22.4 C
Milano
sabato, Maggio 18, 2024

“Il futuro raccontato dalle piante” di Barbara Mazzolai

Dopo “La Natura geniale”, da oggi in libreria “Il futuro raccontato dalle piante”
Cosa possiamo imparare dal regno vegetale e dal suo percorso sul pianeta di Barbara Mazzolai

Le piante hanno «costruito» una casa confortevole per l’uomo, che l’uomo sta distruggendo. Ci saranno ancora piante, sulla Terra del futuro? Dopo La Natura geniale ,finalista al Premio Galileo e al Premio Asimov per la divulgazione scientifica 2021, il nuovo saggio di Barbara Mazzolai.
Nel giro di vent’anni andremo su Marte e dicono che, importando le piante sul Pianeta Rosso, «basterebbe» qualche centinaio di migliaia d’anni per dotarlo di un’atmosfera respirabile. Le piante sono i grandi architetti della vita, hanno reso il nostro pianeta abitabile e confortevole per tutte le specie viventi: senza di loro non ci sarebbe ossigeno, la temperatura terrestre impazzirebbe, così come i livelli di carbonio nell’atmosfera.
Senza piante anche il nostro pianeta azzurro sarebbe un sasso inospitale come Marte.
L’uomo, da qualche secolo, sta smantellando il capolavoro di equilibrio, armonia e perfetta autosufficienza che la Natura ha cesellato attraverso lunghe ere geologiche, compromettendo così anche il suo futuro.
Impareremo a considerare il regno vegetale come la risorsa che è, proteggendolo e anzi incrementandolo dinumero, o continueremo l’insensata guerra al verde fatta di disboscamenti, incendi, inquinamento?
Per aprire gli occhi occorre prima di tutto studiare la Natura e riconoscerne gli eccezionali e sottovalutati insegnamenti. Le piante ci raccontano da sempre che un futuro migliore è possibile e continuano a farlo, indicandoci nuove vie di sviluppo tecnologico in campo energetico, diverse strategie di coabitazione con le altre specie, visionarie soluzioni di adattamento alle condizioni più estreme. E soprattutto ci insegnano il ciclo della sostenibilità e il valore della diversità.

Articoli

In libreria: “Breviario del Produttore Artistico”, il primo libro di Corrado Rustici

Da oggi sabato 18 maggio, è in libreria e negli store digitali: “Breviario del Produttore Artistico”  Si tratta del nuovo libro del chitarrista e produttore discografico italiano...

Milano Serravalle – Milano Tangenziali: prossime chiusure

A7 MILANO-SERRAVALLE Per lavori di installazione pesa dinamica, verranno effettuate le seguenti chiusure: -    Dalle ore 21:00 di Lunedì 20 Maggio alle ore 05:00 di Venerdì...

La prima produzione del Teatro Civico di Rho

"Il sogno liberato” sarà in scena il 28 maggio: alle 14.30, per scolaresche e anziani, e alle 21. Nei cori coinvolti anche gli spettatori Fondazione...
- Advertisement -

Ultimi Articoli

In libreria: “Breviario del Produttore Artistico”, il primo libro di Corrado Rustici

Da oggi sabato 18 maggio, è in libreria e negli store digitali: “Breviario del Produttore Artistico”  Si tratta del nuovo libro del chitarrista e produttore discografico italiano...

Milano Serravalle – Milano Tangenziali: prossime chiusure

A7 MILANO-SERRAVALLE Per lavori di installazione pesa dinamica, verranno effettuate le seguenti chiusure: -    Dalle ore 21:00 di Lunedì 20 Maggio alle ore 05:00 di Venerdì...

La prima produzione del Teatro Civico di Rho

"Il sogno liberato” sarà in scena il 28 maggio: alle 14.30, per scolaresche e anziani, e alle 21. Nei cori coinvolti anche gli spettatori Fondazione...

Precisazioni sulle notizie relative al Bar Sabilla

Precisazioni sulle notizie relative al Bar Sabilla In relazione a quanto pubblicato ieri, 17 maggio 2024, dalla stampa locale, l’Amministrazione comunale di Rho precisa che...

Open Week al Cpm Music Institute di Milano da lunedì 20

Da lunedì 20 a giovedì 23 maggio il CPM Music Institute di Milano apre le sue porte per una nuova OPEN WEEK! Il CPM Music...