Pierluigi Pieretti nuovo singolo “Love will come tomorrow”

00978be4-0898-4310-b05b-2c204ffbaea8
00978be4-0898-4310-b05b-2c204ffbaea8

Pierluigi Pieretti

nuovo singolo

“Love will come tomorrow”

disponibile dal 7 maggio

“Love will come tomorrow” è il nuovo singolo estratto dall’album “Love will come tomorrow, in a brand new day” primo album per pianoforte del musicista, pianista e compositore romano Pierluigi Pieretti uscito a dicembre 2018 per Tunecore.

Il brano rimanda ad atmosfere evocative e la musica si traduce in un’esortazione a credere nella forza dell’Amore e dei sogni, nella bellezza della vita.

Come recita il titolo del brano, l’Amore, anche se non è presente nella nostra vita, arriverà domani, quando meno ce lo aspettiamo. Bisogna credere nell’Amore, ora più che mai, nonostante i tempi difficili in cui stiamo vivendo. E’ questo il messaggio principale di “Love will come tomorrow”. Come dice Pierluigi Pieretti: “non bisogna smettere mai di cercare l’Amore, bisogna crederci, inseguirlo sempre e, quando avremo perduto ogni speranza di trovarlo, sarà l’Amore che troverà noi, che renderà meravigliosa la nostra esistenza e ci renderà persone migliori, completandoci nel cuore e nell’anima.”

Il brano è il singolo più rappresentativo dell’album “Love will come tomorrow, in a brand new day”, disponibile in oltre 30 piattaforme digitali ed uscito anche in versione fisica su Amazon statunitense. “Love will come tomorrow, in a brand new day” è composto da 10 musiche strumentali per pianoforte che richiamano sonorità indie, pop, jazz e da colonne sonore. L’album ha ricevuto ottime recensioni nel corso del 2019 (Pieretti è stato paragonato ad Allevi, Einaudi, Bollani, Monk e Thom Yorke dei Radiohead) sulle principali testate di settore. I primi cinque singoli estratti dall’album (Happiness, Love will come tomorrow, Memory and hopes, Tomorrow e A brand new day hanno ottenuto ottimi piazzamenti nella classifica Indie Music Like del Mei (Meeting Etichette Indipendenti) e sono stati trasmessi in radio e web radio nazionali e svizzere.

Biografia:

Pierluigi Pieretti è un musicista, pianista e compositore romano di 37 anni. Si definisce un sognatore ed ottimista incallito e ama da sempre la Musica, che per lui rappresenta “l’unico linguaggio universale esistente tra tutti i popoli della Terra” e “La più alta espressione dell’animo umano”. Pieretti attualmente ha oltre 50mila followers e 10mila ascoltatori su Spotify.

Cincilla: “Sogni in saldo”

Cincilla_wide-
Cincilla_wide-

Dal 4 maggio è disponibile su tutte le piattaforme digitali “SOGNI IN SALDO”, EP di debutto di Pietro Milella, in arte CINCILLA.

Presentandolo come il suo nuovo biglietto da visita, CINCILLA ha pubblicato “SOGNI IN SALDO”, un EP composto da sei tracce che parlano di lui, Pietro, ma anche di quelle piccole e grandi cose che capitano a tutti noi.

Le tematiche dell’EP spaziano parecchio: nel brano “Indipendente” Cincilla parla di ciò che spinge un artista a scrivere una canzone, e di come non sia affatto necessario avere sempre una buona motivazione per farlo; parla poi dell’amore vero, quello quotidiano e dei suoi alti e bassi nel brano “Impossibile”.

Canta di una generazione, la sua, alla ricerca di nuove colonne portanti a cui aggrapparsi, nel singolo “Cliché”. ”Non so più chi sei” è incentrato sulla dimensione onirica, “Sakè” su quella della quotidianità; infine, “Ghost Track” parla di Bologna, città cara a Cincilla.

«Con “Sogni in Saldo” voglio dare modo alle persone di conoscermi – spiega Cincilla a proposito del suo nuovo EP – Ciascuno dei pezzi rispecchia una mia caratteristica, sia dal punto di vista del sound, sia da quello dei testi. Credo che, al termine dell’ultima traccia, chi mi ha ascoltato si sarà fatto un’idea chiara di chi sono e di che musica faccio».

Di seguito la tracklist di “Sogni in Saldo”: “Indipendente”, “Cliché”, “Sakè”, “Non so più chi sei”, “Impossibile”, “Ghost Track”.

