“Il Mistero Che Trasforma La Musica In Emozioni”- Franco Mussida

Copertina_Il mistero che trasforma la Musica in emozioni_Franco Mussida_
Copertina_Il mistero che trasforma la Musica in emozioni_Franco Mussida_

È disponibile in libreria e negli store digitali “IL MISTERO CHE TRASFORMA LA MUSICA IN EMOZIONI” (Pazzini Editori), il nuovo libro del musicista, compositore, ricercatore ed esperto formatore musicale di giovani talenti FRANCO MUSSIDA.

“Il Mistero Che Trasforma La Musica In Emozioni” raccoglie e racconta i momenti che hanno preceduto il seminario tenuto da Franco Mussida nel 2018 a Palermo in occasione del Corso “Zipoli”, organizzato e diretto da i due padri Gesuiti Eraldo Cacchione e Fausto Gianfreda. Partendo da una visione contenuta nelle parole del “Vangelo di Giovanni”, il testo prova a rispondere in senso laico a domande, apparentemente semplici, attraverso una particolare visione del “Verbo”, inteso come “realtà vibrante” che genera il creato visibile e, insieme a questo, l’invisibile che vive nella nostra “realtà interiore”. Un mondo emotivo che la Musica, più di altre arti sa illuminare, rendere vivo e percepibile, al punto di raccontare perfino chi siamo.

Riconoscere i poteri del suono che amplificano l’istinto emotivo, orientando il sentire dei giovani, è il campo di ricerca che impegna Franco Mussida da più di trent’anni. Il suo lavoro, i risultati delle osservazioni sui poteri emotivi ed evocativi della Musica portati tutt’ora in laboratori di formazione in contesti carcerari, costituiscono una strada nuova e originale, che vede la Musica come un elemento sacro ancora tutto da scoprire.

Osservazioni e studi sul codice musicale sono riassunti sia in opere artistiche visive, attraverso sculture, disegni, pitture, installazioni esperienziali, che in diversi suoi libri tra cui: “La Musica Ignorata” (Skira 2013) e “Le Chiavi nascoste della Musica” (Skira 2016). Nel suo ultimo libro “Il Pianeta della Musica” (Salani 2019), affronta il tema della complessità del codice musicale e di una “ecologia dei sentimenti”, attuabile partendo da una speciale tipologia di ascolto, “l’ascolto emotivo consapevole”.

Una sintesi visiva del percorso di studi e delle sue opere è riassunta nel Museo di Arte Contemporanea di Lissone (MB), visitabile fino alla fine del mese di gennaio.

“L’Audiolibro di Morgan”

Morgan_ ph Paolo Gepri
Morgan_ ph Paolo Gepri

Autore, compositore, regista, attore, scrittore, showman, cantante e polistrumentista: Morgan è tutto questo e molto di più.
Il controverso e geniale artista, a 13 anni dal suo ultimo album di inediti “Da A ad A”, torna con un progetto nuovo, unico e anche questa volta lo fa sorprendendo tutti.

Dal 19 novembre sarà disponibile “L’AUDIOLIBRO DI MORGAN” (Emons Libri & Audiolibri) che, partendo dalla sua autobiografia, avrà al suo interno anche dei nuovi brani inediti.

Uscirà in libreria e in digitale su Emonsaudiolibri.it, Storytel.com, Itunes e Google libri. La durata dell’audiolibro è di 5 ore e 22 minuti, il prezzo del supporto fisico è di 15,90 €, mentre quello digitale è di 9,54 €.

Un’opera che non è solo un audiolibro, ma un viaggio nella musica e nella creatività di Morgan, che guida l’ascoltatore per 20 capitoli: 01 Il Grande inadattabile, 02 Stavo dormendo, 03 Le scritte sui muri, 04 Macchine, 05 Ciao ragazzi, 06 M.S., 07 Le fate, 08 La collettività, 09 Biancaneve, 10 Insetti, 11 Black Celebration, 12 Il cuore e il cluster, 13 Il talento, 14 Bach, 15 Solitudine, 16 Il Gerunzio, 17 E l’hai visto quello, 18 Preoccupazioni varie, 19 Easy listening, 20 Le parole non dette.

