Arianteo: film in anteprima dal 12 agosto al 4 settembre

Arianteo_low
Arianteo_low

Nuovi film in anteprima accendono gli schermi delle arene estive targate Anteo!

Cosa resta della rivoluzione di Judith Davis,
sarà in programmazione
• mercoledì 12 agosto, alle ore 21.15 in AriAnteo Chiostro dell’Incoronata -> Acquista qui il tuo biglietto
In programmazione anche al chiuso: ore 21.15 Sala Astoria di Anteo Palazzo del Cinema >> Acquista qui il tuo biglietto
• lunedì 24 agosto, alle ore 21.00 in AriAnteo Chiostro dell’Incoronata >> Acquista qui il tuo biglietto
• martedì 25 agosto, alle ore 21.00 in AriAnteo Palazzo Reale >> Acquista qui il tuo biglietto
• mercoledì 26 agosto, alle ore 21.00 in AriAnteo Triennale Milano >> Acquista qui il tuo biglietto
IL FILM:
Commedia politica, il film ironizza contro i valori borghesi colpevoli di aver tradito le conquiste sessantottine: cosa resta ora della lotta politica di un’intera generazione?

Little Joe di Jessica Hausner
sarà in programmazione
• giovedì 13 agosto, alle ore 21.15 in AriAnteo Chiostro dell’Incoronata >> Acquista qui il tuo biglietto
In programmazione anche al chiuso: ore 21.15 Sala Astoria di Anteo Palazzo del Cinema >> Acquista qui il tuo biglietto
IL FILM:
Una distopia raggelata e inquietante dominata da un incantevole e misterioso fiore rosso che assale e divora la mente umana. Presentato e premiato al Festival di Cannes 2019.

About endlessness di Roy Andersson
sarà in programmazione
• venerdì 14 agosto, alle ore 21.15 in AriAnteo Chiostro dell’Incoronata >> Acquista qui il tuo biglietto
In programmazione anche al chiuso: ore 21.15 Sala Astoria di Anteo Palazzo del Cinema >> Acquista qui il tuo biglietto
IL FILM:
Torna in sala uno dei più grandi protagonisti del cinema surreale contemporaneo: dopo la vittoria del Leone D’Oro con Un piccione seduto su un ramo riflette sull’esistenza, il regista svedese Andersson torna a riflettere sull’umanità e la sua storia.

Volevo nascondermi di Giorgio Diritti
sarà in programmazione
• sabato 15 agosto, alle ore 21.00 in AriAnteo Palazzo Reale >> Acquista qui il tuo biglietto
• domenica 16 agosto, alle ore 21.00 in AriAnteo Triennale >> Acquista qui il tuo biglietto
• lunedì 17 agosto, alle ore 21.15 in AriAnteo Chiostro dell’Incoronata >> Acquista qui il tuo biglietto
In programmazione anche al chiuso: ore 21.15 Sala Astoria di Anteo Palazzo del Cinema >> Acquista qui il tuo biglietto
IL FILM:
Volevo nascondermi è il biopic sulla vita di Antonio Ligabue (Elio Germano), grande pittore naif emiliano, figura di rilievo dell’arte contemporanea e internazionale. Il film racconta la vita dell’artista, che sin da bambino trova nella pittura il suo personale riscatto al senso di solitudine ed emarginazione. Presentato e premiato alla Berlinale – Festival del Cinema di Berlino 2020.

Corpus Christi di Jan Komasa
sarà in programmazione
• domenica 16 agosto, alle ore 21.15 in AriAnteo Chiostro dell’Incoronata >> Acquista qui il tuo biglietto
In programmazione anche al chiuso: ore 21.15 Sala Astoria di Anteo Palazzo del Cinema >> Acquista qui il tuo biglietto
IL FILM:
Una storia di peccato, fanatismo e redenzione che costringe lo spettatore ad aprire gli occhi sulle ipocrisie e le falsità della nostra società.

