Tommaso Paradiso, Videoclip di”Non avere paura”

Tommaso Paradiso
Tommaso Paradiso

Da oggi, giovedì 17 ottobre 2019, è fuori il nuovo videoclip di “Non avere paura”  il singolo inedito di Tommaso Paradiso disponibile su tutte le piattaforme digitali dal 25 settembre e in radio dal 27 settembre.
Il brano, uscito su etichetta Island Records, è presente nella Top 10 di tutte le classifiche, FIMI/Gfk, Airplay Earone oltre a Spotify, Apple Music, iTunes, e ha già superato 5 milioni di stream su Spotify.

Il video, diretto dagli YouNuts! (Antonio Usbergo e Niccolò Celaia) e prodotto da Antonio Giampaolo per Maestro Production, coinvolge un cast eccezionale composto da alcuni fra i nomi più significativi del panorama musicale nazionale, insieme ad altre personalità del cinema italiano e dello spettacolo. Fiorello, Fiorella Mannoia, Federico Zampaglione, Francesca Michielin, Jovanotti, Elisa, Enrico Vanzina, Isabella Ferrari, Francesco Mandelli, Tess Masazza, Frank Matano e Cristiano Caccamo si uniscono a Tommaso Paradiso per cantare, suonare e ballare insieme sulle note del nuovo brano, diventando i protagonisti della visione di una coppia di innamorati.

La scena si apre, infatti, con un appuntamento romantico durante il quale un ragazzo lega una benda attorno agli occhi della propria fidanzata per accompagnarla in un posto misterioso. Sciolto il nodo, con grande meraviglia i due ragazzi, interpretati da Irene Vetere e Mauro Lamentai, vivono un sogno dove immaginano una grande festa con i personaggi che si susseguono nel video. Una fantasia dove l’amore prende vita insieme alle parole del brano.

Il singolo, scritto da Tommaso Paradiso e prodotto da Dardust, racconta le sensazioni che solo una relazione speciale può suscitare, emozioni che si vorrebbero fissare per sempre e la voglia di proteggere e prendersi cura della persona amata in ogni momento, anche quando è notte, anche quando si è soli.

Una dichiarazione d’amore in versi, dove le sonorità pop della ballad si uniscono al testo delineando immagini molto vivide grazie alla scrittura e ai tratti delicati della penna di Paradiso, autore fra i più stimati della scena musicale italiana.

Teatro degli Arcimboldi: “Notre Dame de Paris”

Riccardo Cocciante
Riccardo Cocciante

Torna a far sognare NOTRE DAME DE PARIS, uno tra gli spettacoli teatrali più apprezzati al mondo, tratto dall’omonimo romanzo di Victor Hugo che ha già appassionato più di 4 milioni di persone solo in Italia.

Dopo il successo ottenuto a Pesaro, Parma e Verona, la magia di questo racconto senza tempo prenderà nuovamente vita sul palcoscenico di Milano dal 17 ottobre al 17 novembre, per poi toccare le città di Bologna, Firenze, Napoli, Bari, Torino, Roma, Genova, Eboli, Reggio Calabria, Catania e Ancona.

La tournée dello spettacolo più imponente mai realizzato in Europa vede la produzione di David e Clemente Zard ed Enzo. Un’ascesa incredibile che, soltanto nella stagione 2016, ha superato in Italia 1 milione di spettatori e affollato le 43 tappe, per un totale di 283 repliche a colpi di sold out, in 31 città.

Nello stesso anno, NOTRE DAME DE PARIS è diventato un vero e proprio cult, ha fatto impennare le vendite dei biglietti teatrali, capitanando la classifica dei titoli e superando le presenze dei più grandi live della musica rock e pop, tanto da essere insignito del BigliettOne d’Oro TicketOne ai Rockol Awards 2016.

Sempre nel 2016, la versione italiana continua a collezionare prestigiosi riconoscimenti e ottiene ben tre Premi agli IMA (Italian Musical Awards): Migliore Spettacolo Social, Migliori Musiche (Riccardo Cocciante) e Migliore Spettacolo Classico.