Nell’opera scritta, letta e musicata da Morgan si alternano parti musicali a parti narrate dallo stesso cantante, oltre a composizioni e brani inediti contiene cover, riarrangiamenti e riscritture di brani italiani e stranieri e pezzi editi tra i quali “Sovrappensiero” (originariamente dei Bluvertigo), la cover del “Cantico dei drogati” di Fabrizio De André e una versione innovativa di “O mia bela madunina”.

All’interno sono presenti due partecipazioni speciali: l’intro di Ivano Fossati e il duetto con Roberto Vecchioni sul brano “Luci a San Siro”.

L’audiolibro, a cura di Flavia Gentili, è prodotto e realizzato da Morgan, che ha firmato anche le grafiche della cover e del booklet.

Giuseppe Anastasi: “Schopenhauer e altre storie”

ANASTASIcoveralbum
ANASTASIcoveralbum

Venerdì 23 ottobre sarà disponibile in formato fisico e in digitale “SCHOPENHAUER E ALTRE STORIE”, il nuovo disco di GIUSEPPE ANASTASI (Giuro Srl / Believe Digital). Anticipato dal malinconico romanticismo di “BERLINO”, dall’ironia ritmata di “BLA BLA STAR” e dalla denuncia sociale di “POLISTIROLO”, arriva il secondo disco del celebre autore e compositore: 12 tracce che con raffinata semplicità raccontano la visione del mondo secondo la filosofia di Giuseppe Anastasi.

«In questo disco c’è tanto amore per la musica e per le parole, per la storia, la filosofia e per le persone – dichiara Giuseppe Anastasi – Dentro ci sono i miei affetti, i valori in cui credo, le sfaccettature dell’umano esistere ed alcuni libri che hanno segnato la mia formazione, insomma c’è tanta roba! Sono 40minuti di musica che racchiudono 44anni di vita»

“Schopenhauer e altre storie” sarà presentato dal vivo per la prima volta il giorno dell’uscita, venerdì 23 ottobre, ad Aversa (CE) in occasione della XVI edizione del PREMIO BIANCA D’APONTE.

Ritratti d’Autore: Bindi, Bassi & Friends

cover-Bindi
cover-Bindi

Un progetto di canzoni di Bindi, per Bindi e con Bindi. Un tributo necessario e originale ideato dall’autore che negli ultimi dieci anni di vita del compositore è stato a fianco di Umberto Bindi collaborando ad alcune delle sue più belle canzoni: Ernesto Bassignano. Questo è Ritratti d’autore. Bindi Bassignano & Friends, una raccolta che ha messo vicino alcuni dei più raffinati interpreti della canzone d’autore facendo scoprire anche molti inediti, con calibrati arrangiamenti ed impeccabili esecuzioni di grandi melodie abbinate a testi appropriati e che è stato sposato da Grazia Di Michele e Alberto Zeppieri nella sua produzione artistica.

Frutto di undici anni di ricerca ed ispirazione, mezza libera e mezza piemontese, “Ritratti d’autore” fa rinascere Umberto Bindi, uno dei cantautori più emblematici e al contempo sfortunati della storia della nostra musica d’autore, attraverso le sue stesse armonie immortali.

Ad interpretarlo (in ordine di apparizione discografica) sono Bungaro, Giovanna Famulari, Franco Simone, Grazia Di Michele, Patrizia Laquidara, Ernesto Bassignano, Vittorio De Scalzi, Sismica, Mario Castelnuovo, Stefania D’Ambrosio, Luca Canonici, Alex Zuccaro, Coro Quattro Canti, Renato Zero, Tinkara e Bruno Lauzi di cui è riprodotto uno stralcio di una sua testimonianza, come presente è anche un ricordo di Renato Zero, tratto dal libro “Umberto Bindi.

È stato solo un arrivederci” scritto dallo stesso Bassignano e pubblicato da Pieraldo Editore nel 1996. Non da ultimo è de segnalare la presenza vocale dello stesso Bindi nel brano “Non È Nell’anima” (Cheri Cheri), tratto da un provino originale del marzo 1991, tuttora inedito.

