Gazzelle: video di “Una canzone che non so”

Gazzelle_Foto di Nicola Cordì
Gazzelle Foto di Nicola Cordì

Per ringraziare i suoi fan, GAZZELLE ha deciso di regalare a sorpresa un nuovo video!
Il videoclip di “UNA CANZONE CHE NON SO”, brano estratto dal nuovo progetto discografico “POST PUNK” (Maciste Dischi/Artist First), è disponibile al link https://youtu.be/xpskB4RqjUw ed è stato diretto da Lorenzo Silvestri e Andrea Losa x bendo, con la direzione artistica di Andrea Santaterra x bendo.

Il video, che vede come protagonista Eduardo Valdarnini, ruota attorno ad una situazione che tutti noi abbiamo vissuto almeno una volta nella vita: prepararsi ad una conversazione importante. Immagina un incontro, in cui dovrai affrontare una conversazione che toccherà temi caldi, delicati, intimi.

Disponibile al link https://gazzelle.lnk.to/PostPunk, il nuovo lavoro in studio del cantautore romano è in vendita nelle seguenti versioni: cd; “Culto Edition” limitata, numerata e autografata dall’artista con doppio 45 giri colorato; bundle unico con cd e doppio vinile. La “Culto Edition” contiene i soli 4 nuovi inediti e, insieme al bundle, è acquistabile solo su https://musicfirst.it/715-gazzelle-post-punk.

Questa la tracklist di “POST PUNK”, disco prodotto da Federico Nardelli:

1. Smpp
2. Punk
3. Sopra
4. Tutta la vita
5. Sbatti
6. Non c’è niente
7. OMG
8. Scintille
9. Coprimi le spalle
10. Settembre
11. Vita Paranoia
12. Polynesia
13. Una canzone che non so

Il disco è stato anticipato dal singolo in radio “SETTEMBRE”, il cui video è disponibile al link https://youtu.be/EAIn5Fw0d9c.
È stato un anno pieno di soddisfazioni quello del cantautore romano che, grazie al grande affetto dei suoi fan, è riuscito a portare il suo ultimo disco “PUNK” in tutta Italia con numerosi sold out e a collezionare numerose certificazioni.

L’inarrestabile Gazzelle è pronto a tornare live a gennaio 2020 con il “POST PUNK TOUR”, durante il quale si prepara a calcare i palchi dei principali palazzetti di tutta Italia.

La tournée, prodotta e distribuita da Vivo Concerti, vedrà l’artista protagonista a Firenze (15 gennaio 2020 al Nelson Mandela Forum), Milano (18 gennaio 2020 al Forum di Assago), Catania (24 gennaio 2020 al PalaCatania), per poi far ritorno nella sua città d’origine, Roma (28 gennaio 2020 al Palazzo dello Sport) e terminare il tour a Bari (5 febbraio 2020 al PalaFlorio) e Napoli (8 febbraio 2020 al Palapartenope).

Mario Castelnuovo: 38 anni di carriera

mario_castelnuovo_-foto_laura_salvinelli.
mario_castelnuovo_-foto_laura_salvinelli.

Oggi, 25 OTTOBRE 2019 è arrivato in radio “GUARDALALUNANINA” singolo estratto dall’omonimo COFANETTO. Già presente in tutti i negozi, digital store e sulle piattaforme streaming “GUARDALALUNANINA” uno speciale cofanetto che contiene 2 CD + un libro di Mario Castelnuovo.

Il cantautore romano commenta: “Non è semplice riassumere 38 anni di carriera di un artista , eppure…“GUARDALALUNANINA” ci riesce.” – continua – “Si tratta di 2 CD e di un libro, e fin qui sembrerebbe normale, ma all’interno dei solchi c’è il respiro del pubblico che mi segue da anni, o quello mio, solitario, mentre svelo la nudità delle mie canzoni appena nascono, e che poi diventano adulte con la complicità dei miei amici musicisti. E poi ci sono gli incontri, con Goran, con Rino, e ognuno lascia qualcosa che si porta con me nei concerti, nell’anima”.

Il libro non è un’autobiografia, ma piuttosto un diario di sentimenti, un brogliaccio confuso e affascinante attraverso dediche di maestre lontane, racconti dai quali è possibile individuare la fonte di alcune canzoni, acquarelli, ritratti, poesia e scarabocchi.

L’uscita del cofanetto è accompagnata in radio dal singolo “GUARDALALUNANINA”, un brano che racconta la cruda e struggente cronaca di un parto e di tutta la laboriosa eroicità delle donne nella nostra società. “Quest’anno ricorre il 35esimo anniversario di NINA, una canzone a cui devo molto” – commenta Mario Castelnuovo – “NINA è diventata grande, o piccola, fate voi. Oggi si chiama GUARDALALUNANINA”.