Un divano a Tunisi di Manuele Labidi Labbé
sarà in programmazione
• mercoledì 19 agosto, alle ore 21.00 in AriAnteo Chiostro dell’Incoronata >> Acquista qui il tuo biglietto
In programmazione anche al chiuso: ore 21.15 Sala Astoria di Anteo Palazzo del Cinema >> Acquista qui il tuo biglietto
• venerdì 21 agosto, alle ore 21.00 in AriAnteo Palazzo Reale >> Acquista qui il tuo biglietto
• sabato 22 agosto, alle ore 21.00 in AriAnteo Triennale Milano >> Acquista qui il tuo biglietto

Il meglio deve ancora venire di Alexandre de La Patellière, Matthieu Delaporte
sarà in programmazione
• venerdì 21 agosto, alle ore 21.00 in AriAnteo Chiostro dell’Incoronata >> Acquista qui il tuo biglietto
• sabato 22 agosto, alle ore 21.00 in AriAnteo Palazzo Reale >> Acquista qui il tuo biglietto
• giovedì 27 agosto, alle ore 21.00 in AriAnteo Triennale Milano >> Acquista qui il tuo biglietto

Il grande passo di Antonio Padovan
sarà in programmazione
• martedì 18 agosto, alle ore 21.00 in AriAnteo Palazzo Reale >> Acquista qui il tuo biglietto
• mercoledì 19 agosto, alle ore 21.00 in AriAnteo Triennale Milano >> Acquista qui il tuo biglietto
• giovedì 20 agosto, alle ore 21.00 in AriAnteo Chiostro dell’Incoronata >> Acquista qui il tuo biglietto
IL FILM:
Una commedia brillante e spassosa nata dall’incontro dell’umorismo di Antonio Padovan (alla sua opera seconda dopo Finché c’è prosecco c’è speranza) e Giuseppe Battiston.

Deux di Filippo Meneghetti
sarà in programmazione
• giovedì 20 agosto, alle ore 21.00 in AriAnteo Triennale >> Acquista qui il tuo biglietto
• venerdì 4 settembre, alle ore 21.00 in AriAnteo Chiostro dell’Incoronata >> Acquista qui il tuo biglietto
IL FILM:
Un dramma sentimentale di grande pregio: l’amore segreto tra due donne è svelato con discrezione e cura attraverso la quieta vita familiare di entrambe, alle prese con rimorsi e sensi di colpa.

Crescendo di Dror Zahavi
sarà in programmazione
• domenica 23 agosto, alle ore 21.00 in AriAnteo Chiostro dell’Incoronata >> Acquista qui il tuo biglietto
IL FILM:
Il direttore d’orchestra di fama mondiale Eduard Sporck viene incaricato di formare un’orchestra composta da musicisti israeliani e palestinesi: come raggiungere una perfetta armonia tra musicisti appartenenti a due fazioni in eterna lotta tra loro? Il film è stato presentato al Festival Internazionale di Monaco dove ha ricevuto una standing ovation di 10 minuti.

La candidata ideale di Haifaa Al-Mansour
sarà in programmazione
• venerdì 21 agosto, alle ore 21.00 in AriAnteo Triennale >> Acquista qui il tuo biglietto
• sabato 22 agosto, alle ore 21.00 in AriAnteo Chiostro dell’Incoronata >> Acquista qui il tuo biglietto
• mercoledì 26 agosto, alle ore 21.00 in AriAnteo Palazzo Reale >> Acquista qui il tuo biglietto
IL FILM:
Una straordinaria storia di coraggio e resistenza nel quadro di un’Arabia Saudita conservatrice e patriarcale. In competizione per il Leone d’Oro alla scorsa edizione della Mostra del Cinema di Venezia.

