo Vallesi, Briga, Biondo, Moreno, Einar, un team allenato da Marco Masini.

Le somme raccolte consentiranno alle famiglie che hanno meno opportunità economiche di offrire ai loro figli la possibilità di effettuare percorsi di TMA e di integrazione sociale durante l’anno, gratuitamente.

Alpini: Fanfare in tour

Alpini fanfara
Alpini fanfara

‘Penne nere’ in tour nei municipi della città. Partirà sabato 9 marzo, con il concerto della Fanfara della Sezione di Milano dell’Associazione Nazionale Alpini, la prima delle nove esibizioni delle fanfare degli Alpini che tra marzo e aprile porteranno la loro musica nelle piazze e nei quartieri.

L’iniziativa rientra nel programma di eventi “Aspettando l’Adunata”, serie di appuntamenti che precede l’Adunata Nazionale degli Alpini che Milano ospiterà il 10, 11 e 12 maggio, ed è stata organizzata in collaborazione tra Comune e Comitato Organizzatore dell’Adunata degli Alpini.

Al via dunque sabato prossimo con la Fanfara di casa, nata nel 2017 e guidata dal direttore M° Donatella Azzarelli, che suonerà alle 10:30 nel piazzale antistante la sede del Municipio 4, in via Oglio. La banda si sposterà poi, alle 16, all’Anfiteatro Martesana, in via Agordat (Municipio 2).

Il 23 marzo sarà invece la volta della Fanfara Baldoria Varese, con un doppio concerto tra i municipi 6 e 9; seguirà il 30 e 31 marzo la Fanfara Tridentina con quattro esibizioni tra i municipi 1, 5 ed 8, mentre il 6 aprile la Fanfara Abbiate Guazzone suonerà nei municipi 7 e 3.

Le Maschere di Milano a Palazzo Marino

Meneghino-a-Palazzo-Marino.
Meneghino-a-Palazzo-Marino.

Anche quest’anno il Comune di Milano ha deciso di abolire il Corteo Storico del Carnevale Ambrosiano ( Per quale motivo ?) ma le Maschere di Milano (Meneghino e la Cecca) si recheranno ugualmente Sabato Grasso , 9 Marzo, alle ore 15,00 in punto sotto il balcone del Sindaco Sala a Palazzo Marino.

All’Assessorato alla Cultura, da quest’anno incaricato di organizzare il Carnevale, fanno sapere che il Signor Sindaco è stato avvertito e non è escluso che scenda in piazza a ricevere le Maschere della Città (anche se è escluso che consegni a Meneghino le chiavi della città, com’era tradizione)

Comunque Menghino, al secolo l’Attore del Teatro della Memoria Aleardo Caliari, fa sapere che chiamerà il Sindaco a Gran voce prima di recarsi con la sua Cecca in piazza Duomo a salutare i bambini milanesi e tutte le più belle mascherine.

Carroponte 2019

carroponte-
carroponte-

La scorsa estate il Comune di Sesto San Giovanni, proprietario della struttura – ormai diventata area di grandissimo richiamo tra i giovani non solo di Sesto San Giovanni ma anche di tutta Milano e a livello lombardo – ha indetto un bando di gara mediante procedura aperta per l’affidamento in concessione dell’area Carroponte, per la durata di due anni (dal 1° gennaio 2019 al 31 dicembre 2020).

Ad aggiudicarsi il bando è stata Hub Music Factory, agenzia specializzata nell’organizzazione di concerti ed eventi che opera con successo in ambito musicale e non solo dal 2008, organizzando tournée e producendo eventi in tutto il territorio italiano.

Il Comune di Sesto San Giovanni considera il Carroponte come uno dei principali punti di forza della città, e auspica che si confermi la sua tendenza a segnalarsi come area di intrattenimento fra le più importanti non solo per i sestesi ma per un pubblico sempre più vasto.

“Siamo veramente orgogliosi di iniziare questa nuova avventura per rendere il Carroponte un luogo ancora più attrattivo e famoso. Con Hub Music Factory iniziamo questa positiva collaborazione, con tantissimi eventi di grande impatto già in programma e moltissimi altri che saranno presto comunicati. Sesto San Giovanni è orgogliosa di poter ospitare grandi concerti di livello nazionale e internazionale. Abbiamo valorizzato molto quest’area perchè crediamo molto nel suo sviluppo e nella sua capacità di essere riferimento, per l’intrattenimento, in un territorio sempre più vasto” (dichiarazione del Sindaco Roberto Di Stefano)

Hub Music Factory da parte sua conosce il grande potenziale di quest’area avendo già avuto occasione sin dal 2010 di organizzare presso Il Carroponte grandi concerti internazionali come quelli che hanno avuto per protagonisti NOFX, The Offspring, The Hives e molti altri.
E il programma eventi a cui stanno lavorando per la stagione 2019 del Carroponte non sarà da meno.

Sono già in prevendita infatti i biglietti per i concerti di SKA-P (27 giugno), BASTILLE (3 luglio), GEMITAIZ (11 luglio), THE WHITE BUFFALO (16 luglio), THE DARKNESS (20 luglio) e SICK OF IT ALL (11 agosto), artisti internazionali dal fortissimo seguito, ai quali – è notizia dell’ultimo minuto, si aggiungono FLOGGING MOLLY + DESCENDENTS (25 giugno) e GRUPO COMPAY SEGUNDO de BUENA VISTA SOCIAL CLUB (24 luglio).