Gianni Bismark

Gianni-Bismark_cover-singolo-Gianni-Nazionale
Gianni-Bismark_cover-singolo-Gianni-Nazionale

È online il video di “GIANNI NAZIONALE”, il primo estratto dal nuovo disco di GIANNI BISMARK. Il video è visibile qui: http://www.youtube.com/watch?v=eAkk_VM3Tog.

Il video è stato girato da Francesco Coppola a Roma, zona Mandrione, una parte della città usata in passato come set di alcuni film di Pasolini.

Cresciuto nel quartiere Garbatella con una smisurata passione per il calcio e per la Roma (il suo nome d’arte proviene dal nome completo del calciatore Gianni Guigou ovvero Gianni Bismark Guigou Martínez, che militò nella Roma dell’ultimo scudetto) e con le radici ben piantate nella città eterna, GIANNI BISMARK ha pubblicato il suo primo mixtape “Gianni Bismark Mixtape” nel 2015 a cui ha fatto seguito nel 2016 il suo album d’esordio “Sesto Senso”.

Dopo diverse collaborazioni e cambi di rotta nel gennaio 2019 esce “RE SENZA CORONA” (primo lavoro per la Virgin Records/Universal Music Italia), un album non solo legato agli stereotipi della trap e del rap moderno ma che trovava le sue radici nei classici della musica e della tradizione romana.

“Casa De Papel” il nuovo singolo dei Legno

LEGNO
LEGNO

È disponibile sulle piattaforme streaming e in digital download “Casa De Papel” il nuovo singolo dei Legno, i supereroi mascherati dell’indie, entrato da subito nelle playlist editoriali di Spotify “New Music Friday” e “Indie Italia”.

Il singolo “Casa De Papel” (una co-produzione Matilde Dischi – Artist First), anticipa “Titolo Ep” in uscita il 3 aprile in streaming e in digital download.

Di Legno Felice e Legno Triste non si conosce l’identità, ma con la loro musica hanno già raggiunto 7 MILIONI DI STREAM SU SPOTIFY!

«Casa de Papel è una serie che ha rivoluzionato e scosso le fantasie di milioni di persone – raccontano i Legno – In “È bello finché dura anche se non è bello”, si racchiude il senso dell’intero pezzo, quanto vorremmo che un momento bellissimo possa durare per sempre? Peccato che non sia così».

Il protagonista della canzone, insoddisfatto della sua quotidianità, si rifugia in un mondo fantastico, dove può vivere una vita avventurosa come quella di cartoni animati e delle serie tv. Arriva però presto a capire che, anche se la realtà è spesso imperfetta, è bella così com’è.

Le Fasi: “Via Roma” nuovo singolo

Le Fasi
Le Fasi

Le Fasi “Via Roma”

Dal 29 febbraio in distribuzione ed in rotazione radio

Link video: http://vevo.ly/4Rvt3N

“Via Roma” è il primo singolo della band napoletana Le Fasi, disponibile dal 29 febbraio 2020, che anticipa il nuovo ed atteso album “Edèra”, produzione artistica Michele Guberti di Massaga Produzioni, distribuito da Alka record label.

Così la band campana descrive il nuovo lavoro: “Via Roma” rappresenta l’inno del nostro mutamento. Le sue strofe ripercorrono tutte le fasi del nostro cambiar pelle: la nostalgia provata verso ciò che eravamo, l’età che spesso si è rivelata una gabbia d’oro, l’esperienza che a volte ci ha remato contro e, alla fine, il coraggio che ogni piccolo artista ha di cambiare percorso e intraprendere una svolta inaspettata nella sua carriera.

Le Fasi sono un gruppo pop rock formatosi nel giugno 2012 a Napoli. Nella primavera del 2013 pubblicano il singolo d’esordio “Ricordi Di Un’Estate”, che apre le porte del circuito alternativo campano portando alla pubblicazione dell’EP “LE FASI 1.0″.