“Sogni in Saldo” è disponibile su Spotify al seguente link: https://spoti.fi/3c18wZo

“Giovane Stupida” – Cesare Cremonini

Cesare Cremonini
Cesare Cremonini

Cesare Cremonini “GIOVANE STUPIDA”.
A raccontare il video, girato da Gaetano Morbioli, è lo stesso Cremonini sui suoi social network:
«“GiovaneStupida” È il primo video musicale che guarda al futuro senza piegare la testa. È il frutto del lavoro di decine di professionisti del mondo della musica e dei video che in tutto questo periodo, senza dire una parola, non hanno mollato un attimo perché guidati dalle idee, che vivono e generano nuova vita. Rientriamo dalla porta della gioia e dall’amore perché li cercheremo assetati dopo i deserti”

Cremonini ha poi aggiunto qualche altro dettaglio sul progetto: “L’ideazione del video è cominciata verso inizio febbraio a Bologna. Le riprese sono iniziate a Verona, nei primi giorni di Marzo. Il lavoro è stato interrotto la notte in cui sono cominciate le restrizioni in Veneto e da quel giorno, insieme a tutta la squadra di lavoro, abbiamo continuato lavorando via Skype, condividendo ogni notte gli schermi durante tutte le fasi di lavorazione 3D e di montaggio, portando avanti un progetto che avremmo dovuto finire e mostrare al pubblico in una settimana. In mezzo a molte difficoltà (sono più di 70 le persone che ci stavano lavorando) ci abbiamo messo circa due mesi a completarlo. Mille volte ci siamo chiesti se fosse opportuno uscire con un video così allegro, pop e surreale, in questo momento. Se stessimo rischiando di risultare fuori tema. Ma devo ammettere che i primi a ritrovare il sorriso ogni giorno, guardando le immagini di questo video, eravamo proprio noi! Ci riportava, ad ogni risveglio, nel mondo di cui avevamo bisogno. Un universo creativo, libero, giovane e stupido quanto basta per non perdere la leggerezza”.

“GIOVANE STUPIDA” fa parte della prima grande raccolta della produzione ormai ventennale di Cesare Cremonini pubblicata lo scorso novembre “Cremonini 2C2C The Best Of”.
“Cremonini 2C2C The Best Of” contiene 6 brani inediti, 32 singoli di successo rimasterizzati, un album intero di 16 interpretazioni in versione pianoforte e voce, 15 brani strumentali realizzati dal 1999 ad oggi, 18 rarità tra cui tracce demo originali, home recording e alternative takes mai pubblicate, grazie alle quali per la prima volta sarà possibile svelare la magia della nascita delle canzoni e cogliere il loro processo creativo.

Un grande progetto discografico, quindi, capace di spiegare quanto Cremonini sia sempre stato un autore, musicista e performer in costante evoluzione sin dai suoi esordi, riuscendo così a contraddistinguersi nel panorama della musica italiana come artista completo, versatile e mai prevedibile, con la caratteristica straordinaria di aver prodottoun repertorio che da vent’anni regala canzoni senza tempo.

Michele Merlo: “Cuori Stupidi”

Michele Merlo
Michele Merlo

Dal 24 gennaio è su tutte le piattaforme digitali, “Cuori Stupidi”, il nuovo album di Michele Merlo.
“Cuori Stupidi”, il nuovo progetto musicale di Merlo e il primo pubblicato su etichetta Polydor/Universal, racchiude nove brani, scritti da Michele in collaborazione con i produttori Federico Nardelli e Giordano Colombo.

I singoli “Non mi manchi più”, “Mare”, “Tutto per me”, “Aquiloni” e “Tivù” hanno anticipato, nel corso del 2019, il nuovo album che è arricchito da altri quattro inediti, “Cuori stupidi”, “Credici sempre”, Vorrei proteggerti dal mondo” e “Andrà tutto bene”.

Michele, utilizza un raffinato pop d’autore per raccontare storie quotidiane con uno stile introspettivo, caratterizzato da un romanticismo tipicamente britannico.

“Cremonini Live 2018″

Cesare Cremonini
Cesare Cremonini

Parte stasera con il concerto al Pala Olimpico di Torino – esaurito in prevendita – il “Cremonini Live 2018”, la tranche invernale dei quattro concerti negli stadi di CESARE CREMONINI.

Il “miracolo pop” continua in 23 date nei palasport italiani, un tour che attraverserà l‘Italia, dopo la doppia data di Mantova, e porterà in tutta Italia lo spettacolo di grande successo di quest’estate negli stadi: 24 brani in scaletta, tra cui alcune canzoni mai eseguite dal vivo, in 2 ore e 20 di concerto durante le quali Cremonini, musicista, autore, show-man, unico per stile e talento, incanterà il pubblico con uno spettacolo “internazionale”.

Dalle canzoni storiche fino al lavoro maturo e visionario dell’ultimo disco “Possibili Scenari”.
Un concerto, quello che Cremonini mette in scena, capace di rappresentare al meglio i suoi vent’anni di carriera, costellati da successi entrati nell’immaginario collettivo di tutti.