Rinvio concerto Gigi D’Alessio

Gigi D'Alessio
Gigi D’Alessio

Teatro Europauditorium

Il concerto di

Gigi D’Alessio Noi Due Tour 2020 – A gentile richiesta è rinviato dal 18 marzo al 25 maggio 2020

Alla luce dei recenti avvenimenti e delle vigenti disposizioni governative, Friends & Partners è costretta a rinviare le prime date del Noi due Tour 2020 di Gigi D’Alessio, compresa quella prevista al Teatro EuropAuditorium di Bologna. Il concerto, in programma il 18 marzo, è posticipato al 25 maggio 2020 (ore 21.00).

Per informazioni: 051.372540 – 051.6375199 – info@teatroeuropa.it

La biglietteria del Teatro EuropAuditorium (Piazza Costituzione 5/f, Bologna) è aperta dal lunedì al sabato (ore 15.00 – 19.00).

Striscia La Notizia con Gerry Scotti e Francesca Manzini

Gerry Scotti e Francesca Manzini
Gerry Scotti e Francesca Manzini

Gerry Scotti e Francesca Manzini, da ieri sera dietro al bancone di Striscia La Notizia insieme a loro le Veline Shaila Gatta e Mikaela Neaze Silva.

Striscia La Notizia – Canale 5 – ore 20.35

TWITTER @Striscia – INSTAGRAM @striscia_official – FACEBOOK @Striscia

Sito Ufficiale del programma
www.striscialanotizia.mediaset.it

Regione Lombardia: 1 milione per turismo

Dossena (Bg) - Val Brembana
Dossena (Bg) – Val Brembana

Dossena/Bg: da Regione 1 milione per rilancio turistico del territorio
Magoni: AdP dimostra attenzione di Regione per turismo e territori
Terzi: obiettivo migliorare l’attrattività dei nostri territori
(LNews – Milano, 31 gen) Gli assessori regionali al Turismo, Marketing Territoriale e Moda, Lara Magoni, e alle Infrastrutture, Trasporti e Mobilità Sostenibile, Claudia Maria Terzi, hanno partecipato questa mattina alla presentazione al pubblico e alla stampa dell’Accordo di Programma per gli interventi finalizzati al rilancio turistico e socio economico del Comune di Dossena.

Gli investimenti

I costi totali dell’intervento sono quantificati in 2.630.000 euro così ripartiti: 1.630.000 euro a carico del Comune di Dossena e 1 milione di euro di competenza regionale.

Interventi previsti
Gli interventi previsti, compresi quelli cofinanziati, saranno realizzati tra l’anno in corso e il 2021 e sono i seguenti: realizzazione di nuova pavimentazione in lastricato; recupero dell’ex Municipio ai fini museali; ripristino degli edifici adiacenti all’ingresso della miniera. E ancora: valorizzazione a fini turistici, culturali e scientifici delle aree minerarie dismesse di Dossena; interventi di miglioramento degli habitat faunistici; realizzazione del punto panoramico “il Becco”; realizzazione di un Ponte Tibetano.

Valle del Benessere
“Un Accordo di Programma che dimostra ancora una volta l’impegno di Regione Lombardia nei confronti del turismo e dei suoi territori – ha detto l’assessore Lara Magoni -. L’obiettivo della misura è far sì che la Valle Brembana, a partire dalla vicina San Pellegrino Terme, vera e propria porta d’ingresso, possa diventare la Valle del Benessere. Un progetto ambizioso che potrà essere realizzato solo lavorando in sinergia con tutti gli enti e gli operatori locali, facendo gioco di squadra. Le potenzialità della Val Brembana sono enormi ed è indispensabile proporre un’offerta variegata e ricca, che contempli il turismo sportivo, dal cicloturismo al rilancio dei comprensori sciistici delle Orobie, e gli itinerari enogastronomici, una peculiarità che ha visto da poco Bergamo divenire Città creativa UNESCO per i suoi formaggi, che proprio dalle nostre valli nascono e raggiungono tutto il mondo. Il progetto di Dossena è quindi uno dei tanti esempi di come Regione Lombardia voglia essere al fianco dei territori per sostenerli ed elevare ulteriormente il livello qualitativo dell’offerta turistica”.

Regione al fianco dei piccoli Comuni
“L’Accordo di Programma – ha spiegato l’assessore Claudia Terzi – è la dimostrazione concreta di come la Regione sia accanto ai piccoli Comuni e alle zone montane. L’obiettivo è rendere maggiormente attrattivi i nostri territori, valorizzare le identità e le peculiarità, migliorando l’offerta turistica di una zona magnifica come questa. Gli interventi previsti dall’Accordo possono costituire il volano per un nuovo sviluppo economico, con ricadute benefiche per l’indotto di Dossena e della Valle Brembana. Sono di parte, essendo bergamasca: ma Dossena, la Valle Brembana, sono terre splendide che meritano di essere conosciute, frequentate, apprezzate sempre di più. Da assessore regionale all’Ambiente, nella scorsa legislatura, mi ero attivata sul tema della miniera di Dossena, finanziando i primi interventi finalizzati al recupero dell’area dismessa: avevamo dato inizio a un importante percorso di valorizzazione che prosegue con questo Accordo di Programma”.

