“Shot In The Dark” – online il video

ACDC_foto 2 di Josh Cheuse
ACDC_foto 2 di Josh Cheuse

Da lunedì 26 ottobre, è online il video di “Shot In The Dark”, il primo singolo degli AC/DC che anticipa “POWER UP”, il nuovo atteso album in uscita il 13 novembre!

“Shot In The Dark” vede di nuovo insieme Angus Young (chitarra solista), Brian Johnson (voce), Cliff Williams (basso), Phil Rudd (batteria) e Stevie Young (chitarra ritmica) nella loro forma migliore, come dimostra anche il nuovo video, diretto dal loro storico regista David Mallet, carico di energia rock!

L’uscita del videoclip è stata anticipata da una chiacchierata tra Mallet e la band che ha ripercorso la storia dei più importanti video degli AC/DC, visibile al seguente link https://youtu.be/et4m7fH8hgI.
“POWER UP” è il diciassettesimo disco della loro leggendaria carriera, a sei anni dall’uscita di “Rock Or Bust” (2014). Per “POWER UP”, la band ha richiamato il celebre produttore Brendan O’Brien che aveva già lavorato in “Black Ice” (2008) e “Rock Or Bust” (2014). Gli AC/DC hanno realizzato 12 tracce che mantengono intatto il loro storico e inconfondibile sound e la potenza degli elementi che più li caratterizzano!

L’album, disponibile in pre-order al seguente link https://acdc.lnk.to/powerup, uscirà in diversi formati: digitale, CD standard, Deluxe limited edition e 5 versioni di vinile (nero, giallo, rosso trasparente e opaco, picture disc).
La deluxe – limited edition, unica nel suo genere, è imperdibile per i collezionisti e i fan del gruppo. Premendo un bottone a lato della special box, si illuminerà il logo AC/DC mentre gli altoparlanti integrati faranno partire “Shot In The Dark”. Il cofanetto include il CD con booklet di 20 pagine, che contiene foto esclusive, e un cavo di alimentazione USB che permette di ricaricare la scatola.

TRACKLIST:
1. Realize
2. Rejection
3. Shot In The Dark
4. Through The Mists Of Time
5. Kick You When You’re Down
6. Witch’s Spell
7. Demon Fire
8. Wild Reputation
9. No Man’s Land
10. Systems Down
11. Money Shot
12. Code Red

Modà: “Chicco biondo”

Modà_foto di doublevision film
Modà_foto di doublevision film

Venerdì 30 ottobre esce in digitale “Chicco biondo”, singolo inedito dei MODÀ, una nuova ballad dal respiro romantico, dotata di un crescendo musicale che sottolinea la carica emotiva del testo.
La scrittura appassionata di Kekko restituisce il desiderio di cercare la serenità nelle cosa più semplici e di coltivare l’amore. Un brano raffinato, capace di evocare il senso universale della vita, fatta di sorrisi non sempre felici ma anche di piccoli gesti che regalano pace.

“Chicco biondo” arriva dopo il singolo “Cuore di cemento” (https://youtu.be/l_ZWtL5JvLk), uscito a settembre, e dopo l’album “Testa o croce” (prodotto da Friends & Partners – licenza esclusiva Casa Italia Records powered by Believe) che nel 2019 ha segnato il grande ritorno della band.
“Testa o croce” è stato certificato Oro, è rimasto stabile in Top 10 per le prime 5 settimane nella Classifica album Fimi – Gfk e ha superato i 15 milioni di stream. I videoclip che hanno accompagnato il disco, hanno superato 25 milioni di visualizzazioni su Youtube.