Ema di Pablo Larraìn
sarà in programmazione
• giovedì 27 agosto, alle ore 21.00 in AriAnteo Palazzo Reale >> Acquista qui il tuo biglietto
• venerdì 28 agosto, alle ore 21.00 in AriAnteo Chiostro dell’Incoronata
• sabato 29 agosto, alle ore 21.00 in AriAnteo Triennale >> Acquista qui il tuo biglietto
IL FILM:
Il nuovo film di Larrain, presentato al Festival di Venezia nel 2019, racconta la storia di Ema e Gaston che adottano Polo. Ma l’esperienza si trasforma presto in dramma, e la coppia rischia di scoppiare.

E…state al cinema

estate al cinema 2020
estate al cinema 2020

E…state al cinema

Anche quest’anno torna “E…state al cinema”, rassegna cinematografica organizzata dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Arona che ormai da alcuni anni vede la Piazza San Graziano trasformarsi in un cinema all’aperto. L’iniziativa prevede quattro proiezioni che si terranno ogni giovedì dal 6 al 27 agosto dalle ore 21.30

La rassegna avrà inizio giovedì 6 agosto con la proiezione di L’amore all’improvviso – Larry Crowne, una commedia romantica che vede protagonista Tom Hanks nei panni di Larry Crowne che quando improvvisamente viene licenziato decide di ricominciare a studiare. Nel college locale conosce una comunità di emarginati alla ricerca di un futuro migliore e Mercedes Tainot, un’insegnante ormai demotivata: quest’esperienza gli farà trovare una nuova ragione di vita.

Proseguirà giovedì 13 agosto con IL GGG – Il Grande Gigante Gentile, film d’animazione adatto alle famiglie in cui Sophie, una ragazzina di dieci anni, viene rapita dal grande gigante gentile e portata nel suo mondo. Sophie ben presto si rende conto che il GGG è in realtà dolce, amichevole e può insegnarle cose meravigliose.

Il film del terzo incontro, previsto per giovedì 20 agosto, sarà Made in Italy, un film drammatico del 2018, scritto e diretto da Luciano Ligabue. Il film si ispira all’omonimo album, con al centro il personaggio di Riko, definito da Ligabue un suo alter ego: «una delle vite che avrei potuto fare io se non fossi diventato un cantante».

Ultimo appuntamento cinematografico si terrà giovedì 27 Agosto con Tarzan – The Legend starts here, film d’animazione basato sulla celebre storia di Tarzan.

Così, l’Assessore alla Cultura Chiara Autunno commenta l’iniziativa: “La rassegna di cinema all’aperto è ormai diventata una tradizione dell’estate aronese con proposte che si rivolgono sia ai più piccoli che ad un pubblico più adulto e anche quest’anno, nel pieno rispetto delle disposizioni in vigore, la Piazza San Graziano è il luogo ideale per questo evento che il pubblico dimostra sempre di apprezzare”.

L’ingresso è gratuito. In caso di maltempo le proiezioni verranno annullate.

L’Assessore alla Cultura
Chiara Autunno

AriAnteo il cinema all’aperto di Milano

arianteo
arianteo

La programmazione estiva di Anteo ha preso il via lunedì 15 giugno in tre meravigliose location milanesi, dando vita alle arene estive di AriAnteo Chiostro dell’Incoronata, AriAnteo Palazzo Reale e AriAnteo Triennale, grazie alla collaborazione con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Milano e a Triennale Milano.

Dopo una prima parte di programmazione ricca di film della recente stagione cinematografica e alcune imperdibili prime visioni, il palinsesto di AriAnteo continua con tantissimi titoli inediti e appuntamenti “extra-cinema”.

I titoli in anteprima caratterizzanti il palinsesto di AriAnteo sono UN DIVANO A TUNISI di Manele Labidi Labbé, IL MEGLIO DEVE ANCORA VENIRE di Alexandre de La Patellière e Matthieu Delaporte, UN’INTIMA CONVINZIONE di Antoine Raimbault, HIGH LIFE di Claire Denis, DEUX di Filippo Meneghetti (versione in lingua originale con sottotitoli in italiano), CRESCENDO – #MAKEMUSICNOTWAR di Dror Zahavi, GALVESTON di Mélanie Laurent, COSA RESTA DELLA RIVOLUZIONE di Judith Davis, LITTLE JOE di Jessica Hausner, ENDLESS di Scott Speer, CORPUS CHRISTI di Jan Komasa.