Dal 2013 al 2016 partecipano a numerosi festival nazionali tra cui Meeting del Mare, PummarockFest, vincitori del Festival di Napoli con il brano “O Stupure do Munno” e finalisti all’Hit Week Music Contest.

Nell’autunno 2015, grazie alla partecipazione al programma televisivo Amici di Maria De Filippi, conoscono Fabrizio Moro. L’artista permette al gruppo di aprire i suoi concerti.

Nel Dicembre 2016 pubblicano l’album “Lucida Follia”, 9 inediti che anticipano 2 tour nazionali e svariati opening act di concerti, tra cui i Rio, Clementino, Foja, Almamegretta ed Arisa (in collaborazione con Radio Marte, presentata dai The Jackal).

Il 18 gennaio 2019 esce “Ultima pagina”, bonus track dell’album “Lucida follia” che chiude l’omonimo ciclo per affacciarsi ad una sperimentazione di generi e parole totalmente differente.

Le Fasi sono:

Genny Arienzo (Voce e piano),

Ernesto Borruto (chitarra e cori)

Enzo Servo (batteria)

Antonello Amoroso (basso).

Riprese video/photo director: Ilaria Passiatore, Michele Guberti

Montaggio video e post Produzione: Ilaria Passiatore, Michele Guberti

Produzione artistica: Michele Guberti per Massaga Produzioni

Registrato e mixato: da Federico Viola e Michele Guberti presso Animal House Studio di Ferrara

Distribuzione: Alka Record Label

Edizioni a cura di Materiali Musicali

www.facebook.com/lefasiofficial

www.instagram.com/lefasi_official

 

Cynaro il nuovo singolo “Stupida”. Online il video

Cynaro-Stupida Copertina
Cynaro-Stupida Copertina

Cynaro il nuovo singolo “Stupida”. Online il video

In radio, sulle piattaforme streaming e negli store digitali “Stupida” (PlayAudio /Azzurra Music), il nuovo singolo dei Cynaro. Il brano è una critica leggera ma non troppo al mondo degli influencer. La produzione è di Mauro D’Angelo.

«”Stupida”, che lo sia o meno, è riferito comunque alla vita, e non, come si potrebbe fraintendere, alla influencer a cui il testo è dedicato» – commenta la band – «Ciò che però viene fuori verso la fine del brano è che in realtà la cosa più stupida di tutte è la solitudine, talmente stupida che si può avere anche in mezzo a milioni di followers».

Nel videoclip del brano – ideato e scritto dallo storyboard Nicola Cedro, per la regia di Pierluigi Patella – tre stupidi individui (i Cynaro) inseguono una influencer (Emily Delli Quadri) per sfogare le proprie frustrazioni derivanti dal crollo del mercato discografico e dal cambiamento radicale delle mode musicali. Il paradosso è che riversano il loro odio verso il web mettendo il video online, il quale ne assorbirà tutte le potenziali ricchezze.

«L’idea del videoclip nasce da una comune chiacchierata di 4 amici al bar e si sa che le idee migliori nascono sempre così. Poi, durante altri vari incontri, il soggetto ha preso man mano forma fino a diventare il videoclip “Stupida”» afferma il regista.

La fotografia del video, curata dal DOP Giacinto Sirbo, rimanda molto ai film anni 80 con diverse citazioni e riferimenti a pellicole che hanno segnato l’era dei cinema. È un mix di generi tra dramma-commedia-fantasy a tratti trash.

«La stupidità è il tema dominante del video. La si può interpretare ognuno a suo modo. L’avvoltoio rappresenta l’elemento ossessivo ricorrente che già nel primo video, “La legge degli avvoltoi” era apparso in modo determinante. L’avvoltoio è ispirato a un breve racconto di Franz Kafka pubblicato nel 1920. Rappresenta il destino avverso, l’avversario. Ma anche la stupidità di una vita onirica indecifrabile» dichiara il gruppo.

