“Autentico” con Rocco Siffredi

Rocco Siffredi, Autentico
Rocco Siffredi, Autentico

Autentico
di Luciano Melchionna
con Rocco Siffredi

7 maggio 2021, 21.30
Gran Teatro Geox, Padova

8 maggio 2021, 21.30
Gran Teatro Morato, Brescia

9 maggio 2021, 20.45
Grana Padova Arena Theatre, Mantova

Rocco Siffredi per la prima volta a teatro
con il suo spettacolo “Autentico”

Uno spettacolo esplosivo, fuori da ogni canone e genere, elegantemente “Autentico”: stretto nella morsa di quattro strepitose attrici (Betta Cianchini, Adelaide Di Bitonto, Emanuela Gabrieli, H.E.R.), Rocco Siffredi, per la prima volta sul palcoscenico, avrà il compito di raccontarsi per restituire l’Eros più puro all’essere umano! Rocco sussurrerà al pubblico, lo sorprenderà con la sua ancestrale moralità e la sua indiscussa autenticità. Lo stow è firmato da Luciano Melchionna, regista geniale che nell’arco della sua carriera ha pensato e realizzato grandi progetti teatrali collezionando più di 43 edizioni, 400 repliche e oltre 300 tra attori e musicisti coinvolti, per un totale di 500.000 spettatori in Italia ed Europa).

Quando mi è stato proposto di incontrare Rocco – racconta Melchionna – non ho avuto dubbi, sentivo che sarebbe stato un incontro importante ma credevo sarebbe finita lì, non pensavo avessimo molte cose in comune. Siamo tutti vittime dei pregiudizi e delle nostre proiezioni in fondo, no? E invece è iniziata un’avventura stimolante per me e per le attrici con le quali ho lavorato, uno scambio eccitante… cuore/cervello. Si parla di sesso con Rocco, certo, e lo si fa come non lo facciamo mai, se non nelle nostre teste. Si parla di violenza, di orgasmo infinito, delle differenze tra l’uomo e la donna: chi stabilisce il limite?

Si ride molto con Rocco e con le sue ‘pasoliniane’ intuizioni, si balla e si canta – con risultati discutibili, secondo la moglie, Rosa – , si ingaggiano scoppiettanti sfide all’ultimo sangue dove nessuno vuole avere ragione a tutti i costi, in una rivoluzione vera e propria, quella del rispetto dell’altro, quella di una civiltà di sostanza e non di forma dunque. Autentico è Rocco, è questo strano spettacolo che non appartiene in pieno a nessun genere, sono gli artisti e i collaboratori, la mia regia, tutti coloro che vorranno approcciare a questa ‘cartina tornasole’, specchio della nostra società negli ultimi decenni. Sempre più ‘pornografica’.

Biglietti da giovedì 9 luglio su ticketmaster.it e zedlive.com; la disposizione dei posti è in osservanza delle disposizioni vigenti dal 13.06.2020, pertanto i posti visualizzati a monitor manterranno settore, fila e numero, ma in funzione delle disposizioni alla data dell’evento, potranno subire il distanziamento di una poltrona tra un posto e l’altro. Previste inoltre tutte le iniziative di sicurezza e santificazione del protocollo ‘Teatro Covid-Free’.

 

“La prima stella della sera” Teatro Ringhiera

chiesa rossa pubblico
chiesa rossa pubblico

Teatro Ringhiera

Atir presenta

Da lunedì 13 a lunedì 20 luglio – ore 19.30
Cortile Chiesa di S. Maria alla Fonte – c/o Parco Chiesa Rossa
ingresso Via S. Domenico Savio 3 – Milano

La prima stella della sera – seconda settimana
22 artisti, 22 storie, 22 incontri a sorpresa + uno spettacolo per bambini

Prosegue tutte le sere, alle 19.30, al Parco Chiesa Rossa presso il Cortile della Chiesa S. Maria alla Fonte, la rassegna “a sorpresa” organizzata da Atir Teatro Ringhiera. Ecco gli artisti, naturalmente in ordine sparso, che saliranno sul palco nella seconda settimana, segnalando che purtroppo, per motivi organizzativi, L’INTERVISTA di N. Ginzburg dello Stabile di Torino è saltato

Attenzione, però, fino all’alzata del “sipario”, non saprai chi di questi artisti incontrerai. Gli spettatori potranno acquistare il biglietto per una specifica data ma non sapranno quale, tra i titoli proposti, vedranno.
Un vero e proprio appuntamento al buio… un gioco, una sorpresa, una lotteria, un piccolo gioco d’azzardo. Una sfida.

