AriAnteo il cinema all’aperto di Milano

arianteo
arianteo

La programmazione estiva di Anteo ha preso il via lunedì 15 giugno in tre meravigliose location milanesi, dando vita alle arene estive di AriAnteo Chiostro dell’Incoronata, AriAnteo Palazzo Reale e AriAnteo Triennale, grazie alla collaborazione con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Milano e a Triennale Milano.

Dopo una prima parte di programmazione ricca di film della recente stagione cinematografica e alcune imperdibili prime visioni, il palinsesto di AriAnteo continua con tantissimi titoli inediti e appuntamenti “extra-cinema”.

I titoli in anteprima caratterizzanti il palinsesto di AriAnteo sono UN DIVANO A TUNISI di Manele Labidi Labbé, IL MEGLIO DEVE ANCORA VENIRE di Alexandre de La Patellière e Matthieu Delaporte, UN’INTIMA CONVINZIONE di Antoine Raimbault, HIGH LIFE di Claire Denis, DEUX di Filippo Meneghetti (versione in lingua originale con sottotitoli in italiano), CRESCENDO – #MAKEMUSICNOTWAR di Dror Zahavi, GALVESTON di Mélanie Laurent, COSA RESTA DELLA RIVOLUZIONE di Judith Davis, LITTLE JOE di Jessica Hausner, ENDLESS di Scott Speer, CORPUS CHRISTI di Jan Komasa.

Inoltre torna sul grande schermo VOLEVO NASCONDERMI, il film di Giorgio Diritti con Elio Germano nei panni del pittore Ligabue.

Prosegue LA MILANESIANA con i due ultimi appuntamenti a Palazzo Reale: il 25 luglio con I colori di Fabrizio de Andrè e il 27 luglio con I Colori della nostra vita.
Altri due appuntamenti con l’ETHNO MUSIC FESTIVAL nel mese di luglio: il 23 luglio con Dudù Kuatè e il 30 luglio con Maria Mazotta.

Proseguono inoltre gli spettacoli con gli artisti di Zelig: Daniele Raco, Marco Della Noce, Max Angioni, Davide Calgaro, Ippolita Baldini. E ancora, Giovanni D’Angella, Vincenzo Albano, Andrea Di Marco. Sempre il martedì a Palazzo Reale, il mercoledì al Chiostro dell’Incoronata e il giovedì a Triennale Milano prima del film in programmazione.