Inoltre torna sul grande schermo VOLEVO NASCONDERMI, il film di Giorgio Diritti con Elio Germano nei panni del pittore Ligabue.

Prosegue LA MILANESIANA con i due ultimi appuntamenti a Palazzo Reale: il 25 luglio con I colori di Fabrizio de Andrè e il 27 luglio con I Colori della nostra vita.
Altri due appuntamenti con l’ETHNO MUSIC FESTIVAL nel mese di luglio: il 23 luglio con Dudù Kuatè e il 30 luglio con Maria Mazotta.

Proseguono inoltre gli spettacoli con gli artisti di Zelig: Daniele Raco, Marco Della Noce, Max Angioni, Davide Calgaro, Ippolita Baldini. E ancora, Giovanni D’Angella, Vincenzo Albano, Andrea Di Marco. Sempre il martedì a Palazzo Reale, il mercoledì al Chiostro dell’Incoronata e il giovedì a Triennale Milano prima del film in programmazione.

Mare Culturale Urbano: Stagione invernale

Luca Etzi Irene Barbieri Alice Castelnuovo Alice Boiardi
Luca Etzi Irene Barbieri Alice Castelnuovo Alice Boiardi

Domani, martedì 14 gennaio, il primo appuntamento della stagione invernale con Novara Jazz. A partire dalle ore 21.30, il PIERGIORGIO ELIA QUARTET (Piergiorgio Elia al sax tenore, Davide Logiri al pianoforte, Raffaele Romano al contrabbasso, Alessio Pacifico alla batteria) regalerà al pubblico un concerto che mescola suggestioni classiche e grandi slanci virtuosistici. Ingresso gratuito.

Giovedì 16 gennaio, dalle ore 21.30, spazio alla migliore musica emergente con Raster. Sul palco di Mare Culturale Urbano saliranno gli HEY!HIMALAYA, con il loro sound che spazia dal cantautorato alle atmosfere anni ’90, fino all’elettronica; VINCI E I LUPI, che canteranno l’amore, la solitudine e la nostalgia; SESTOMARELLI, attivi dal 2013, che faranno ballare tutti con il loro folk-rock travolgente.

Sabato 18 gennaio doppio appuntamento con la musica: alle ore 17.00, per il ciclo A-mare la classica a cura di Lucia Martinelli, Luca Etzi (oboe), Irene Barbieri (violino), Alice Castelnuovo (viola) e Alice Boiardi (violoncello) proporranno un programma con musiche di Bach e Mozart. Ingresso 5 euro.

A partire dalle ore 22.00 torna Voci di Periferia, il laboratorio permanente di Mare Culturale Urbano che offre la possibilità ai giovani ragazzi del quartiere di mettersi alla prova su un vero e proprio palco, dando vita ad uno spettacolo che mescola canto e dj set, in atmosfere urban. Un progetto di rigenerazione urbana, un lavoro artistico con il territorio e per il territorio, che si rivolge ai ragazzi di periferia che hanno voglia e bisogno di raccontarsi e riscattarsi attraverso la musica.

Mare Culturale Urbano è un centro di produzione artistica attivo nella zona ovest di Milano. Sviluppa progetti di inclusione sociale, innovazione culturale e propone programmi di residenza dedicati ad artisti anche internazionali. Tutto l’anno Mare si anima con concerti, cinema all’aperto, festival, attività per bambini.

Nella cascina, aperta tutti i giorni, trovano spazio anche un ristorante con birreria artigianale (Mare Birre e Cucina), un coworking, due sale prova musicali, spazi per formazione e eventi, un cortile comune.

La struttura è un bene del Comune di Milano. Da maggio 2016 mare culturale urbano ha realizzato oltre 450 eventi musicali e concerti. Il calendario completo con orari, costi e dettagli di tutte le attività è disponibile su www.maremilano.org.