A causa del perdurare dello stato d’emergenza dovuto alla pandemia di Covid-19, i concerti dei MODÀ previsti per il 2020 sono stati posticipati al 2021, secondo il seguente calendario:

26 settembre all’Arena di Verona – recupero del 2 maggio 2020.
1 ottobre al Mediolanum Forum di Assago, Milano – recupero del 28 marzo e del 18 dicembre 2020
2 ottobre al Mediolanum Forum di Assago, Milano – recupero del 29 marzo e del 19 dicembre 2020
5 ottobre al Pala Sele di Eboli (Salerno) – recupero del 10 marzo e del 13 ottobre 2020
8 ottobre al Pala Catania di Catania – recupero del 6 marzo e del 2 ottobre 2020
9 ottobre al Pala Catania di Catania – recupero del 7 marzo e del 3 ottobre 2020
12 ottobre al Palasport di Reggio Calabria – recupero del 17 marzo e del 6 ottobre 2020
15 ottobre al Pala Florio di Bari – recupero del 13 marzo e del 9 ottobre 2020
16 ottobre al Pala Florio di Bari – recupero del 14 marzo e del 10 ottobre 2020
19 ottobre al Palazzo dello Sport di Roma – recupero del 20 marzo e del 12 dicembre 2020

I biglietti già acquistati rimangono validi per le nuove date corrispondenti.
Tutte le informazioni su: www.friendsandpartners.it e www.ticketone.it.

dellarabbia: “La Panchina”

la panchina
la panchina

E’ in uscita venerdì 23 ottobre 2020 per Numero 3 Music e Sony Music Italia, il secondo singolo dei dellarabbia dal titolo “La Panchina (come Forrest Gump)”.

Continuano i riferimenti cinematografici e i rimandi alla cultura pop per la band della provincia di Frosinone che, dopo il singolo di debutto L’Enigmista pubblicato a metà settembre, torna con un nuovo brano che prova a raccontare un sentimento sempre più diffuso. In effetti l’essere sempre più soli, frustrati e arrabbiati è la caratteristica principale dei nostri tempi.

La Panchina è quasi un racconto breve, in cui il protagonista è seduto aspettando qualcuno che ama e che non arriverà mai. “Stupido è chi lo stupido fa”, diceva da un’altra celebre panchina Tom Hanks nei panni dell’indimenticabile Forrest Gump. Ma, a differenza di Forrest, che è lo specchio di un’America piena di buone intenzioni, in un periodo di riscatto sociale e razziale, il nostro protagonista si sente stupido e gonfio di quella rabbia esplosa con l’elezione di Donald Trump, e diffusasi prima in America, poi in tutto il mondo.

Il “collettivo musicale” dellarabbia, come amano definirsi, torna con un nuovo brano che conferma uno stile originale, pungente e visionario, da cui è impossibile non lasciarsi coinvolgere.

Un indie-pop trascinante e a tratti oscuro ci riporta all’attenzione il progetto di una band che si muove tra influenze che arrivano dal cantautorato italiano (Dalla, Gaetano, De Gregori, Fabi e Gazzè) ed altre che arrivano dalla scena nu-folk internazionale (Mumford and Sons, The Lumineers, Vance Joy, Frank Turner, Will Varley).

“Greatest Tits Deluxe” – Charlie & The Cats

Charlie-and-The-Cats
Charlie-and-The-Cats

Uscito per la prima volta in digitale “Greatest Tits Deluxe” (ASCOLTA QUI), disco che segna la “rinascita” dei CHARLIE & THE CATS, band rivelazione del folk rock dialettale degli anni ’90, formata dal bresciano Charlie Cinelli (voce e chitarra), dall’anglo-romano Alan Farrington (voce e basso) e dal veronese Cesare Valbusa (batteria): 26 brani rimasterizzati, che nel 1993 contribuirono al grande successo del gruppo, con l’aggiunta di due inediti “Nutria”, con videoclip (GUARDA QUI – regia e montaggio di Cristiano Mondini per TRK Studio) e “Pirlo”.

