9.4 C
Milano
venerdì, Marzo 1, 2024

Migliaia di rifiuti raccolti in mare e ECO.ADRI

Oltre 3mila chili di rifiuti raccolti in mare in Puglia e in Veneto, tra cui l’80% plastica resistente, poi retine per mitili, metallo, vetro e pneumatici: il bottino delle nostre “sentinelle del mare”.

Migliaia di rifiuti raccolti in mare e ECO.ADRI

Presentati oggi a Manfredonia i primi risultati di ECO.ADRI, il progetto mirato a proteggere e ripristinare la biodiversità e l’ecosistema marino nel mar Adriatico. I pescatori di Puglia e Veneto che raccolgono i rifiuti si chiamano “sentinelle del mare”.
Di rifiuti in mare, biodiversità e ruolo dei pescatori nel progetto ECO.ADRI, finanziato dal MASAF (politiche Agricole) si è parlato oggi a Manfredonia, nel corso dell’incontro, presso il Centro di recupero tartarughe marine di Legambiente che ha visto la partecipazione di numerosi ospiti e relatori.

Adri_tartaruga_3
Adri_tartaruga_3

Un lieto evento: la liberazione di ADRI

Ad inaugurare la giornata però un lieto evento: la liberazione in mare, a largo di Manfredonia, della tartaruga ADRI, un esemplare finito accidentalmente in una rete a strascico il 13 settembre, a circa 5 miglia a largo di Rodi Garganico. Dopo un’accurata analisi da parte dei tecnici di Legambiente, la tartaruga è stata oggi accompagnata a largo, supportata dalle autorità locali competenti.

Adri_tartaruga_2
Adri_tartaruga_2

Il progetto ECO.ADRI

ECO.ADRI, infatti, non si occupa solo di marine litter. Tra i suoi obiettivi figura esplicitamente la tutela della biodiversità e della tartaruga marina in particolare. Lo scopo è rendere consapevoli di rischi e tutele e accrescere le conoscenze e le competenze in questo ambito.   Il progetto (giugno-ottobre di quest’anno) ha luogo in Veneto, a Caorle e in tutta l’area di Venezia, e in Puglia, tra Molfetta e Bari, nell’alto e nel basso Adriatico.

I rifiuti

Molti rifiuti galleggiano sulla superfice del mare e vengono trasportati sulle spiagge ma la maggior parte finiscono sui fondali sparendo alla vista. In generale, la plastica è il principale rifiuto del mare (ben si sa sul danno delle microplastiche, irrecuperabili dalla natura).
Tra i principali responsabili troviamo la mitilicoltura e la pesca non professionale e il non corretto smaltimento dei rifiuti a terra.

Lega_ambiente_
Lega_ambiente_

La partecipazione dei pescatori è fondamentale per il raggiungimento dei nostri obiettivi – ha dichiarato il Project Manager di Legambiente Nicola Corona – solo grazie alla loro disponibilità possiamo riuscire a diminuire l’inquinamento dei nostri mari e tutelare il prezioso patrimonio di biodiversità che li caratterizza.”

Collegamenti e contatti

I Partner coinvolti sono: Legambiente Nazionale, Legambiente Puglia, Legambiente Veneto e Circolo Legambiente Padova insieme a GAL Ponte Lama e VeGAL – FLAG Veneziano.

L’ufficio stampa: Milena Dominici (349.0597187)

L’ufficio stampa di Legambiente Puglia: Donato A. Menga (3270447475)
stampa@legambientepuglia.it

Video del rilascio: https://we.tl/b-rprrlSSSEE

Altri articoli di ambiente su DietrolaNotizia

Articoli

Verde Diem Novate presenta il fiore Girasole

Verde Diem Novate presenta il fiore Girasole Girasole (Helianthus) Gli antichi Inca credevano che questo grande fiore giallo simboleggiare il dio del sole, Inti, e per...

“In_Out – Libertà aumentata”: rassegna di teatro-danza in carcere, di Compagnia Petra

Sabato 9 marzo, presso la Fondazione Potenza Futura (ore 11:30), avrà luogo l’incontro di presentazione del progetto IN_OUT - Libertà aumentata, rassegna di teatro-danza dedicata ai detenuti e...

Kid Yugi: “I nomi del Diavolo”, il secondo album in studio

Il rapper Kid Yugi pubblicherà domani il secondo album in studio “I nomi del Diavolo” via Emi Records Italy/Universal Music Italia. Si tratta di un “concept...
- Advertisement -

Ultimi Articoli

Verde Diem Novate presenta il fiore Girasole

Verde Diem Novate presenta il fiore Girasole Girasole (Helianthus) Gli antichi Inca credevano che questo grande fiore giallo simboleggiare il dio del sole, Inti, e per...

“In_Out – Libertà aumentata”: rassegna di teatro-danza in carcere, di Compagnia Petra

Sabato 9 marzo, presso la Fondazione Potenza Futura (ore 11:30), avrà luogo l’incontro di presentazione del progetto IN_OUT - Libertà aumentata, rassegna di teatro-danza dedicata ai detenuti e...

Kid Yugi: “I nomi del Diavolo”, il secondo album in studio

Il rapper Kid Yugi pubblicherà domani il secondo album in studio “I nomi del Diavolo” via Emi Records Italy/Universal Music Italia. Si tratta di un “concept...

2ª edizione di “Ciao – Rassegna Lucio Dalla” al Teatro Celebrazioni di Bologna

Sarà la cantautrice NINA ZILLI a condurre la 2ª edizione di “CIAO - Rassegna LUCIO DALLA, per le forme innovative di musica e creatività”,...

“Il benessere degli adolescenti: quali futuri possibili”, tavola rotonda l’ 8 marzo a Senago

Il benessere degli adolescenti: quali futuri possibili Educatori, assistenti sociali, Enti Pubblici sono invitati alla tavola rotonda dal titolo “Il benessere degli adolescenti: quali futuri possibili” venerdì 8 marzo...