Gruppo Cap: Campagna assunzioni

alessandro-russo--pres--gruppo-cap
alessandro-russo–pres–gruppo-cap

Gruppo CAP continua ad ampliare la squadra. Il gestore del servizio idrico integrato della Città metropolitana di Milano ha avviato un piano assunzioni 2020 che mira ad assumere 18 nuovi profili, da inserire nel settore relazioni esterne e comunicazione, in quello operativo (acquedotto, fognatura e depurazione), nelle risorse umane, nel settore amministrativo, in quello tecnico e nel customer care.

“Il nostro modello virtuoso di sviluppo mette al centro le persone e i comuni ed è un esempio concreto della nostra governance che ha nella definizione “sensibili, resilienti e innovatori”, il nostro approccio metodologico, afferma Alessandro Russo, presidente e amministratore delegato di Gruppo CAP. Il capitale umano ha un ruolo fondamentale: è la chiave strategica per una gestione sempre più efficiente e innovativa del sistema idrico integrato”.

Le posizioni ricercate già attivate e ancora aperte riguardano:
• n.1 profilo per il ruolo di “Corporate Reputation & Stakeholder Management Junior” (scadenza 26/03/2020).
• n. 4 profili per “Ingegnere Junior” (scadenza 15/03/2020).
• n. 1 profilo “Coordinatore Operativo Impianto Depurazione” (scadenza 31/03/2020).
• n.3 profili “Operai Manutenzione Elettromeccanica” (scadenza 22/03/2020).
• n.1 profilo “Learning Specialist” (scadenza 17/03/2020).
• n.1 profilo “Specialist Controllo Di Gestione” (scadenza 17/03/2020).
• n.1 profilo “Tecnico Piani Urbanistici e Interferenze” (scadenza 16/03/2020).
• n.1 profilo “Addetto customer care categorie protette” (scadenza 15/03/2020).

Le posizioni ancora da attivare e presto online, mirano invece all’assunzione di:
• n.1 “Operaio Manutenzione elettrica”.
• n.1 “Tecnico Progettazione e DL”.
• n.1 “Tecnico qualità e ambiente”.
• n.1 “Analista Laboratorio Senior”.
• n.1 “tecnico amministrativo categorie protette”.

Tutti gli avvisi di ricerca di personale sono consultabili sul sito gruppocap.it nella sezione LAVORARE NEL GRUPPO – ENTRA NELLA SQUADRA, dov’è possibile candidarsi, secondo le procedure e le tempistiche descritte, allegando il proprio curriculum vitae. A seconda degli ambiti della ricerca, le sedi di lavoro previste comprendono quella di Assago, di Milano e di alcuni comuni del milanese.

L’attenzione di Gruppo CAP al processo di valorizzazione delle risorse umane si inserisce nella strategia di lungo termine definita nel piano di Sostenibilità che, ragionando su un orizzonte che guarda al 2033, mira a definire l’impegno della water utility lombarda a favore di un modello economico sostenibile nei confronti del territorio, dei cittadini e degli stakeholder.

Caratterizzata da una governance gestionale e industriale all’avanguardia, Gruppo CAP, che fornisce circa 200 milioni di metri cubi di acqua ai 132 Comuni della Città metropolitana di Milano, si è distinta in questi anni per una gestione del servizio idrico integrato innovativa e attenta alla cura e allo sviluppo del territorio in un’ottica di sostenibilità e di economia circolare.

Nell’azienda idrica milanese oggi lavorano quasi 900 persone. Gruppo CAP ritiene che la diversità di cultura, di genere, legata all’età o alla carriera, alimenti i valori aziendali. Per questo nella gestione e nella selezione del personale si impegna ad abbattere ogni barriera e pregiudizio, offrendo un ambiente di lavoro accessibile, accogliente e inclusivo nel rispetto degli obblighi di legge.

Nel 2020 Gruppo CAP ha ricevuto per il secondo anno consecutivo la Certificazione Top Employers Italia, l’ente indipendente che certifica in tutto il mondo le imprese eccellenti nell’ambito delle risorse umane e che seleziona le realtà aziendali che si distinguono per l’impegno a fornire le migliori condizioni di lavoro ai propri collaboratori.