Mensile “Bell’Italia” – Speciale Palermo

Bit_SP_PALERMO_COPERTINA.
Bit_SP_PALERMO_COPERTINA.

BELL’ITALIA, il mensile di Cairo Editore diretto da Emanuela Rosa-Clot, è in edicola con un allegato speciale dedicato alla scoperta di Palermo, destinazione unica nel Mediterraneo e in carica come Capitale Italiana della Cultura.

Proprio questo riconoscimento per il 2018 suggella la rinascita del capoluogo dell’isola maggiore. Sempre più accogliente e apprezzata da visitatori italiani e stranieri, Palermo è tornata ad essere considerata tra le grandi città d’arte con il suo sguardo rivolto all’intero Mediterraneo, culla delle civiltà che hanno definito la sua anima.

Lo speciale monografico di 72 pagine raccoglie servizi che, grazie anche alle foto di una città dai mille volti, raccontano le tante sfaccettature di Palermo: i capolavori arabo normanni, il trionfo del barocco e dei suoi stucchi, le ville e i palazzi liberty, il verde con l’orto botanico e i giardini urbani, la biennale d’arte.

Un’attenzione particolare è dedicata anche ai sapori della città: partendo del cibo da strada dei mercati storici, passando per i ristoranti gourmet, per arrivare ai dolci del convento di Santa Caterina.

“Quando una città riparte lo si sente nell’aria. Tornare a Palermo dopo qualche anno mi ha dato proprio questa impressione – dichiara Emanuela Rosa-Clot – Questo accade anche grazie a chi ha messo la cultura al centro dell’azione politica. Nel 2018 Palermo è Capitale Italiana della Cultura, ma bisognerebbe dire delle culture: dai Fenici ai Greci, dagli Arabi agli ebrei, tutti rappresentati nel logo di Palermo Capitale. Quando una città riparte bisogna esserci”.

Questo l’invito al viaggio del direttore di BELL’ITALIA, in un itinerario urbano imperdibile che sintetizza il crogiolo di culture che hanno reso e rendono Palermo una città unica.

Valtellina: Street Food Festival

Info Point Gerola Alta
Info Point Gerola Alta

Sono due in particolare gli eventi turistici del prossimo weekend (12-13 maggio) che segnaliamo nel territorio che fa riferimento al Consorzio Turistico Valtellina di Morbegno.

Partendo da domenica 13 maggio, a Gerola Alta, con la 17ª edizione della Mostra interprovinciale della Capra Orobica. A partire dalle ore 8:30, con l’arrivo delle capre in esposizione, una giornata dedicata agli animali nella quale non mancheranno tante iniziative culturali e divertenti dedicate ai bambini, a partecipazione gratuita, a cura dell’Ecomuseo della Valgerola.
Dalle ore 10:30 alle 13 laboratori con attività manuali e il concorso della capra più bella.

Alle 13 l’immancabile “pranzo del pastore” a base di polenta taragna (13 € adulti, 8 € bambini). Alle 14 prove di mungitura e premiazioni per finire, alle 14:30, con la proclamazione dei campioni assoluti della mostra.
Spazio invece all’enogastronomia a Morbegno, da venerdì a domenica, in piazza Caduti per la Libertà, con Valtellina Street Food Festival.

Venerdì dalle 18 alle 24, sabato dalle 11 alle 24 e domenica dalle 11 alle 22 saranno presenti i migliori food truck d’Italia con hamburger, fritti per tutti i gusti, arrosticini, tigelle e tante altre ghiotte specialità, accompagnate da musica dal vivo. Per i bambini, sabato dalle 18:30 alle 22:30 e domenica dalle 12 alle 17, street baloon, animazione, baby dance e laboratori.

In Valtellina tra Sport, Natura e Cultura

valtellina -maggio
valtellina -maggio

A Maggio la stagione primaverile entra nella sua fase di massima espressione. Le giornate si allungano e il clima è decisamente più mite. La neve sta lasciando spazio ai fiori che in questo periodo ricoprono i prati della Valtellina. La natura in fermento invoglia ad organizzare attività sportive all’aria aperta in un paesaggio davvero suggestivo.