Tracklist “GUARDALALUNANINA”
CD1: “Mandami a dire”, “Lettera dall’Italia”, “Oceania”, “Sette fili di canapa”, “Il mago”, “Sul nido del cuculo”, “Buongiorno”, “Ma vie je t’aime”, “Annie Lamour”, “La guerra è finita”, “Santa Maria delle Caramelle”, ” Nina”.
CD2: “La scogliera”, “Via della luna”, “Dialogo d’amore”, “Il lupo”, “La nuvola”, “Inchiostro”, “Madonna di Venere”, “Stella del Nord”, “Aida”, “Papà vicino e lontano”, ” Viale dei persi”, “Rondini del pomeriggio”, “Gli innamorati coi capelli bianchi”, “Guardalalunanina”.

Kate Bush: album rimasterizzati

KateBush_cover
KateBush_cover

Warner Music Italy rilancia tutti gli album di Kate Bush rimasterizzati su Vinile e CD. Questo è il primo (e definitivo) programma di rimasterizzazione intrapreso dall’artista e da James Guthrie e include per la prima volta la pubblicazione di molte rarità e cover.

Si tratta di 4 cofanetti in formato vinile e 2 cofanetti in formato CD che usciranno in due date diverse: dal 16 novembre saranno disponibili i primi 2 box Vinile e 1 box CD, mentre dal 30 novembre i restanti due box Vinile e il secondo box CD.

Inoltre, il 6 dicembre Faber and Faber pubblicherà “How to be invisible”, un libro con tutti i testi di Kate Bush selezionati da lei stessa.

I cofanetti Vinile includono:
COFANETTO VINILE 1: “The Kick Inside”, “Lionheart”, “Never For Ever”, “The Dreaming”
COFANETTO VINILE 2: “Hounds Of Love”, “The Sensual World”, “The Red Shoes”
COFANETTO VINILE 3: “Aerial”, “Director’s Cut”, “50 Words For Snow”
COFANETTO VINILE 4: “12” Mixes “, “The Other Side 1”, “The Other Side 2”, “In Others’ Words”

I cofanetti CD includono:
COFANETTO CD 1: “The Kick Inside”, “Lionheart”, “Never For Ever”, ”The Dreaming”, “Hounds Of Love”, “The Sensual World”, “The Red Shoes”
COFANETTO CD 2: “Aerial” “Director’s Cut”, “50 Words For Snow”, “Before The Dawn (Original Mastering)”, “12” Mixes”, “The Other Side 1”, “The Other Side 2”, “In Others’ Words”
Qui la track-listing del 4° cofanetto Vinile e degli ultimi 4CD del 2°cofanetto CD:
12” MIXES: “Running up that hill (a deal with god)”, “The big sky (metereological mix)”, “Cloudbusting (the orgonon mix)”, “Hounds of love (alternative mix)”, “Experiment iv (extended mix)”

THE OTHER SIDE 1: “Walk Straight Down The Middle”, “You want alchemy”, “Be kind to my mistakes”, “Lyra”, “Under the ivy”, “Experiment IV”, “Ne t’enfuis Pas”, “Un basier d’enfant”, “Burning bridge”, “Running up that hill 8a deal with god) 2012 remix”,

THE OTHER SIDE 2: “Home for Christmas”, “One last look around the house before we go”, “I’m still waiting”, “Warm and soothing”, “Show a little devotion”, “Passing through air”, “Humming”, “Ran tan waltz”, “December will be magic again”, “Wuthering heights 8remix/new vocal from ‘the whole story”

IN OTHERS’ WORDS: “Rocket man”, “Sexual healing”, “Mina na hEireann”, “My Lagan Love”, “The man I Love”, “Brazil (sam Lowry’s first dream)”, “Lord of the reedy river”, “Candle in the wind”.

Laura Pausini tra i protagonisti dei Latin Grammy Awards

COVER_FATTI SENTIRE ANCORA THE MAGAZINE IT
COVER_FATTI SENTIRE ANCORA THE MAGAZINE IT

Dopo essere stata la prima donna ad esibirsi al Circo Massimo di Roma lo scorso luglio, per ben due date, entrambe sold out, quest’anno l’artista mette a segno un altro record come prima cantante donna italiana a ricevere ben due nomination nella categoria “Best Traditional Pop Vocal Album” e “Producer of the Year” per il brano “Il coraggio di andare” in versione spagnola ai Latin Grammy Awards 2018!

Un anno di successi arricchito anche dall’uscita, il 7 dicembre, di “FATTI SENTIRE ANCORA” (Atlantic / Warner Music), la special edition dell’ultimo disco che ha debuttato nelle top ten delle classifiche internazionali, che conterrà anche il duetto inedito con BIAGIO ANTONACCI “Il coraggio di andare” e che sarà disponibile in più versioni in tutto il mondo.

Giovedì 15 novembre Laura Pausini volerà, infatti, a Las Vegas per i Latin Grammy Awards rappresentando l’Italia con una doppia nomination: “Best Traditional Pop Vocal Album” per la versione spagnola dell’ultimo album “Fatti sentire / Hazte Sentir” (Atlantic / Warner Music) e “Producer of the Year” per il lavoro svolto dal produttore Julio Reyes Copello nella versione spagnola del brano “Il coraggio di andare”.