“Einaudi Undiscovered”

Einaudi Cesare Cicardini
Einaudi Cesare Cicardini

Ludovico Einaudi annuncia l’uscita della sua nuova raccolta “Einaudi Undiscovered”, disponibile su Decca Records a partire dal 18 settembre. Il progetto presenta una selezione di gemme nascoste selezionate dallo stesso Einaudi tratte dal suo catalogo incredibilmente ricco e comprende anche alcuni brani inediti.

Dalle interpretazioni dal vivo di brani come ‘La Nascita’ e ‘In Un’Altra Vita’, al remix di ‘Experience’ realizzato da Starkey oltre a materiale e pezzi meno conosciuti tratti da colonne sonore, questo nuovo album offre agli ascoltatori l’opportunità di connettersi e scoprire la musica di questo artista poliedrico. Contiene anche la versione vocale della sua composizione più popolare “Nuvole Bianche” e il tema principale di “The Third Murder”, che in precedenza era stato pubblicato solo in Giappone.

Con una carriera che copre un arco di tre decenni, la musica di Einaudi è diventata una delle più riconoscibili, rendendolo il compositore contemporaneo più onnipresente al mondo. Ha conseguito sette sold out consecutivi al Barbican di Londra la scorsa estate, è costantemente in cima alle classifiche classiche internazionali con la sua musica affascinante ed evocativa. È diventato l’artista classico più ascoltato in streaming di tutti i tempi (uno su dieci stream classici nel Regno Unito è un suo brano). Con oltre 1 milione di stream al giorno, il pianista ha raggiunto l’incredibile cifra di 2,4 miliardi di stream.

In “Einaudi Undiscovered”, il compositore riflette sulla musica che ha scritto nel corso della sua carriera e afferma: “Ogni volta che ascolto i miei album, mi rendo conto che ognuno contiene uno o più momenti salienti che hanno catturato l’attenzione dell’ascoltatore più di altri. A volte, al di là delle mie intenzioni, alcuni pezzi diventano i preferiti in assoluto, mentre il resto vive nell’ombra. Ho selezionato brani da diversi album e colonne sonore che sono state tenute più nascoste di altre, sperando di evidenziare alcuni dei pezzi che considero una parte importante del mio repertorio”.

Einaudi ha pubblicato 14 album in studio tra cui l’innovativo “Seven Days Walking” (2019). Inoltre, il compositore ha appena realizzato il progetto “12 Songs From Home” che raccoglie le esibizioni in live streaming registrate direttamente nel soggiorno di casa sua.

Einaudi è senza dubbio uno degli artisti contemporanei più prolifici. Dopo aver sperimentato vari linguaggi per sviluppare il suo stile caratteristico, ha un repertorio è costellato di tesori nascosti e splendidi brani sui quali fa nuova luce grazie a questo album.

“È stato bello guardarmi indietro, rispolverare i miei ricordi, essere sorpreso e in qualche modo riscoprire me stesso, e comporre una nuova collana fatta di pietre del mio passato” Ludovico Einaudi.

Tracklist

1. Fuori Dal Mondo
2. Other Nature with Robert & Ronald Lippok – Whitetree
3. Due Tramonti
4. In Un’Altra Vita – Live at La Scala (Milan, 2003)
5. Koepenik with Ronald Lippok – Whitetree
6. Main Theme from ‘The Third Murder’
7. Elegy for the Arctic
8. Giorni Dispari
9. Al Di Là Del Vetro – Live at La Scala (Milan, 2003)
10. Resta Con Me
11. Lady Jane – Live at La Scala (Milan, 2003)
12. La Nascita – Live at Berlin
13. Inizio
14. Choros
15. Mali Sajio with Ballaké Sissoko
16. Mercury Sands with Robert & Ronald Lippok – Whitetree
17. Taranta
18. Circles (Based on ‘Experience’) with Greta Svabo Bech
19. Nuvole Bianche with Alessia Tondo
20. Experience – Starkey Remix