8.2 C
Milano
martedì, Aprile 23, 2024

Intervista a Renato Caruso, musicista e compositore

Renato Caruso, classe 1982, suona dall’età di 6 anni: chitarra e pianoforte sono i primi strumenti ai quali si avvicina. Il chitarrista e compositore lavora per cinque anni presso l’accademia musicale di Ron,Una Città Per Cantare”, come docente di chitarra classica, acustica ed elettrica, teoria e solfeggio, informatica musicale e responsabile web

Intervista a Renato Caruso

1 – Cosa unisce musica e scienza?

Per alcuni niente, per me invece sono la stessa cosa. In entrambi c’è tanta creatività e la stessa musica anticamente veniva considerata una scienza. Infatti, nel quadrivio si studiava aritmetica, geometria, astronomia e musica. Se pensiamo anche solamente alle note, osserviamo come queste siano fatte di frequenze, di vibrazioni che altro non sono che un dato numero preciso di movimenti in un secondo. Le note altro non sono che numeri. Tutti noi ascoltiamo oggi la musica tramite cd, radio e altri mezzi di moderna invenzione sempre attraverso i numeri, o meglio, attraverso delle rappresentazioni numeriche.

Si potrebbero fare questi e altri esempi, ma io credo che la musica come la scienza siano intorno a noi, nell’ “aria”.

2 – La chitarra è uno strumento musicale importante. Cosa si può ancora imparare tecnicamente, dopo 30 anni che la si suona?

Da un punto di vista tecnico ti direi che non si può imparare più nulla, è lo studio infatti in senso “verticale”, ossia verso l’alto a portare alla crescita e non quello tecnico, “fine a sé stesso” ad aumentare la conoscenza. La maturazione non avviene infatti tecnicamente ma, artisticamente, la tecnica si può anche non averla, quello che conta è che avvenga un’evoluzione artistica che potremmo vedere come qualcosa di mistico.  I grandi della musica, o della chitarra se vogliamo e naturalmente non tutti, non avevano una tecnica da virtuosi, bensì sapevano cosa volevano, ed è quello che rimane. Magari poche note, ma suonate al momento giusto.

3 – La presentazione del libro coinciderà anche con dei momenti musicali

Sì, ci sono momenti in cui si suonerà qualcosa e questo anche per dimostrare concretamente ciò di cui il libro tratta. Il mio ultimo album “Thanks Galilei” inoltre, tratta come “Tempo-Musica” del concetto di relativismo musicale. Diciamo poi anche che le teorie senza dimostrazioni non servono a niente o almeno… Questo è ciò che emerge dal mio lato da nerd matematico che, ad un certo punto, si manifesta.

Altri articoli di interviste su Dietro la Notizia

 

 

Articoli

Gli Imagine Dragons annunciano il nuovo album “Loom”, in uscita il 28 giugno

Gli Imagine Dragons si preparano ad entrare in una nuova Era musicale, audace e coraggiosa Il nuovo album LOOM  uscirà in tutto il mondo il...

Romina Falconi: “La solitudine di una Regina”, il nuovo singolo

Il 26 aprile esce in digitale “LA SOLITUDINE DI UNA REGINA” il nuovo brano di ROMINA FALCONI, una ballad che racconta la storia di una...

Al Teatro Arcimboldi: Baustelle , il 2 maggio

È ora dei Baustelle! L’iconica band formata da Francesco Bianconi, Claudio Brasini e Rachele Bastreghi è pronta a tornare live in primavera con “INTIMO SEXY!...
- Advertisement -

Ultimi Articoli

Gli Imagine Dragons annunciano il nuovo album “Loom”, in uscita il 28 giugno

Gli Imagine Dragons si preparano ad entrare in una nuova Era musicale, audace e coraggiosa Il nuovo album LOOM  uscirà in tutto il mondo il...

Romina Falconi: “La solitudine di una Regina”, il nuovo singolo

Il 26 aprile esce in digitale “LA SOLITUDINE DI UNA REGINA” il nuovo brano di ROMINA FALCONI, una ballad che racconta la storia di una...

Al Teatro Arcimboldi: Baustelle , il 2 maggio

È ora dei Baustelle! L’iconica band formata da Francesco Bianconi, Claudio Brasini e Rachele Bastreghi è pronta a tornare live in primavera con “INTIMO SEXY!...

CEM Ambiente: Ecuosacco, 10 anni e non sentirli

Ecuosacco, progetto di CEM per la riduzione del rifiuto secco, compie 10 anni Si tratta di un compleanno ricco di soddisfazioni: il sacco rosso è...

Teatro Arcimboldi: “Star Wars” il 4 e 5 maggio

“Star Wars L’Impero Colpisce Ancora In Concerto” il 4 e 5 maggio Il secondo film della saga stellare sarà proiettato integralmente e in alta definizione su...