Nuovo singolo di Andrea Donzella

Andrea Donzella
Andrea Donzella

Da domani  22 marzo, in radio il secondo singolo estratto dall’album “MASCHERE”
“Se tornerai” è un grido d’amore che affronta la sofferenza causata da un abbandono improvviso.

Il singolo fa parte dell’album “Maschere”, una raccolta di otto brani che rappresentano il bisogno dell’artista di raccontare frammenti ed emozioni della propria vita, focalizzandosi in particolare sulle anomalie che si innescano nei rapporti. Questo disco è un fermo immagine che permette all’autore di mettere a fuoco tutti i particolari di quei momenti che lo hanno segnato, sia direttamente che indirettamente.

Zedd & Katy Perry – Nuovo singolo “365”

Anton & Katy
Anton & Katy

Il dj e producer multiplatino e premiato dai Grammy ZEDD mette a segno un altro colpo chiamando la global superstar KATY PERRY per il suo nuovo singolo “365”, da oggi su tutte le piattaforme digitali zedd.me/365.

Il brano scritto da entrambi e prodotto da ZEDD è accompagnato da un video visibile su zedd.me/365Video diretto da Warren Fu (The Weeknd, Daft Punk) e concettualizzato da Katy e pone una domanda: può una intelligenza artificiale imparare ad amare? Il video racconta la commovente storia d’amore tra l’androide Katy Perry, che anela di diventare un umano, e dei suoi tentativi di entrare in connessione con ZEDD.

“Katy ed io ci conosciamo da un po’ di tempo e abbiamo iniziato a lavorare alla canzone mentre eravamo in tour insieme in Australia la scorsa estate – ha raccontato ZEDD – dopo la fine del tour abbiamo continuato a lavorare insieme a da li 365 ha preso forma. Man mano che lavoravamo insieme ci rendevamo conto che stava accadendo qualcosa di speciale. Amo il modo in cui Katy esce in questo pezzo. Sono così felice di poter finalmente condividere il risultato con i miei fan”.

“Ero davvero molto felice di avere ZEDD con me durante il mio WITNESS: The Tour lo scorso anno e nel nostro tempo libero abbiamo iniziato a fare musica insieme arrivando poi a questa canzone speciale – ha confermato KATY – Sono felice di collaborare con una persona di così grande talento e umiltà”.

Il nuovo singolo dei Jazzincase

jazzincase
jazzincase

A proposito del brano i jazzincase sottolineano: «Quante bugie ci raccontiamo nella vita? E quante di esse diventano nel tempo le nostre verità? Beh, difficile pensare che ci sia una sola persona al mondo che non sia caduta in tentazione. “Oh Charly!”, che abbiamo scelto come secondo singolo, racconta proprio questo, tra una metafora e un’altra, in un racconto ironico e divertente.

Talvolta per non vivere un’altra delusione o sentire ancora una volta il peso di un fallimento, finiamo inevitabilmente per raccontare bugie, consapevoli che se mettessimo le nostre personali verità dentro a un cesto d’insalata saremmo meno disperati!».

Il disco “Bonbon City” è composto da dieci brani, di cui otto inediti, realizzati in quattro lingue, con lo scopo di trasportare l’ascoltatore attraverso emozioni diverse: lo spirito brillante e spiritoso dell’interpretazione in lingua francese; il fascino del mondo brasiliano; la zampata cantautoriale dell’italiano e infine l’inglese per due brani editi scelti dal panorama internazionale e riarrangiati con una chiave di lettura tutta “jazzincase”.

“Pop Heart”: nuovo album di Giorgia

GIORGIA - Credito fotografico Mauro Russo
GIORGIA – Credito fotografico Mauro Russo

Svelata l’intera tracklist di “POP HEART” – il nuovo album di GIORGIA, in uscita venerdì 16 novembre 2018 per Microphonica srl / Sony Music – disponibile da oggi 19 ottobre, in pre-order e pre-save.

La tracklist di “POP HEART” è composta da grandi successi sia nazionali che internazionali, che hanno scaldato il cuore di numerose generazioni. Quindici brani indimenticabili, selezionati direttamente dall’artista tra le canzoni che più ha amato nella sua vita.

L’album contiene anche un featuring con Tiziano Ferro, per la prima volta insieme, sul brano “Il conforto”, oltre ai camei di Eros Ramazzotti (“Una storia importante”) ed Elisa (“Gli ostacoli del cuore”).

Per tutti i fan che pre-salveranno o pre-ordineranno il disco, ci sarà la possibilità di ricevere in anteprima esclusiva “Stay”, il brano che contiene il featuring con Ainé.

Tracklist:
01. Le tasche piene di sassi
02. Una storia importante – Cameo di Eros Ramazzotti
03. Lei verrà
04. Gli ostacoli del cuore – Cameo di Elisa
05. Dune mosse
06. Il conforto Feat. Tiziano Ferro
07. Sweet dreams
08. L’ultimo bacio
09. I will always love you
10. I feel love
11. Anima
12. Open your heart
13. L’essenziale
14. Vivere una favola
15. Stay Feat. Ainé

Nuovo disco di Jack Jaselli

Jack Jaselli
Jack Jaselli

Da venerdì 23 novembre sarà disponibile nei negozi tradizionali, in digital download e su tutte le piattaforme streaming “Torno a casa”(distribuito da Universal) il nuovo disco di Jack Jaselli,prodotto da Max Casacci dei Subsonica, anticipato dal nuovo singolo“Balla”, in radio e online da venerdì 9 novembre.

Il 16 ottobre il cantautore milanese aprirà il concerto di Donavon Frankenreiter al Santeria Social Club di Milano.

“Balla” è un brano ricco di groove dove le chitarre funky si alternano a bassi profondi e incisivi che fanno da sfondo a parole nostalgiche, incalzanti e sensuali. È impossibile rimanere fermi ascoltando un brano come “Balla”.

“Torno a casa” è il primo disco di Jack Jaselli cantato completamente in italiano; nato tra le dita del cantautore milanese, ha poi preso forma nelle trame elettroniche del produttore torinese Max Casacci. Otto tracce che dimostrano come il cambio di lingua non abbia minimamente intaccato l’ispirazione di Jack Jaselli ma, al contrario, lo abbia portato su direzioni nuove e inaspettate.

«Ho scelto di chiamare il mio primo disco in italiano “Torno A Casa” principalmente per due motivi. – commenta Jack Jaselli – Il primo è strettamente legato alla questione geografica:il mio precedente e terzo album è stato scritto e registrato a Los Angeles, questo è stato scritto in giro per l’Italia e ha preso vita a Torino, nelle stanze dello Studio Andromeda di Max Casacci. Il secondo motivo è quello della lingua:per la prima volta ho scritto e cantato in italiano. È stato come costruire una casa con dei mattoni diversi da quelli a cui ero abituato, e d’un tratto è diventato bellissimo e stimolante. È stato un passo necessario perché esplorare la propria lingua equivale a affondare le mani nelle proprie radici, conoscere le proprie tradizioni e il proprio Paese. Per quanto riguarda l’aspetto musicale il mio sentirmi a casa è stato paradossalmente continuare a sperimentare nuovi suoni e, insieme a Max, abbiamo deciso di dare un sound fresco e articolato ai brani, nati chitarra e voce. Il risultato è stata una fusione di groove, beat, elettronica e cantautorato più tradizionale. Di certo non c’è nulla di statico in questa raccolta di canzoni. Del resto, per tornare a casa bisogna pur compiere un viaggio.»