L’eccezionalità del momento ci impone uno sforzo di fantasia gestionale, il pubblico contingentato ci esorta ad osare vie normalmente non praticate.
Il bisogno di ritrovarci dal vivo insieme ad altri sarà il vero protagonista della rassegna. Esserci. Insieme. Nella magia di un incontro ritrovato. Un gesto simbolico a difesa del valore più profondo della nostra arte.
Gli attori si presteranno a questo gioco fuori dagli schemi promozionali usuali (che pure servono e serviranno ancora… nessuna polemica!), uniti nella ferma volontà di slegarsi dall’io per rinnovare la dimensione del noi. Una sfida, certo, una sfida che vogliamo e dobbiamo correre in questi tempi incerti e paradossali. Se non ora, quando? Se non ATIR, chi? Se non per soli 66 spettatori, per chi?
Abbiamo voluto rimanere sul territorio che ben conosciamo, per questo abbiamo scelto il cortile dei Frati Minori Cappuccini, uno spazio raccolto all’interno del parco Chiesa Rossa, il parco di Piazzale Abbiategrasso, un luogo accogliente, verde e fresco, in cui negli anni del Ringhiera e anche dopo la sua chiusura amiamo ritrovarci e immaginare programmazioni e incontri.
Crediamo che ognuno debba fare la propria parte nel contribuire alla ripartenza del paese. Questa è la nostra: un piccolo gesto per vivere i momenti drammatici e inusuali del momento presente come un’opportunità o quanto meno una nuova possibilità.
Un atto d’amore per il teatro.

Prepariamoci a scendere in piazza, o meglio al parco!

CAPIENZA: 64 persone
ORARIO: spettacolo ore 19.30 – tutte le sere – durata un’ora circa
ORARIO spettacolo bambini del 26 luglio: ore 17.45
PREZZO: 10€+prevendita – è vivamente raccomandato l’acquisto online.
E’ previsto anche un carnet per 6 spettacoli a 54 € + prevendita.
ACQUISTO ONLINE: www.atirteatroringhiera.it
INFO tel. 02.87390039 – info@atirteatroringhiera.it – www.atirteatroringhiera.it
INDIRIZZO: Parco Chiesa Rossa – ingresso da Via San Domenico Savio 3 – Milano – Cortile Chiesa S. Maria alla Fonte

Si ringrazia la comunità dei frati minori cappuccini di Santa Maria alla Fonte

Sere d’estate al Teatro Carignano

01_Valerio Binasco_ph Giampiero Assumma
01_Valerio Binasco_ph Giampiero Assumma

Summer Plays
Sere d’estate al Teatro Carignano
15 giugno – 13 settembre 2020

Debutta al Teatro Carignano il 14 luglio “Una Specie di Alaska” di Harold Pinter con la regia di Valerio Binasco

Al Teatro Carignano di Torino martedì 14 luglio 2020, alle ore 21.00, debutta la nuova coproduzione di TPE – Teatro Piemonte Europa e Teatro Stabile di Torino – Teatro Nazionale: UNA SPECIE DI ALASKA di Harold Pinter, con la regia di Valerio Binasco e l’interpretazione di Sara Bertelà, Orietta Notari, Nicola Pannelli. Le scene e le luci sono di Jacopo Valsania e i costumi di Sandra Cardini.
Lo spettacolo sarà replicato al Carignano fino a domenica 19 luglio, nell’ambito della rassegna SUMMER PLAYS. Sere d’estate al Teatro Carignano organizzata dal Teatro Stabile di Torino e da TPE – Teatro Piemonte Europa.

L’Alaska è un incubo freddo e bianco dal quale si risveglia una ragazza rimasta in uno stato di torpore per trent’anni. A partire dalle testimonianze che il neuropsichiatra Oliver Sacks raccoglie in Risvegli, il Premio Nobel Harold Pinter scrive un dramma duro come una relazione scientifica e struggente come un mèlo: Valerio Binasco dirige questo brutale e commovente ritorno alla vita.

