Mare Culturale Urbano: appuntamenti 6-12 Luglio

mcu
mcu

Prosegue “Il Lungomare di Milano”, la programmazione culturale estiva di MARE CULTURALE URBANO. Ad un mese dalla riapertura, il centro di produzione artistica di via G. Gabetti 15 a Milano, ha registrato un grande successo di presenze e numerosi sold-out per gli appuntamenti con gli spettacoli teatrali, in collaborazione con il Piccolo Teatro di Milano, e con il cinema all’aperto in cuffia.

Anche questa settimana sarà ricca di spettacoli e musica, tra concerti, dj set e karaoke, in una vera e propria “spiaggia in città” con sabbia, ombrelloni, sdraio e tanto altro!

L’ingresso ad ogni evento è gratuito e la prenotazione è fortemente consigliata.

Le proiezioni degli spettacoli teatrali per la rassegna Spazi di teatro e dei film per la rassegna Cinema all’aperto in cuffia si terranno in Piazza Cenni di Cambiamento. È possibile acquistare i biglietti per il cinema in loco oppure online sul sito www.movieday.it/cinema/index?cinema_id=115.

Di seguito gli appuntamenti della settimana dal 6 al 12 luglio:

Martedì 7 luglio, in programma per la serata Stand up comedy, la presentazione del libro “Maledetta primavera” di Massimiliano Loizzi, che insieme a Pippo Civati parlerà del suo nuovo romanzo, in bilico tra satira e poesia.
Alle ore 21.30, in Piazza Cenni di Cambiamento, in diretta dal Chiostro Nina Vinchi del Piccolo Teatro, Spazi di teatro con la proiezione dello spettacolo “Pane o libertà. Su la testa” di e con Paolo Rossi. Tra parole e musica, l’attore racconterà l’incontro fortunato con grandi maestri del passato – da Enzo Jannacci a Gaber, da Fabrizio De André a Dario Fo – rievocando, attraverso le loro idee e i propri sogni, storie che aiutano a resistere, scegliere e sperare.

Mercoledì 8 luglio, per la rassegna Cernusco Jazz a Mare, in collaborazione con Cernusco Jazz Festival, sul palco di Mare salirà il Liberae PhonocraticaTrio (Stefano De Marchi alle chitarre, Daniele Cortese al basso e Fabrizio Carriero alla batteria).
A partire dalle ore 21.45, cinema all’aperto in cuffia con la proiezione del film premio Oscar “PARASITE” di Bong Joon-ho (vos).

Giovedì 9 luglio torna Raster acustico, la storica rassegna indie di Mare dal successo sempre più affermato. Sul palco saliranno i Susein y Los Pajaritas, che accompagneranno il pubblico in un viaggio per il Latinoamerica con la Cumbia, la Bossa Nova e qualche intermezzo con classici jazz francesi e italiani.
A partire dalle ore 21.45, cinema all’aperto in cuffia con la proiezione del film “PINOCCHIO” di Matteo Garrone.

Venerdì 10 luglio, appuntamento con il Karaoke condiviso da Crociera con Ariele Frizzante e Elton Novara. La migliore e la “peggiore” musica estiva dagli anni 50 a oggi da cantare tutti insieme direttamente dalle sdraio. Le canzoni saranno intervallate da macarena e balli di gruppo sul posto. A partire dalle 21.45, cinema all’aperto in cuffia con la proiezione di “DOPO IL MATRIMONIO” di Bart Freundlich.

Sabato 11 luglio, appuntamento con il dj set di Missin Red, cantante, dj e produttrice che proporrà una selezione musicale ricercata e trascinante, con brani che vanno dall’electro swing alla breakbeat, dal reggae alla tropical bass. Dalle ore 21.30 cinema all’aperto in cuffia con il film d’animazione “LA FAMIGLIA ADDAMS” di Conrad Vernon e Greg Tiernan.

Domenica 12 luglio, alle ore 11.00, per la rassegna Una classica estate al mare, il concerto per clarinetto con Rebecca Comotti e dalle ore 19.30, per il nuovo format La Domenica Italiana, in programma “Teo Manzo canta Guccini”. A partire dalle 21.45 cinema all’aperto in cuffia con la proiezione de “CATTIVE ACQUE” di Rian Johnson.

Il Dj set che non si balla con Emanuele Lazzarini, in programma per lunedì 6 luglio, è stato annullato.

Per tutto il mese di luglio, oltre alla tradizionale cucina offerta dal ristorante, prima e dopo le proiezioni di cinema e teatro, sarà possibile degustare i Bao di Zazà Ramen. Il ristorante di Via Solferino offrirà una deliziosa selezione della specialità asiatica in un vero e proprio Temporary Store, posizionato accanto allo schermo di Piazza Cenni di Cambiamento (aperto dal martedì al sabato, dalle 19.00 alle 23.00).