Questo è l’ottavo anno in cui Laura Pausini viene candidata per i più importanti riconoscimenti dell’industria della musica latina: ha vinto per ben tre volte nella categoria “Best Female Pop Vocal Album”, l’ultima nel 2009 con l’album “Primavera in anticipo”, segnando un record a livello mondiale condiviso solo con la cantante colombiana Shakira.

Il CD in italiano conterrà, oltre alle canzoni del disco “Fatti sentire”, il duetto “Il coraggio di andare” con Biagio Antonacci (nella versione per il mercato del Brasile, ci sarà, inoltre, il duetto con Simone y Simaria e la solo version di Laura Pausini del brano “Novo”). Il CD in spagnolo conterrà le canzoni del disco “Hazte sentir”, più il duetto in spagnolo con Biagio Antonacci, un duetto con Carlos Rivera e un duetto con Gente de Zona.

Ci sarà anche uno speciale CD digitale deluxe con tutta la tracklist della versione italiana e della versione spagnola.
Il cofanetto CD + DVD fisico in italiano conterrà il CD “Fatti Sentire Ancora” e il DVD con il concerto del Circo Massimo con immagini di backstage esclusive (disponibile anche la versione spagnola).

Il cofanetto CD + DVD + Libro, infine, aggiungerà uno speciale libro-magazine di 100 pagine scritto da Laura Pausini per condividere con i fan le gioie e le difficoltà vissute durante la composizione di quest’ultimo progetto, con aneddoti e foto di backstage (disponibile anche la versione spagnola).

Sono già disponibili in pre order il cofanetto CD + DVD + Libro su Amazon Italia e, da oggi, 13 novembre, anche le versioni digitali “Fatti sentire ancora”, “Fatti sentire ancora deluxe” (con i brani del cd italiano e spagnolo insieme), “Fatti sentire ancora (Brasile)” e “Hazte sentir mas”. Da venerdì 16 novembre sarà disponibile worldwide il pre order di “Hazte sentir mas deluxe” e dal 23 novembre del cofanetto CD + DVD + Libro su Amazon Spagna.

Roberto Vecchioni: “L’Infinito”

Roberto Vecchioni
Roberto Vecchioni

A distanza di cinque anni dall’ultimo lavoro discografico (“Io non appartengo più” del 2013), il 9 novembre esce “L’INFINITO”, il nuovo album di ROBERTO VECCHIONI, prodotto da Danilo Mancuso per DME e distribuito da Artist First, già in preorder in versione autografata su www.musicfirst.it.

Il lavoro, che racchiude 12 brani inediti, con musica e parole del Cantautore, sarà disponibile in formato CD, in edizione Deluxe arricchita dal saggio “Le parole del canto. Riflessioni senza troppe pretese” e in Vinile Limited Edition

L’album contiene l’eccezionale ritorno sulla scena musicale di FRANCESCO GUCCINI che, per la prima volta, duetta con Roberto Vecchioni nel brano “Ti Insegnerò a volare”, primo singolo estratto dall’album (in radio da martedì 6 novembre), ispirato al grande Alex Zanardi.

Due padri della canzone d’autore si rivolgono alle nuove generazioni, in un periodo in cui tutto si dissolve nella liquidità e nella precarietà culturale, invitandole a sfidare l’impossibile. La storia del campione è la metafora della “passione per la vita che è più forte del destino”.

“Questo brano – racconta Vecchioni – si specchia direttamente in quella che è stata chiamata la “canzone d’autore” e che non c’è, non esiste più dagli anni ’70. In realtà l’intero disco è immerso in quell’atmosfera perché là è nato e successo tutto. Là tutto è stato come doveva essere, cioè immaginato, scritto e cantato alla luce della cultura, semplice ed elementare oppure sottile e sofisticata, ma comunque cultura. Forse per questo Francesco Guccini (che ho fortemente voluto nel mio disco per quello che rappresenta, e lo ringrazio ancora di esserci stato), ha scelto di cantare con me”.

Un passaggio di testimone per una nuova “resistenza” che sceglie mezzi analogici: solo cd e vinile senza piattaforme streaming e download, una scelta coerente al progetto discografico che indica la volontà di non trattare la musica come prodotto di consumo veloce, scaricabile con un click, di non decontestualizzare l’ascolto del singolo brano, parte integrante della narrazione che tiene insieme ritratti diversi, da Alex Zanardi a Giulio Regeni, dalla guerrigliera curda Ayse a Leopardi, che l’autore accomuna nell’amore per la vita.

TRACK LIST
1. Una notte, un viaggiatore – 5’31”
2. Formidabili quegli anni – 4’01”
3. Ti insegnerò a volare (Alex) – 4’34”
4. Giulio – 4’30”
5. L’infinito – 5’36”
6. Vai, ragazzo – 4’03”
7. Ogni canzone d’amore – 4’33”
8. Com’è lunga la notte – 3’07”
9. Ma tu – 4’18”
10. Cappuccio rosso – 4’56”
11. Canzone del perdono – 3’05” (non presente nel Vinile)
12. Parola – 4’11”