TEATRO CARIGNANO | 14 – 19 luglio 2020 | ore 21.00
UNA SPECIE DI ALASKA
di Harold Pinter
traduzione Alessandra Serra
regia Valerio Binasco
con Sara Bertelà, Orietta Notari, Nicola Pannelli
scene e luci Jacopo Valsania
costumi Sandra Cardini
TPE – Teatro Piemonte Europa / Teatro Stabile di Torino – Teatro Nazionale

INFO BIGLIETTERIA

Teatro Carignano, piazza Carignano 6 – Torino
Date e orari degli spettacoli: dal 14 al 19 luglio 2020 – ore 21.00

Biglietteria Teatro Carignano, piazza Carignano 6 – Torino
tel 011 5169484 – 011 5169555. Numero Verde 800 235 333
dal lunedì alla domenica, orario 13.00/19.00
on-line teatrostabiletorino.it

Biglietti
Posto unico numerato € 10,00
Posto unico numerato under18 e Studenti Universitari € 5,00

teatrostabiletorino.it
fondazionetpe.it

Sensi d’Estate 2020 XIX Edizione

Sensi d'Estate
Sensi d’Estate

Sensi d’Estate 2020 XIX Edizione
Tutti i mercoledì dal 15 Luglio al 19 Agosto 2020 ore 21,30
dalla lirica alla narrazione teatrale, da Edith Piaf a Federico Fellini e molto altro
Museo Tattile Statale Omero – Corte della Mole, Ancona
Ingresso libero, prenotazione obbligatoria

ANCONA – Anche quest’anno il Museo Omero conferma la rassegna “Sensi d’Estate” giunta alla XIX edizione: spettacoli teatrali e concerti gratuiti, tutti i mercoledì dal 15 luglio al 19 agosto 2020 nella corte della Mole a partire dalle ore 21,30. La novità è la prenotazione obbligatoria al 335 56 96 985 con assegnazione del posto a sedere chiamando dal giovedì al lunedì antecedenti lo spettacolo.
SPETTACOLI E CONCERTI – La rassegna si apre con lo spettacolo di punta di questa edizione mercoledì 15 luglio con Syusy Blady, conduttrice televisiva e cabarettista italiana accompagnata dagli Ánema. Con lo spettacolo MISTER PER CASO viaggeremo tra miti, curiosità archeologiche e simboli segreti, in compagnia di Syusy, una turista non-per-caso che da vent’anni va a caccia di misteri che, se svelati, potrebbero cambiare la storia come crediamo di conoscerla. Gli Ànema accompagneranno con un programma di musiche dal mondo questo viaggio nel tempo e nello spazio, proponendo originali versioni strumentali di alcuni tra i brani più emozionanti del genere.
Mercoledì 22 luglio si continua a viaggiare con la musica dei VOYAGE TRIO che ci propone il concerto VIAGGIO INTORNO AL MONDO. Christian Riganelli (fisarmonica), Luca Mengoni (violino), David Padella (contrabbasso) presentano un percorso musicale che attraversa paesi e tradizioni culturali differenti, da composizioni originali alla musica popolare brasiliana, passando per alcune delle più celebri melodie da film fino ad arrivare alle taglienti e passionali sonorità del nuevo tango.
Mercoledì 29 luglio è la volta dello spettacolo teatrale MOI POUR TOI – EDITH PIAF, le sue canzoni e le lettere d’amore a Marcel Cerdan. Saranno due artiste ad allietare la serata: Maria Grazia Barboni Carniani, voce e chitarra, porta le note di Edith Piaf alla Mole e Milena Costantini, voce narrante, interpreta, dopo averne tradotto e adattato il testo, “Moi pour toi”.
Mercoledì 5 agosto va in scena RAPTUS, mappa per l’invisibile di Luca Talevi, voce narrante e Federico Paolinelli, pianoforte. Una lettura teatrale che affronta l’insolito tema della follia a volte in maniera drammatica, a volte ironica. Un uomo alla ricerca ossessiva di qualcosa, di cui avverte l’ingombrante mancanza. Una parte che cerca il suo tutto, che attraverso un monologo paradossale, ridicolo e doloroso, si interroga sul senso di infelicità e incompletezza.
Mercoledì 12 agosto, il Museo Omero e la FORM Fondazione Orchestra Regionale delle Marche in collaborazione con gli Amici della Lirica “Franco Corelli” di Ancona presentano il concerto GALA BELCANTO, le più belle arie d’opera italiane di Verdi e Puccini. Il grande soprano Marta Torbidoni, cantante di straordinaria bravura che sta calcando importantissimi palchi internazionali, ci incanterà intonando arie d’opera famosissime come “D’amor sull’ali rosee” da Il Trovatore o “Un bel di’ vedremo” da Madama Butterfly, accompagnato dalla Form Opera Ensemble.
Mercoledì 19 agosto la rassegna chiude con TRIBUTO A FEDERICO FELLINI. Nel centenario della nascita 1920- 2020. Il Nino Rota Ensemble, acclamato quintetto che da oltre venti anni promuove e divulga la musica del compositore da cui prende il nome, allieterà la serata ricordando il regista attraverso alcune delle colonne sonore più conosciute dei suoi film, da Amarcord a La Dolce Vita.
La mostra che accompagna l’estate del Museo Omero è “TOCCAR CON MANO I LONGOBARDI”, che permette di esplorare tattilmente i modellini di sette monumenti con i relativi contesti territoriali del sito seriale “I Longobardi in Italia. I luoghi del potere 568-774 d.C.”. La mostra e il Museo Omero sono aperti e visitabili nelle serate di Sensi d’Estate dalle ore 21 alle 24. Ingresso libero.
Prima degli spettacoli dalle ore 20 sarà possibile degustare gli ottimi apericena a tema del Mica Mole!, nuovo bar della Corte, gestito dalla Cooperativa Sociale “Lavoriamo Insieme” di Loreto.
Prenotazione obbligatoria al numero 327 91 48 137.