Charlie racconta la storia della rinascita e l’idea di rimasterizzare uno dei dischi più rappresentativi della band: “Una sera siamo lì a chiacchierare al Goblin’s pub di Zocco, io, Elia, Cristiano e Dario, siamo all’aperto, fa caldo e abbiamo sete. Dopo qualche corroborante pinta di Guinness cominciamo, come si fa sempre tra musicisti, a parlare di possibili idee per il futuro, visto che il lockdown ci sta precludendo tutte le possibilità di suonare dal vivo. Concordiamo sul fatto che si può impiegare il tempo con la creatività e subito Elia se ne esce con un’idea che trova il nostro consenso: ‘Bisognerebbe fare un brano sulla nutria’. Interessante, ci diciamo. Io comincio a navigare con la fantasia immaginando di creare un sound “nutriente”, tutti dicono la loro e Elia perfeziona la sua proposta con il testo ‘con il pesce siluro tu muori di sicuro…invece il castorino è tutto proteino…’. La frase incontra il nostro entusiasmo e io mi propongo di mettermi all’opera per trovare il pezzo giusto”.

“Il brano – prosegue il fondatore della band – poi viene sapientemente arrangiato da Maurizio Cardullo che nel suo studio produce alchimie creative. Da lì poi l’idea di ritirare fuori dalla naftalina il gruppo dei Charlie & the Cats: ‘Questo brano sarebbe perfetto per i Cats’, dice Elia e dopo 10 minuti siamo in macchina per andare a incontrare Alan, che partorisce anche il brano “Pirlo”, a Sirmione e siamo al telefono con Cesare che condivide l’idea. Il giorno dopo Alan è in studio a mettere la sua voce e a contribuire alla stesura del pezzo A questo punto la Faustini Produzioni propone di rimasterizzare l’album “Greatest Tits” produzione Cats del 1993 e metterla su Spotify includendo il nuovo brano “Nutria”. Gigi Simeoni ci dà il benestare per l’utilizzo della cover che viene sapientemente elaborata in versione deluxe da Cristiano, yeah! Ecco fatto, i Cats sono di nuovo in pista, alla veneranda età di 186 anni in tre pronti per una nuova avventura!”

“I Cats hanno 7 vite, e così, sin dagli inizi, la loro genesi è frutto di idee semisane di due folli che si incontrato per caso. Ma il caso non esiste – racconta Alan -. Greatest Tits fu il risultato di una goliardica dissacrazione musicale di due stravaganti “musicali” che giocavano cui si aggiunse il fido Cesare. Il gioco è fatto. Dopo un decennio di discreto successo, pausa di 15 anni. Senza annunci ecclatanti o comunicati di ritiro. Ognuno per la sua strada. Poi reunion, ma qualcosa manca, e quindi di nuovo pausa. Ora si riparte da Greatest Tits, ma non è un revival, è rinascita. L’idea e l’entusiasmo partono da Elia Faustini, manager vero. La figura che mancava ai Charlie & The Cats. Oltre il progetto che diede il via a tutta la storia della band, due brani inediti: Nutria e Pirlo, passati al setaccio dalla coppia che scoppia. Cesare arriverà puntuale. I Cats hanno 7 vite, òcio!”

“Strange Days” – The Struts

THE STRUTS.
THE STRUTS.

In “I Hate How Much I Want You”, l’ultimo estratto dell’album, il frontman Luke Spiller si alterna alla voce di JOE ELLIOTT dei DEF LEPPARD, mentre PHIL COLLEN infiamma le chitarre.
Infine “Wild Child” vede la partecipazione di TOM MORELLO, lo storico chitarrista dei RAGE AGAINST THE MACHINE.
Questa la tracklist completa di “STRANGE DAYS”
1. Strange Days (feat. Robbie Williams)
2. All Dressed Up (with Nowhere To Go)
3. Do You Love Me
4. I Hate How Much I Want You (feat. Phil Collen e Joe Elliott)
5. Wild Child (feat. Tom Morello)
6. Cool
7. Burn It Down
8. Another Hit of Snowmanship (feat. Albert Hammond Jr.)
9. Can’t Sleep
10. I am Talking to the Champagne (Or Talking To You)

Nel frattempo, Live Nation ha annunciato la presenza degli Struts agli I-DAYS Milano nel 2021. La band salirà sul palco milanese venerdì 11 giugno 2021 nella stessa serata degli Aerosmith e dei Rival Sons. Per informazioni www.livenation.it.