Solo in Italia, in 17 anni sono state visitate 47 città per un totale di 145 appuntamenti e 1.246 repliche complessive. Il musical, inoltre, è stato tradotto e adattato in 9 lingue diverse (francese, inglese, italiano, spagnolo, russo, coreano, fiammingo, polacco e kazako) e ha attraversato 23 Paesi in tutto il mondo con più di 5000 spettacoli, capaci di stupire e far sognare 13 milioni di spettatori internazionali.

NOTRE DAME DE PARIS racchiude un’alchimia unica e irripetibile, la firma inconfondibile di Riccardo Cocciante rende le musiche sublimi, regalando allo spettacolo un carattere europeo. Il magistrale adattamento di un romanzo emozionante, come quello scritto da Victor Hugo, ad opera di Luc Plamondon e di Pasquale Panella, diretto dal sapiente regista Gilles Maheu, si affianca alle coreografie e ai movimenti di scena ideati da Martino Müller. I costumi sono di Fred Sathal e le scene di Christian Ratz. Un team di artisti di primo livello che ha reso quest’opera un assoluto capolavoro.

CALENDARIO AGIORNATO STAGIONE 2019/2020:
Dal 17 ottobre al 17 novembre 2019 – Milano @ Teatro degli Arcimboldi
Dal 22 al 24 novembre 2019 – Casalecchio di Reno (BO) @ Unipol Arena
Dal 28 novembre all’1 dicembre 2019 – Firenze @ Mandela Forum
Dal 4 all’8 dicembre 2019 – Napoli @ Teatro PalaPartenope
Dall’11 al 15 dicembre 2019 – Bari @ PalaFlorio
Dal 20 al 22 dicembre 2019 – Torino @ Pala Alpitour
Dal 27 al 29 dicembre 2019 e dal 2 al 6 gennaio 2020 – Roma @ Palazzo dello Sport
Dal 20 al 23 febbraio 2020 – Genova @ Teatro Carlo Felice
7, 8 marzo 2020 – Eboli (SA) @ PalaSele
11, 12, 13 marzo 2020 – Reggio Calabria @ PalaCalafiore
Dal 19 al 22 marzo 2020 – Catania @ PalaCatania
Dal 17 al 19 aprile 2020 – Ancona@ PalaRossini

“Non avere paura”, nuovo singolo di Tommaso Paradiso

Tommaso Paradiso
Tommaso Paradiso

Dal 23 settembre è disponibile in pre-save su Spotify e pre-order su iTunes “Non avere paura” (Island Records), il nuovo singolo di Tommaso Paradiso in uscita su tutte le piattaforme digitali da mercoledì 25 settembre e in radio da venerdì 27 settembre

Il brano è la colonna sonora del trailer della seconda stagione di Baby, diffuso venerdì 20 settembre da Netflix. La serie originale italiana, prodotta da Fabula Pictures, sarà disponibile in tutti i Paesi in cui il servizio è attivo dal 18 ottobre e vede protagoniste le giovanissime Benedetta Porcaroli (Chiara) e Alice Pagani (Ludovica).

Il singolo, scritto da Tommaso Paradiso e prodotto da Dardust, racconta le sensazioni che solo una relazione d’amore speciale può suscitare, emozioni che si vorrebbero fissare per sempre e la voglia di proteggere e prendersi cura della persona amata sempre, anche quando è notte, anche quando si è soli.

“No, non avere paura
Quando vai a dormire sola
Se la stanza sembra vuota
E se senti il cuore in gola
Non avere paura
Mi prenderò cura io di te”

Una dichiarazione d’amore in versi, dove le sonorità pop della ballad si uniscono al testo delineando immagini molto vivide grazie alla scrittura e ai tratti delicati della penna di Paradiso, autore fra i più stimati della scena musicale italiana.

Wake Up 2019

Photography by muccitas.com
Photography by muccitas.com

Cresce l’attesa per il WAKE UP 2019, il festival di musica elettronica e pop che il 6, il 7, il 14 e il 21 (nuova data) SETTEMBRE, per il quarto anno, tornerà a far ballare MONDOVÌ (CN) con una serie di concerti di alcuni dei cantanti e deejay più seguiti del momento. MARTIN GARRIX (unica data italiana), SUBSONICA, ACHILLE LAURO, J-AX + ARTICOLO 31, BOOMDABASH e CHADIA RODRIGUEZ: questi sono alcuni degli artisti ad oggi confermati che saliranno sul palco durante le serate.