SASSELLA RUN
13 maggio – Sondrio
Per il sesto anno consecutivo gli atletici valtellinesi si potranno sfidare in una corsa competitiva in partenza dal Campo Coni di Sondrio fino alla frazione di Triangia. I partecipanti si sfideranno lungo un percorso davvero spettacolare da cui ammirare i famosi terrazzamenti valtellinesi.
Bambini e famiglie sono invitati a partecipare in versione camminata non competitiva.
www.ptskyrunning.com/

VISITA GUIDATA ALLE CANTINE BRAULIO
Fino al 19 maggio – Bormio
L’amaro Braulio è la bevanda di Bormio, nonché bevanda alcolica alpina per eccellenza caratterizzata da un sapore intenso che ne identifica la sua genuinità.
Questo sapore unico è garantito anche grazie alle speciali cantine storiche risalenti al XIX e al XX secolo dove il liquore viene creato e dove può restare a riposare fino a tre anni.
Grazie ad un intervento di restauro e ampliamento che ha coinvolto tutte le diverse aree di lavorazione, il luogo di produzione di Braulio è stato recentemente ristrutturato e può essere visitato da chi apprezza questo amaro.
Fino al 19 maggio e dal 30 giugno al 8 settembre 2018 ogni mercoledì alle 18:00 ed ogni sabato alle 17:00 è possibile partecipare ad un tour guidato gratuito di circa 45 minuti per scoprire da vicino la straordinaria storia di questo prodotto unico.
www.bormio.eu/2018/04/amaro-braulio

K RACE
20 maggio – Val Masino
K Race è una camminata non competitiva, giunta alla sua sesta edizione, di trail running nella splendida riserva naturale della Val di Mello e nella foresta dei Bagni Masino, lungo un percorso di 17 km. Alla gara possono partecipare tutti gli atleti che hanno compiuto i 18 anni d’età.
Le iscrizioni chiuderanno giovedì 17 maggio.
www.valtellina.it/it/eventi/val-masino/k-race

GIOCHIAVENNA
20 maggio – Chiavenna
Giornata dedicata interamente a bambini e famiglie che vedrà il centro storico trasformarsi in un variegato e variopinto parco giochi in cui i bambini e le loro famiglie potranno divertirsi con laboratori a tema, tanto sport e una merenda dedicata. Parola d ́ordine: DIVERTIMENTO. La manifestazione si svolgerà anche in caso di maltempo presso il Palazzetto del Ghiaccio di Chiavenna.
www.valchiavenna.com/it/eventi/Giochiavenna.html

PONTE IN FIORE
Fino al 6 giugno – Sondrio e dintorni
Ponte in Fiore” è una rassegna culturale in cui si susseguono diversi appuntamenti tra mostre, letture, concerti, spettacoli e convegni. Novità di questa edizione è il festival letterario per bambini e ragazzi “Un Ponte di Storie” con incontri con autori, letture e book crossing.
www.valtellina.it/it/eventi/sondrio-e-dintorni/ponte-in- fiore

Trenord: “Discovery Train”

Trenord-Discovery-train
Trenord-Discovery-train

Laghi, montagne e parchi, città d’arte, divertimento: per la primavera e l’estate 2018 Trenord lancia “Discovery Train”, il pacchetto di itinerari e proposte per il tempo libero che quest’anno inaugura la stagione in occasione del “ponte” del 1° maggio.

Tanti percorsi suddivisi nei quattro cluster tematici che invitano a riscoprire, in maniera sostenibile ed economica, le bellezze della Lombardia, “a portata di treno” grazie al capillare servizio offerto da Trenord che raggiunge 422 stazioni con oltre 2.300 corse ogni giorno.

Nato per promuovere un turismo sostenibile, “Discovery Train” vuole inoltre venire incontro alla sempre maggiore domanda di treno anche nel tempo libero. Infatti, i Clienti di Trenord che hanno utilizzato il treno nel fine settimana hanno fatto segnare un balzo del 14% nell’ultimo triennio (4,1% rispetto al 2017): 670mila ogni week end.

Una formula che piace: nell’ultimo anno i viaggiatori che hanno scelto di partire in treno alla scoperta della Lombardia con le proposte “Discovery Train” sono cresciuti del 23% rispetto all’anno precedente.

I biglietti speciali “Discovery Train” si possono acquistare nelle biglietterie Trenord, online su store.trenord.it e sul proprio smartphone grazie alla App Trenord, disponibile per iOs e Google Play.

Tutte le informazioni sono disponibili sul sito www.trenord.it.
___________

“Discovery Train” in dettaglio

CLUSTER LAGHI DI LOMBARDIA
Treni dei Laghi. Tra le 422 stazioni servite da Trenord, il 10% si affaccia su un lago: per questo il treno è il mezzo ideale per raggiungere le località lacustri e trascorrere una giornata di relax, senza problemi di parcheggio e traffico. Sono numerose le proposte di Trenord per trascorrere una giornata sui laghi lombardi: “Tesori del Lago di Como”, da Varenna, e “Girolario” per un tour da Como a Lecco o viceversa, “Lago Maggiore Tour”, “Lago di Garda Tour”, “Monte Isola” sul Lago d’Iseo. I biglietti speciali, proposti per singoli e famiglie, sono comprensivi di viaggio in treno e battello.

