Da venerdì in radio “NON ARRENDERTI” il primo singolo degli ATTIKA

Gli ATTIKA, giovanissima formazione musicale Veneta, il cui nome ricorda la mitica e calda regione greca, iniziano la loro collaborazione artistica nell’agosto del 2008.

 I quattro ragazzi provengono da generi musicali completamente diversi: Elya musica classica, Giovanni metal, Matteo punk, e questo dà al prodotto finale l’originalità assoluta. L’incontro tra il cantante e compositore Elya Zambolin, il batterista Filippo Lorenzin, il chitarrista Giovanni Montin e il bassista Matteo Berto, è subito ricco di buoni risultati tanto da concretizzarsi in una raccolta di brani interessanti (Demo 2009 : youtube, “Migliore di te” “Nel mondo dei sogni” “Tu per me” “Indimenticabile”) capaci di cogliere emozioni e verità del mondo giovanile studentesco e più in generale della natura e della società.

 Studiano, sperimentano, e si esibiscono in paesi e città del Veneto raccogliendo consensi ed entusiasmi.

Nel Luglio 2011 iniziano a registrare le nuove tracce, collaborando con BEE. Studios e la produzione artistica di Roberto Visentin ( attuale voce e chitarra dei Lavinia ) e Filippo Spezzapria (ex batterista dei “Lost” ).

Nel corso del tempo diverse sono state le esibizioni live dislocate nell’intera regione Veneto, con un’ottima presenza di pubblico, ad esempio nella suggestiva cornice dello storico Teatro Farinelli di Este.

 Degna di nota è stata la partecipazione degli Attika, nel settembre 2011, alla rassegna concertistica “Human rights tour 50°”, manifestazione organizzata dal Fight Club di Monselice in collaborazione con Amnesty International che ha riunito sullo stesso palco artisti del calibro di Enrico Ruggeri, Eugenio Finardi, Chiara Canzian e Andrea Mirò.

 Nel dicembre del 2011, gli Attika prendono parte alla selezione “Music Village”, grazie alla quale riescono a partecipare al Campus di Montecampione.

 Nel 2012 il primo video “Non arrenderti” (regia di Marco Donazzan) è stato selezionato da Mtv New Generation, e durante il primo giorno di Discovered hanno raggiunto più di mille “mi piace” tramite facebook!