Anche in questa edizione, che vanta una produzione ancora più grande degli anni precedenti, WAKE UP presenta una line up trasversale che propone diversi generi musicali e unisce un pubblico eterogeneo che arriva da tutte le parti d’Italia e d’Europa!

La line-up di WAKE UP si arricchisce inoltre di nuovi nomi: THE TASTE (6 settembre), DANKO, DAMANTE, MARNIK (7 settembre), JEFEO e DJ MATRIX (14 settembre).

WAKE UP non sarà solo un contenitore di musica, ma anche di dibattito. Non mancheranno infatti i Talk Show pomeridiani a ingresso gratuito assieme al giornalista e dj radiofonico Massimo Cotto, dedicati ad approfondimenti sui linguaggi digitali e all’incontro con influencers e personaggi web di tendenza

Il primo appuntamento annunciato è quello del 7 settembre al Parco Commerciale Mondovicino assieme alla youtuber LaSabriGamer, cui seguirà uno spazio dedicato al Meet & Greet.

A dare un primo assaggio della rassegna, oltre al MOV SUMMER FESTIVAL by Wake Up con i concerti di LUCA CARBONI, BABY K e GIUSY FERRERI, che han registrato oltre 13mila presenze, è stato anche l’evento ANTEPRIMA WAKE UP del 10 luglio, che per la prima volta ha portato WAKE UP oltre i confini della provincia di Cuneo fino ad Asti per una serata con DEEJAYTIME, EIFFEL 65 e CRISTINA D’AVENA, realizzata in collaborazione con AstiMusica.

Questo il calendario di WAKE UP 2019, al via dal 6 settembre a MONDOVÌ:

6 SETTEMBRE
Mondovicino Arena – ore 21.00
Evento a pagamento

SUBSONICA
ACHILLE LAURO
ILARIO ALICANTE
THE TASTE (dj-set)

7 SETTEMBRE
Parco Commerciale Mondovicino – ore 15.30
Evento gratuito

LASABRIGAMER (talk show/meet and greet)

Mondovicino Arena – ore 21.00
Evento a pagamento

MARTIN GARRIX (dj-set)
DA TWEEKAZ (dj-set)
DANKO (dj-set)
DAMANTE (dj-set)
MARNIK (dj-set)

14 SETTEMBRE
Mondovicino Arena – ore 21.00
Evento a pagamento

JEFEO
J-AX + ARTICOLO 31
BOOMDABASH
CHADIA RODRIGUEZ
DJ MATRIX (dj-set)

21 SETTEMBRE
Parco Commerciale Mondovicino – ore 21.00
Evento gratuito
RKOMI
LUCHÈ

È possibile acquistare i biglietti di WAKE UP 2019 sui circuiti TicketOne e Ciaotickets o presso i rivenditori autorizzati (maggiori informazioni al link: www.wkup.it/tickets).

Tutte le informazioni su come raggiungere il festival e sui parcheggi sono disponibili all’indirizzo www.wkup.it/info.

Festa della Musica di Brescia 2018

Festa della musica di brescia
Festa della musica di brescia

Si avvicina la data del 23 giugno e con essa comincia a delinearsi in in tutti i suoi aspetti la Festa della Musica di Brescia 2018, l’evento organizzato dalla Associazione Festa della Musica di Brescia.

Sono state 490 le iscrizioni a questa edizione (il 20% circa di tutti gli iscritti a tutte le Feste della Musica italiane), fra musicisti bresciani e da fuori la provincia, per un totale di quasi 3000 musicisti coinvolti, cifra record che conferma come la Festa della Musica di Brescia sia anche quest’anno la Festa della Musica più grande d’Italia.

L’enorme massa sonante di formazioni pop, rock, metal, reggae, elettroniche, da orchestra e chi più ne ha più ne metta animerà l’intera città con un totale di 80 situazioni live (palchi e spazi per concerti) e oltre 750 esibizioni organizzate fra il centro e le periferie, concerti che continueranno per tutto il giorno e anche la sera, trasformando Brescia in un grande strumento musicale vivo e multiforme.