Gli spettacoli si svolgono all’aperto, nella corte della Mole Vanvitelliana
In caso di pioggia gli spettacoli si terranno presso l’Auditorium “O. Tamburi” – Mole Vanvitelliana.

INFO E PRENOTAZIONE SPETTACOLI DI SENSI D’ESTATE 2020
PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA al 335 56 96 985 (cell e whatsapp) con assegnazione del posto a sedere, chiamando dal giovedì al lunedì antecedenti lo spettacolo.

INFO MUSEO OMERO E MOSTRA “Toccar con mano i Longobardi”
Ingresso libero con prenotazione consigliata al 335 56 96 985
Orario luglio e agosto della Mostra e del Museo Omero
martedì, mercoledì, giovedì e sabato 17-20; venerdì, domenica e festivi 10-13 e 17-20.
Ultimo ingresso 30 minuti prima della chiusura.

Museo Tattile Statale Omero, Mole Vanvitelliana, Banchina Giovanni da Chio 28, 60121 Ancona
www.museoomero.it
#museoomero #sensidestate2020 Facebook, Twitter, Instagram, Youtube

 

Enrico Nigiotti, concerto rinviato

Enrico Nigiotti
Enrico Nigiotti

Teatro Celebrazioni

Il concerto di Enrico Nigiotti è rinviato al 7 maggio 2021

A causa della situazione di emergenza sanitaria e alla luce delle relative disposizioni governative in tema di salute pubblica in merito ad assembramenti di persone, il concerto di Enrico Nigiotti, inizialmente previsto al Teatro Celebrazioni di Bologna il 2 maggio 2020 e già rinviato al 20 ottobre 2020, è stato posticipato al 7 maggio 2021 (ore 21.00).

Il cantautore toscano tornerà in concerto, debuttando proprio al Teatro Celebrazioni, per presentare per la prima volta live al pubblico i brani del suo ultimo album “Nigio” (Sony Music Italy) e i suoi più grandi successi, come “L’amore è” (certificato doppio platino e presentato alla 11ª edizione di X Factor), “Complici” feat. Gianna Nannini (certificato oro e fra i dieci brani più trasmessi in radio) e l’ultimo singolo “Notturna”.

I biglietti già acquistati rimangono validi per la nuova data.

Tutte le informazioni sui biglietti sono disponibili al seguente link: www.friendsandpartners.it/elenco-concerti-spettacoli-annullati-o-rinviati/.

Il tour teatrale 2021 di Enrico Nigiotti è prodotto e organizzato da Friends&Partners.

Nel mesi del lockdown Enrico Nigiotti ha scritto e registrato in casa il brano inedito “Terrazza Mascagni”, un provino diretto e puro che il cantautore ha deciso di regalare ai suoi fan rendendolo fruibile tramite i suoi canali social. Un viaggio poetico in cui libera i suoi pensieri attraverso una finestra che dà sulla Terrazza Mascagni, uno dei luoghi più eleganti e suggestivi della città di Livorno.

L’ultimo progetto discografico “Nigio” (https://smi.lnk.to/Nigio) si compone di 7 brani inediti, più l’ultimo singolo “Notturna”, scritti e composti dallo stesso Enrico Nigiotti, che si caratterizzano per un sound forte ricco di assoli di chitarra scandito dal ritmo della batteria. Un album intimo, colloquiale e diretto che parla di “vita camminata”, di momenti intensi vissuti fuori casa, tra la gente, per strada. Oltre al brano sanremese “Baciami Adesso”, “Nigio” contiene anche l’inedito “L’Ora Dei Tramonti” impreziosito da alcuni versi scritti dal cantautore toscano e recitati da Giorgio Panariello.