3.8 C
Milano
domenica, Novembre 28, 2021

“Il futuro raccontato dalle piante” di Barbara Mazzolai

Dopo “La Natura geniale”, da oggi in libreria “Il futuro raccontato dalle piante”
Cosa possiamo imparare dal regno vegetale e dal suo percorso sul pianeta di Barbara Mazzolai

Le piante hanno «costruito» una casa confortevole per l’uomo, che l’uomo sta distruggendo. Ci saranno ancora piante, sulla Terra del futuro? Dopo La Natura geniale ,finalista al Premio Galileo e al Premio Asimov per la divulgazione scientifica 2021, il nuovo saggio di Barbara Mazzolai.
Nel giro di vent’anni andremo su Marte e dicono che, importando le piante sul Pianeta Rosso, «basterebbe» qualche centinaio di migliaia d’anni per dotarlo di un’atmosfera respirabile. Le piante sono i grandi architetti della vita, hanno reso il nostro pianeta abitabile e confortevole per tutte le specie viventi: senza di loro non ci sarebbe ossigeno, la temperatura terrestre impazzirebbe, così come i livelli di carbonio nell’atmosfera.
Senza piante anche il nostro pianeta azzurro sarebbe un sasso inospitale come Marte.
L’uomo, da qualche secolo, sta smantellando il capolavoro di equilibrio, armonia e perfetta autosufficienza che la Natura ha cesellato attraverso lunghe ere geologiche, compromettendo così anche il suo futuro.
Impareremo a considerare il regno vegetale come la risorsa che è, proteggendolo e anzi incrementandolo dinumero, o continueremo l’insensata guerra al verde fatta di disboscamenti, incendi, inquinamento?
Per aprire gli occhi occorre prima di tutto studiare la Natura e riconoscerne gli eccezionali e sottovalutati insegnamenti. Le piante ci raccontano da sempre che un futuro migliore è possibile e continuano a farlo, indicandoci nuove vie di sviluppo tecnologico in campo energetico, diverse strategie di coabitazione con le altre specie, visionarie soluzioni di adattamento alle condizioni più estreme. E soprattutto ci insegnano il ciclo della sostenibilità e il valore della diversità.

1 Condivisioni

Articoli

Milano, Naviglio Grande: la 40 ore di mostra fotografica galleggiante di Anlaids per la giornata mondiale contro l’Aids

Il primo dicembre ricorrono i 40 anni di lotta contro l’AIDS e quest’anno è stata ribadita dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite sull'AIDS l'intenzione di...

“World of Walker”: il nuovo album del dj/producer Alan Walker

A quasi 3 anni di distanza dal disco di debutto “Different World”, che ad oggi ha accumulato più di 14 miliardi di stream, è...

Arriva nei cinema italiani “Laurent Garnier. Off the record” il docu-film sulla vita di Laurent Garnier

Arriva in Italia “LAURENT GARNIER. OFF THE RECORD” il docu-film sulla vita di LAURENT GARNIER, nelle sale il 13, 14 e 15 dicembre con...

Resta Connesso

1,438FansLike
396FollowersFollow
130FollowersFollow
- Advertisement -

Ultimi Articoli

Milano, Naviglio Grande: la 40 ore di mostra fotografica galleggiante di Anlaids per la giornata mondiale contro l’Aids

Il primo dicembre ricorrono i 40 anni di lotta contro l’AIDS e quest’anno è stata ribadita dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite sull'AIDS l'intenzione di...

“World of Walker”: il nuovo album del dj/producer Alan Walker

A quasi 3 anni di distanza dal disco di debutto “Different World”, che ad oggi ha accumulato più di 14 miliardi di stream, è...

Arriva nei cinema italiani “Laurent Garnier. Off the record” il docu-film sulla vita di Laurent Garnier

Arriva in Italia “LAURENT GARNIER. OFF THE RECORD” il docu-film sulla vita di LAURENT GARNIER, nelle sale il 13, 14 e 15 dicembre con...

Il Volo incontra i fan e firma le copie del nuovo album “Il Volo Sings Morricone”

È uscito in tutto il mondo “IL VOLO SINGS MORRICONE” (Epic/Sony Music - Sony Masterworks), il nuovo album de IL VOLO dedicato al Maestro,...

Edoardo Leo presenta il suo nuovo film da regista “Lasciarsi un giorno a Roma”

Edoardo Leo torna dietro la macchina da presa con una commedia romantica che racconta quanto sia complicato lasciarsi dopo tanti anni di convivenza, ma...