Ecco di seguito un breve riassunto di cosa accadrà nella giornata di sabato 23 giugno, fra conferme e novità.

Per tutti gli amanti del dancefloor l’appuntamento imperdibile è con il “Castello Elettronico”, ovvero la musica elettronica protagonista dello splendido Castello di Brescia a partire dalle 16 del 23 giugno sino alle 3 del mattino seguente. Un mega evento voluto da Redrum, Tekno City e Psybrixia, tre realtà bresciane legate ai party e ai loro artisti con 3 stage (Techno/Minimal – Tekno/Hardtek – Psytrance/Goa), laser show, food & drink.

Pausa Busker. Il busking sarà invece protagonista di una “Pausa buskers” dalle 14 alle 16 dove tutti i palchi si fermeranno e sarà possibile esibirsi liberamente ma solo come artisti di strada. Un modo per evidenziare le possibilità che Brescia offre a tutti i buskers di proporre la propria arte a contatto diretto col pubblico, secondo una concezione della musica aperta e lontana dai divieti.

0-18. Si chiama “0-18” il progetto di contaminazione fra musica, teatro e differenti forme d’arte che coinvolgerà i bambini e i ragazzi degli istituti scolastici e musicali di Brescia negli spazi del MO.CA., che ospitano anche la sede dell’Associazione Festa della Musica di Brescia. L’evento segue a ruota la “Festa della Musica – Scuole al centro” dello scorso 12 maggio.

Contaminazioni fra arti e luoghi. Al NUSIL di San Bartolomeo ci sarà all’interno del museo, alle ore 18,30, una performance di Alamye, progetto sperimentale di musica elettronica e voce, con Claudia Ferretti e Elia Piana (Scabb) con visual di Celeste Eugenia Lombardi (CERDD), mescolando musica, luogo e contaminazioni visive. A seguire concerto degli Zizkov (musica strumentale).

Mappa interattiva. Per poter orientarsi al meglio nella molte di situazioni live dell’edizione 2018, la FdMB ha preparato una mappa interattiva su Google Maps dove saranno indicate le dislocazioni dei palchi. Un modo facile e divertente per scoprire angoli nascosti della città e non perdere nessuno dei propri artisti preferiti.

Video-interviste. Presso il negozio HAND (corso Palestro 21-23) sarà attivo dalle 10 del mattino sino a tarda sera uno spazio video-interviste dedicato agli artisti che si esibiranno durante la Festa della Musica di Brescia. Una chiacchierata con lo staff della Festa con la possibilità di eseguire un pezzo in acustico.

Concerti in carcere. Anche per questa edizione, ed è ormai il terzo anno di fila, vengono confermati i concerti nelle carceri della città, Canton Mombello e Verziano.

Metropolitana. Grazie alla collaborazione con il Gruppo Brescia Mobilità anche quest’anno il biglietto della metropolitana sarà gratuito. Ad ogni progetto musicale verrà inviata una mail che darà la possibilità di accedere gratuitamente alla metropolitana.

Al di là delle novità però la peculiarità della Festa della Musica di Brescia è quella di offrire gratuitamente al pubblico per un giorno una quantità di concerti che coinvolgeranno artisti alle prime armi ma anche nomi del panorama nazionale, grazie alla collaborazione fondamentale di tante realtà musicali di Brescia e provincia.

Il tutto per scattare una fotografia il più possibile compiuta, articolata e vitale della comunità musicale bresciana e dei territori limitrofi, una rete di persone composta dai musicisti, dagli addetti ai lavori e dal pubblico che da cinque anni invade la città facendola letteralmente “suonare”.

La FdMB è una grande festa popolare che celebra TUTTA la musica e diffonde la Bellezza in ogni dove. I palchi della Festa sono pronti a dare visibilità a chiunque abbia voglia di imbracciare uno strumento o di prendere in mano un microfono per fare ascoltare il proprio Suono e la propria Voce.

L’appuntamento è per sabato 23 giugno, ovviamente a Brescia!