CLUSTER MONTAGNE E PARCHI DI LOMBARDIA
Train&Bike. Prima in treno e poi in bici con “Train&Bike”, proposta ideata per chi ama lo sport e non vede l’ora di lanciarsi in salite e discese in mountain bike sulle vette lombarde, ma anche per chi vuole rilassarsi con una pedalata sul lago o tra le vie di una città storica. Con “Train&Bike” il biglietto del treno permette di godere di sconti speciali per il noleggio di bici in Valtellina a Tirano, a Sondrio e in Valmalenco (offerta valida nei week end nei mesi di aprile, maggio, giugno, settembre, ottobre; valida tutti i giorni nei mesi di luglio e agosto), a Iseo, Mantova e parco del Mincio, Desenzano del Garda (offerta valida tutti i giorni).

Via Francigena. A pellegrini e appassionati di trekking che decidono di avventurarsi lungo la Via Francigena, Trenord offre uno sconto speciale del 10% sul viaggio in treno nelle stazioni lungo la tratta lombarda dello storico percorso che nel medioevo univa Canterbury (Gran Bretagna) a Roma e ai porti della Puglia. L’offerta è dedicata ai titolari della Credenziale del Pellegrino fornita dall’Associazione Europea delle Vie Francigene.

CLUSTER CITTÀ D’ARTE DI LOMBARDIA
Arte e cultura. Trenord guida i visitatori alla scoperta dei tesori e delle bellezze nelle città lombarde: con “Discovery Train” chi va in treno può godere di sconti speciali per l’ingresso a musei e luoghi di cultura come il Museo della Scienza e della Tecnologia e il Complesso Monumentale del Duomo a Milano, i Musei Civici a Brescia (Museo di S. Giulia, Brixia. Parco archeologico di Brescia romana, Museo delle Armi, Cinema Nuovo Eden) e a Mantova (Musei ed Eventi di Palazzo Te, Musei e Tempio di San Sebastiano, Palazzo della Ragione, Teatro Bibiena).

Queste agevolazioni si aggiungono agli sconti che Trenord dedica ai propri clienti tutto l’anno, con la formula “Trenord Plus”: fra le altre proposte, l’ingresso al Museo Bagatti Valsecchi di Milano, la visita a mostre temporanee come McCurry (Pavia), Tiziano (Brescia), Frida Khalo e Dürer (Milano), ma anche a Villa Carlotta (Tremezzo, Lago di Como) e Villa Taranto (Verbania, Lago Maggiore).

CLUSTER DIVERTIMENTO IN LOMBARDIA
Gardaland. Per il divertimento dei più piccoli – e non solo – anche quest’anno Trenord propone tariffe speciali per chi va a Gardaland in treno. L’offerta, che sarà attiva dal 4 maggio, comprende il viaggio in treno da qualsiasi stazione della Lombardia a Peschiera del Garda e l’ingresso al parco divertimenti.

A queste proposte con “Trenord Plus” si aggiungono sconti per l’ingresso nelle sale UCI Cinemas, dedicati agli abbonati.

Alta Badia Bike

Bike Beats - Alta Badia Trails_by molography
Bike Beats – Alta Badia Trails_by molography

Guardare l’orizzonte mentre si pedala è lo stimolo che fa andare avanti il ciclista e se davanti si ha lo spettacolo unico delle Dolomiti, Patrimonio Mondiale UNESCO, tutto diventa straordinario. L’offerta turistica per i ciclisti dell’Alta Badia www.altabadia.org/bike si chiama Bike Friendly e si rivolge sia a chi pratica percorsi su strada che in mtb.

