“Folklore”, Taylor Swift

PRIMARY PRESS PHOTO
PRIMARY PRESS PHOTO

Taylor Swift

Il nuovo album “Folkore” batte ogni record e conquista le classifiche di tutto il mondo

In sole 24 ore dalla pubblicazione:

– Oltre 1.3 milioni di copie acquistate/ascoltate

– NUOVO RECORD MONDIALE DI ASCOLTI SU SPOTIFY PER UN ALBUM DI UN’ARTISTA FEMMINILE CON 80.6 MILIONI DI STREAM

– NUOVO RECORD COME ALBUM PIÙ ASCOLTATO SU APPLE MUSIC CON 35.47 MILIONI DI STREAM

– “CARDIGAN” #1 NELLA GLOBAL SPOTIFY CHART E CON OLTRE 7.7 MILIONI DI STREAM OTTIENE IL MIGLIOR DEBUTTO SULLA PIATTAFORMA DA QUELLO DI TRAVIS SCOTT NELL’OTTOBRE 2019

– CON 97.87 MILIONI DI STREAMING REGISTRATI IL 24 LUGLIO, TAYLOR SWIFT SI CLASSIFICA COME L’ARTISTA PIÙ ASCOLTATA SU SPOTIFY NEL 2020

DA LUNEDÌ 27 LUGLIO, “CARDIGAN” È IN ROTAZIONE RADIOFONICA

Il nuovo album “folklore” di Taylor Swift batte ogni record e conquista le classifiche di tutto il mondo! L’ottavo progetto in studio della cantautrice, infatti, si è imposto come uno dei dischi più apprezzati da pubblico e critica di questo 2020, riuscendo a totalizzare in sole 24 ore oltre 1.3 milioni di copie acquistate/ascoltate. Inoltre, con 80.6 milioni di stream su Spotify, “folklore” ha battuto il record di album di un’artista femminile più ascoltato sulla piattaforma, così come su Apple Music, con 35.47 milioni di stream. Nella giornata di venerdì 24 luglio, il profilo Spotify di Taylor Swift ha registrato oltre 97.87 milioni di streaming, rendendo la popstar l’artista più ascoltata di tutto il 2020 in un solo giorno. L’album ha debuttato inoltre al primo posto in oltre 80 paesi su iTunes e attualmente 12 delle 16 tracce sono classificate nella Top 20 della Global Spotify Chart. Da oggi, lunedì 27 luglio, è in rotazione radiofonica “cardigan”, il primo singolo estratto, che ha collezionato oltre 7.7 milioni di stream su Spotify, ottenendo così il record come miglior debutto da Travis Scott nell’ottobre 2019, e che attualmente è stabile alla #1 della Global Spotify Chart

“folklore” si appresta a essere una pietra miliare di questo 2020, sostenuto anche da recensioni entusiaste da parte della critica, che hanno apprezzato la svolta indie di una delle popstar più amate del panorama musicale contemporaneo.

Taylor Swift ha commentato così l’album: “Quasi tutti i progetti che avevo in programma per quest’estate non potranno essere realizzati, ma c’è qualcosa che non avevo pianificato e che invece ho portato a termine. Si tratta del mio ottavo album in studio, folklore. Dentro vi ho riversato tutti i miei capricci, sogni, paure e riflessioni. Prima di quest’anno probabilmente mi sarei fermata a riflettere su quando sarebbe stato il momento perfetto per pubblicare queste canzoni, ma i tempi in cui viviamo continuano a ricordarmi che nulla è certo. Il mio istinto mi dice che se fai qualcosa che ami, dovresti semplicemente mostrarlo al mondo. Questo è il lato dell’incertezza che più mi piace”.

L’album, a cui hanno collaborato Aaron Dessner dei The National, Bon Iver, William Bowery e Jack Antonoff, contiene 16 nuove tracce nella versione standard, la versione deluxe invece ha la bonus track “the lakes”. Trattandosi dell’ottavo album in studio, Taylor Swift ha deciso di rendere disponibili 8 versioni deluxe dei cd e 8 vinili deluxe, ognuna con foto, cover e artwork differenti, acquistabili per una settimana unicamente su taylorswift.com.