Sul canale ufficiale della band ci sono tracce dell’avvoltoio nel primo singolo “La legge degli avvoltoi”, in “Do you wanna dance” brano dei Senso, prima formazione dei Cynaro e in un trailer non ufficiale di “Stupida”.

L’intenzione di base dello storyboard Nicola Cedro, è quella di creare un concept che abbia elementi ricorrenti, decifrabili a pezzi nella stesura graduale del progetto.

Nicola Cedro, Nicola Ciccotosto e Daniele Salvatorelli sono tre musicisti di Vasto (CH) che collaborano in progetti musicali live e in studio da oltre 20 anni.

Il loro campo di azione finora si è concentrato soprattutto nella loro cittadina e nel suo vasto comprensorio. Il progetto che li ha visti artisticamente più coinvolti furono i “Senso”, band che contava loro tre più altri due elementi sempre del posto. Da qui hanno accumulato moltissime demo e un disco che in sostanza fa parte di un passato ancora da scoprire perché troncato nel momento più importante a causa di situazioni controverse che portarono allo scioglimento del gruppo. Ma la passione e forse il destino ha fatto riunire ancora tre dei cinque elementi dei Senso per creare un nuovo progetto con rinnovato entusiasmo: i Cynaro.

Attualmente il gruppo è composto da: Nicola Cedro (compositore e autore dei brani) voce, chitarra e basso, Nicola Ciccotosto tastiere, Daniele Salvatorelli batteria. Il genere in cui iniziano a muoversi e in linea di massima Pop Rock Italiano, l’ambizione futura è quella di evolvere le idee mischiando elettronica, funk e una psichedelica.

Nel Novembre 2018 hanno creato il loro canale Youtube per inserire nel dicembre dello stesso anno il loro primo brano “La legge degli avvoltoi”. Ancora il destino ha restituito un tassello del puzzle perso quando i Cynaro subito dopo la pubblicazione del primo brano incontrano di nuovo il vecchio manager dei Senso Mauro D’Angelo, con il quale stringono un legame rinnovato e ancora

più solido del precedente. D’Angelo fornisce loro in brevissimo tempo un accordo con Artist First che si occupa della pubblicazione del primo singolo. Sciolto l’accordo i Cynaro proseguono il cammino con il singolo “Stupida” in uscita il 28 febbraio 2020 per Azzurra Music.

Mabel: “Boyfriend”

mabel
mabel

Dopo la partecipazione ai Brit Awards dove ha ritirato il premio come miglior artista femminile, Mabel torna con un nuovo singolo, ‘Boyfriend”, dal 26 febbraio su tutte le piattaforme digitali. “Boyfriend’ è un’esplosione del ‘girl power’. Scritto da Mabel e dai suoi collaboratori Steve Mac e Camille Purcell (il trio che ha lavorato insieme a “Don’t Call Me Up” e “Mad Love”), il brano è il primo singolo solista ufficiale di Mabel dopo l’album di debutto “High Expectations”.

A soli 24 anni Mabel è in testa alla classifica del pop britannico. Dal suo esordio nel 2015 con il brano “Know Me Better”, Mabel è arrivata in poco tempo al successo.

Mabel è tuttora in tour in Europa, di seguito le date già annunciate:
February 26 || Paris || Le Trianon
February 28 || Brussels || Orangerie
February 29 || Cologne || Gloria
March 1 || Amsterdam || Melkweg
March 3 || Berlin || Kesselhaus
March 4 || Hamburg || Mojo
March 5 || Copenhagan || VEGA
June 4 || Barcelona || Primavera Sound
June 12 || London || Lovebox
June 14 || Manchester || Parklife
June 20 || Landgraat || Pinkpop
July 3 || Dublin || Longitude
August 9 || Newquay || Boardmasters
August 10 || Budapest || Sziget Festival
August 15 || Helsinki || Flow Festival
August 28-29 || Reading & Leeds Festival