GLI APPUNTAMENTI DA NON PERDERE
Per chi non potesse partecipare alla regina delle granfondo, la MARATONA DLES DOLOMITES del 1°luglio o chi volesse semplicemente godere dei passi dolomitici su due ruote, ha diverse opportunità. A partire dal 21 maggio fino a luglio, l’Alta Badia ripropone i BIKE GUIDED TOURS, che prevedono tre escursioni settimanali, di lunedì, martedì e giovedì, accompagnati da esperte guide locali. Ogni giorno vengono proposte due gite di due livelli differenti: “tour” per esperti e “hobby” per i ciclisti intermedi. Le escursioni a 27,00€ sono prenotabili presso gli uffici turistici dell’Alta Badia, oppure presso gli hotel “Bike Expert” o “Bike Friendly”.
Domenica 17 giugno si svolge nuovamente il DOLOMITES BIKE DAY. I protagonisti della giornata su due ruote saranno i passi Dolomitici Campolongo, Falzarego e Valparola, scenario delle epiche imprese che hanno fatto la storia del ciclismo. Il percorso, chiuso al traffico dalle ore 09.30 alle 14.30 ha una lunghezza di 51 km ed un dislivello complessivo di 1.290m e si consiglia di percorrerlo in senso antiorario. www.dolomitesbikeday.it
Sabato 23 giugno si svolge l’ormai tradizionale SELLARONDA BIKE DAY, che prevede la chiusura al traffico dei passi attorno al Gruppo del Sella. Gli amanti delle due ruote potranno partecipare alla tredicesima edizione dell’evento non competitivo dalle ore 8.30 alle ore 15.30. www.sellarondabikeday.com.

La 32°edizione della MARATONA DLES DOLOMITES-ENEL avrà luogo domenica 1° luglio e vedrà protagonisti, come ormai di consueto, i Passi Dolomitici: Campolongo, Sella, Pordoi, Gardena, Giau, Falzarego e Valparola. Rimangono invariati i tre percorsi: la Maratona vera e propria è di 138 km con 4230 m di dislivello, il percorso Medio è di 106 km con 3130 m di dislivello e il percorso Sella Ronda, che è di 55 km con 1780 m di dislivello.

La tematica caratterizzante la prossima edizione è l’equilibrio. Di fronte ai continui sconvolgimenti che il mondo subisce, di fronte alla disparità di condizioni fra il genere umano, di fronte alla volontà di costruire muri anziché ponti, di fronte a un consumo esasperato delle risorse che abbiamo a disposizione, trovare nuovi equilibri è più che mai necessario per la stessa sopravvivenza dell’uomo. www.maratona.it.

L’E-BIKE SHARING IN QUOTA E A VALLE
Grazie all’E-Bike Sharing con le nuovissime e-bike Pinarello, è possibile pedalare in tutta comodità da un posto all’altro in quota e nei vari paesi, raggiungendo i tre parchi a contatto con la natura all’interno dell’Area Movimënt. È, inoltre importante sottolineare, che le biciclette sono elettriche, quindi si può pedalare con la minima difficoltà. Le stazioni dove ritirare o consegnare le bici sono ubicate presso le stazioni a monte del Col Alto, Piz La Ila e Piz Sorega, e nei paesi di La Villa e Corvara. Il 22 settembre verrà riproposto l’”E-Bike Ways”, l’evento dedicato alle bici elettriche. Alla partenza al Piz La Ila verranno fornite ai partecipanti le cartine con i vari percorsi. Specialità della tradizione culinaria locale verranno proposti presso i rifugi partecipanti.

BIKE FRIENDLY: LA VACANZA A MISURA DI CICLISTA
Le strutture alberghiere “Bike Expert” e “Bike Friendly” sono la base ideale per ogni ciclista che voglia godere dei passi o dei sentieri dolomitici. Questi esercizi ricettivi devono garantire elevati criteri qualitativi e quantitativi per assecondare le richieste dei ciclisti più esigenti.

In ogni struttura sono presenti tutti gli attrezzi necessari per la manutenzione delle biciclette, depositi e supporto meccanico. Sono inoltre previste particolari accortezze per l’alimentazione ed il recupero dopo un lungo tour.

Gli uffici turistici forniscono inoltre cartine stradali con percorsi consigliati, mentre la collaborazione con la scuola specializzata Dolomite Biking (www.dolomitebiking.com) permette di organizzare escursioni di gruppo o individuali ogni giorno.

ALTA BADIA – CICLI PINARELLO: DUE NOMI, UNA GARANZIA
Si consolida la partnership tra l’Alta Badia e la Cicli Pinarello. L’Alta Badia è l’eccellenza dell’ospitalità con gli oltre 300 alberghi a 5, 4 e 3 stelle, che abbinata alla Cicli Pinarello, ovvero l’eccellenza delle due ruote, garantisce una vacanza all’insegna della qualità più assoluta. Con l’avvento delle e-bike presso le stazioni di e-bike sharing l’Alta Badia diventa sempre più la casa del celebre marchio di Treviso.

Per informazioni: Uffici Informazioni Alta Badia – www.altabadia.org – Tel.: 0471/836176-847037 – Email: info@altabadia.org