Un anno di Disegni

copertina libro
copertina libro

«Per me le strip di satira politica e di costume sono come i bagni di latte d’asina per Messalina: mantengono la pelle fresca e insieme alla pelle pure il cervello.»

Sono anni che Stefano Disegni racconta l’Italia che cambia. E, ovviamente, lo fa a modo suo, con l’inseparabile matita satirica e pungente, prendendo in giro vizi e virtù del nostro Paese. Un Paese in continua evoluzione, dove forse trovare punti di riferimento è diventato impossibile. Quindi, l’unica cosa che ci resta da fare è ridere dei nostri problemi e delle nostre piccole e grandi debolezze.

I temi sono tanti, persino troppi, e l’autore li passa in rassegna davvero tutti: l’immigrazione, il degrado delle città (tra rifiuti e criminalità), la disoccupazione, i vaccini, le nuove tendenze e le mode, la deriva populista della politica (tra contratti di governo e premier sconosciuti), le nuove tecnologie che ci rendono la vita più comoda, serena e felice (felice?)…

Un anno di Disegni raccoglie le strip pubblicate, settimana dopo settimana sul nuovo 7, per rivivere dodici mesi in cui è successo di tutto. Avvenimenti e comportamenti di fronte ai quali, talvolta, è facile sentirsi come quegli alieni che, pagina dopo pagina, guardano allibiti ciò che accade nel mondo bizzarro chiamato Italia.

Sergio Bonelli Editore – nuove pubblicazioni librarie

NN_Odissea
NN_Odissea

A partire dal 29 novembre, per gli amanti della fantascienza l’appuntamento in fumetteria e libreria sarà  quello con NATHAN NEVER. ODISSEA NEL FUTURO che ci condurrà attraverso le vicende del tecnodroide Selena, che viaggia nel tempo per raggiungere l’antico Giappone.

È proprio qui in Giappone che Selena crea un nuovo esercito di suoi simili, dando origine alle leggende sugli Oni. Secoli dopo, durante le guerre tecnobiologiche, la scrittrice Susan Strong viene condotta a bordo del Nautilus, dove incontra un discendente dei primi antagonisti dei Tecnodroidi.

Si tratta del secondo appuntamento, dopo Doppio futuro, pubblicato lo scorso anno, con la Saga dei Tecnodroidi, la trilogia fantascientifica che rappresenta un punto di svolta nel complesso universo futuribile di Nathan Never e delle serie a lui collegate, che viene ripresentata in una nuova versione tutta a colori.

NATHAN NEVER. ODISSEA NEL FUTURO è un volume che farà la gioia dei fan dell’agente speciale dell’Agenzia Alfa anche grazie all’introduzione firmata dello stesso Antonio Serra.

Dall’antico Giappone ci spostiamo nell’Upstate New York, nell’anno 1755. Qui, all’interno dei territori coloniali, i francesi e gli inglesi – affiancati dalle tribù dei nativi – si scontrano in una guerra cinica e spietata più che mai.

Sotto la guida dell’abile guerriero Riley Black, il giovane Daniel Chapman si imbarca nell’impresa di liberare il fratellino e la sorella, rapiti dalla tribù ostile degli Abenaki. Sulla sua strada, però, si affacciano pericoli e sorprese di ogni genere.

MOHAWK RIVER è un appassionante affresco storico, un’avventura dal sapore classico scritta da Mauro Boselli e tagliata su misura per le abili matite di Angelo Stano, che in questo volume si occupa anche dei colori.

Con la terza pubblicazione di questo annuncio, rimaniamo in terre americane in compagnia del Ranger di Casa Bonelli. È infatti il marzo del 1980 quando Scacco matto arriva in edicola.

È il numero 233 di Tex Gigante, un fumetto nato nel 1948 come piccola striscia e diventato nel tempo un successo editoriale con pochi paragoni, guadagnandosi appunto una versione “gigante” dieci anni dopo la sua nascita e diventando un vero e proprio fenomeno di costume nazionale. In occasione dei settanta anni del personaggio, ad affiancare la mostra di Milano e le varie pubblicazioni speciali dedicate al Ranger, esce anche un’opera in tre volumi (questo è il secondo), che nel complesso costituisce il repertorio completo delle copertine della testata.