Il sindaco di Dossena, Fabio Bonzi, ha espresso “grandissima soddisfazione per questo risultato che si colloca perfettamente nel più ampio progetto di sviluppo sostenibile del territorio. Un progetto di questa portata ha delle ricadute importanti su tutto il territorio della Valle. Da tempo, in rete e in sinergia con le organizzazioni dossenesi stiamo portando avanti iniziative coordinate per la promozione e lo sviluppo imprenditoriale, con particolare riferimento ai giovani, che sono i project managers del piano di sviluppo. Ci aspetta una grande sfida, che accolgo con grande responsabilità ed entusiasmo, e che stiamo già portando avanti con un modello partecipativo. A fianco dei tavoli di lavoro delle singole aree ma tra loro coordinate (strategica, tecnica, amministrativa, gestionale), si affiancherà un coinvolgimento degli stakeholder in un vero e proprio processo partecipativo, al fine di coordinare e ottimizzare le azioni del piano di sviluppo”.

Giordana Angi: “Voglio essere tua”

Giordana Angi_Voglio Essere Tua_Sanremo Edition
Giordana Angi_Voglio Essere Tua_Sanremo Edition

La cantautrice italo-francese GIORDANA ANGI – vincitrice del premio della Critica ad Amici 2019, con tre dischi d’Oro all’attivo, prima donna ad arrivare in vetta alla classifica album nel 2019, coautrice di 4 brani dell’ultimo album di Tiziano Ferro – sarà in gara al 70° Festival della Canzone italiana con il brano “Come mia Madre” (testo e musica di Giordana Angi e Manuel Finotti).

Nella serata speciale del Festival, giovedì 6 febbraio, pensata per celebrare i 70 anni del Festival, Giordana Angi accompagnata sul palco dal SOLIS STRING QUARTET, interpreterà “La nevicata del 56”, intenso brano presentato al Festival di Sanremo nel 1990 da Mia Martini. A dirigere l’orchestra per Giordana Angi durante il Festival di Sanremo sarà Giovanni Sciabbarrasi.

Il brano “Come mia madre”, disponibile da oggi in pre-order e in pre-save su Spotify (https://giordana.lnk.to/cmm), sarà contenuto nell’edizione speciale di “VOGLIO ESSERE TUA” (Sanremo Edition), disponibile in pre-order (https://giordana.lnk.to/sanremo) e in uscita VENERDÌ 7 FEBBRAIO nei negozi tradizionali, in digital download e su tutte le piattaforme streaming.

Oltre al brano sanremese “Come mia madre”, “VOGLIO ESSERE TUA” (Sanremo Edition), prodotto da Carlo Avarello per Virgin Records, conterrà 3 nuove canzoni: “Seconda Pelle”, co-scritta per l’album di Tiziano Ferro e presentata qui in una personalissima versione, “La Tua Eredità”, intensa ballata inedita e “Désolé” brano uptempo con sonorità moderne, cantato in francese.

Questa la tracklist di “Voglio essere tua” (Sanremo Edition): “Come mia madre”, “Oltre mare” con Alberto Urso, “Stringimi più forte”, “Le 4 Milano”, “Seconda pelle”, “La tua eredità”, “Voglio essere tua”, “Ti vorrei adesso”, “Lola”, “Sempre pronti a giudicare”, “Désolé”, “Paura di morire non ne ho”, “400 proiettili” e “14 encore”.

In occasione dell’uscita di “Voglio Essere Tua” (Sanremo Edition), Giordana incontrerà il suo pubblico in due speciali appuntamenti instore: il 12 febbraio alla Mondadori di Piazza Duomo a Milano (ore 17.00) e il 13 febbraio alla Discoteca Laziale di Roma (ore 17.00 – Via Giovanni Giolitti, 263).

Nuovo singolo di Gazzelle

Gazzelle_Foto di Nicola Cordì
Gazzelle_Foto di Nicola Cordì

Da oggi, venerdì 17 gennaio, è in radio “VITA PARANOIA”, il nuovo singolo di GAZZELLE estratto dal progetto discografico “POST PUNK” (Maciste Dischi/Artist First). Accompagna il brano un video disponibile al link https://youtu.be/gPTUbz_uQlI e realizzato dal noto illustratore e animatore Marco Brancato.

L’estetica e il moodboard del video del brano sono coordinati con i visual del “POST PUNK TOUR”.
Il videoclip è un viaggio nell’inquietudine di uno strano personaggio in balìa delle sue evasioni. Si sente smarrito, estraneo, inadeguato. Il suo unico occhio viaggia attraverso dimensioni sconosciute che gli causano visioni misteriose e che lo abbandonano a sé stesso.

Il suo stato di paranoia esplode in reazioni violente, capaci di farlo arrivare dove l’occhio esploratore voleva portarlo davvero, ovvero su di un altro pianeta dove forse, finalmente, il suo eterno girovagare troverà un senso ultimo di completamento.

Queste tutte le date del tour partito mercoledì 15 gennaio da Firenze:

Mercoledì 15 gennaio 2020 || Firenze @ Nelson Mandela Forum
Sabato 18 gennaio 2020 || Assago (MI) @ Mediolanum Forum – SOLD OUT
Venerdì 24 gennaio 2020 || Catania @ PalaCatania
Martedì 28 gennaio 2020 || Roma @ Palazzo dello Sport – SOLD OUT
Mercoledì 5 febbraio 2020 || Bari @ PalaFlorio
Sabato 8 febbraio 2020 || Napoli @ Palapartenope
Domenica 9 febbraio 2020 || Roma @ Palazzo dello Sport

Biglietti disponibili su ticketone.it e in tutti i punti vendita Ticketone

Questa la tracklist di “POST PUNK”, disco prodotto da Federico Nardelli:

1. Smpp
2. Punk
3. Sopra
4. Tutta la vita
5. Sbatti
6. Non c’è niente
7. OMG
8. Scintille
9. Coprimi le spalle
10. Settembre
11. Vita Paranoia
12. Polynesia
13. Una canzone che non so