Storia figurativa di un mito editoriale, ma anche percorso ricco di aneddoti e curiosità e, insieme, tuffo nostalgico nelle letture giovanili di tutti noi. Il secondo volume di Le copertine di Tex Gigante ripercorre gli anni 80 e 90 del personaggio, attraverso le copertine di Aurelio Galleppini e quelle di Claudio Villa.

Le sfide di “Bertoldo”

le sfide di bertoldo copertina
le sfide di  “bertoldo” –  copertina

Lunedì 3 dicembre alle ore 18.00, presso l’Auditorium San Barnaba, in Corso Magenta n.44, a Brescia, si terrà la presentazione del libro dedicato a Sandro Fontana, per molti anni Presidente della Fondazione Luigi Micheletti: Sandro Fontana l’anticonformista popolare. Le sfide di “Bertoldo” in Italia e in Europa

Dialogheranno con gli autori:
il Sindaco di Brescia Emilio Del Bono e gli ex sindaci Adriano Paroli, Paolo Corsini e Cesare Trebeschi

Introdurrà e modererà:
il giornalista Massimo Tedeschi
INGRESSO LIBERO

Rinascimento.Il Genio e il potere dai Medici ai Borgia

strukul_electa
copertina

Cent’anni, dalla cupola di Filippo Brunelleschi al Sacco di Roma. Dal sogno che divenne realtà, con la cupola impossibile di un orafo fiorentino pazzo e geniale, fino al più spietato e terrificante saccheggio mai perpetrato nella storia dell’umanità.

Nel mezzo, i capitani di ventura, Donatello e il suo David, Leonardo da Vinci e il dipinto perduto della Battaglia d’Anghiari; e poi Marsilio Ficino, Pico della Mirandola e l’Accademia neoplatonica, La nascita di Venere di Sandro Botticelli e la corte di Lorenzo il Magnifico.

E ancora, il lato oscuro del Rinascimento con Lucrezia Borgia, il Valentino, i lanzichenecchi, ma anche il coraggio di uomini d’arme come Giovanni dalle Bande Nere.

Il volume si articola in otto capitoli: brevi saggi divulgativi, racconti, scampoli di biografia, scene d’azione, riflessioni a cortoraggio. E poi tele straordinarie e affreschi, disegni, illustrazioni,fotogrammi, monete, spade, stemmi, in una giostra di elementi
grafici e visivi.

L’autore consegna al lettore un’Italia vista nello splendore delsuo Rinascimento, raccontando in modo avvincente e fortemente divulgativo scintille d’arte fra architettura, pittura, storia e letteratura.

In libreria per Mondadori Electa illustrati dal 13 novembre

Fabrizio De Andrè. Sguardi randagi.Le fotografie

copertina libro
copertina libro

Per quasi vent’anni, Guido Harari è stato uno dei fotografi personali di De André, realizzando molte delle sue più conosciute immagini ufficiali. In questo volume
il suo archivio si schiude per la prima volta integralmente, con oltre 300 fotografie che includono non solo quelle più amate dai fan, ma anche alcune gemme inedite.

Sono sguardi randagi, spesso rubati, malgrado l’ufficialità, vincendo la pigrizia o la ritrosia dell’artista. Le fotografie sono accompagnate dal racconto di ricordi, aneddoti e dalla “viva voce” di De André estratta dalle interviste realizzate dallo stesso Harari in occasione di due snodi cruciali del percorso dell’artista: la leggendaria tournée con la PFM e l’album Le nuvole.

De André racconta la sua dipendenza dall’alcol, la competizione giovanile col padre e col fratello Mauro, il rapporto con la moglie Dori Ghezzi e con i figli Cristiano e Luvi, l’incontro con Fernanda Pivano e Edgar Lee Masters, l’infanzia ricomprata grazie
alla nuova attività di agricoltore in Sardegna, la rivoluzione linguistica e musicale di Creuza de ma, il ritorno al “canto civile” degli ultimi dischi.

In libreria per Rizzoli illustrati dal 6 novembre