Bocephus King live

Stampa

Sarà un grandissimo ospite internazionale, rivelazione del Premio Tenco 2015, il prossimo ospite di Mo’l’estate Spirit Festival, in collaborazione con Forno Sammarco, Selezione Sabatino, Slow Food – condotta di Manfredonia e Gargano, con la direzione artistica di Stefano Starace.

Si tratta di Bocephus King, una delle più grandi promesse della musica a livello mondiale, in concerto con il suo quintetto venerdì 19 a San Marco in Lamis, sia per un matinée con i ragazzi dell’I.I.S.S. “Pietro Giannone”, sia per un live serale presso il Teatro Giannone, in via Frassati e domenica 21 per il Pranzo Agricolo presso Masseria Paglicci di

Giuseppe Bramante, in località Rignano Garganico.
Mo’l’estate Spirit – Festival di musica, cultura e arte varia, giunto alla sua XXIII edizione, ha voluto riportare in Puglia questo artista canadese di Vancouver, che fa parte di una nuova generazione di rocker d’autore d’oltreoceano, con un percorso a 360 gradi nella grande tradizione americana di Springsteen, Bob Dylan, Willy De Ville, Cohen, Tom Waits, e altri poeti “on the road”.

Bocephus King è sicuramente la nuova stella di quella cultura musicale, oggi più che mai attuale. Artista eccellente, musicista tout-court che cerca di andare più in profondità nella ricerca delle origini di certi suoni, per poi comporli in nuova musica.

L’apertura degli spettacoli è a cura del Gruppo Giàrt n.7 e la scenografia ex-tempore è curata da DDuMstudio.
Il pranzo agricolo di domenica, invece, è a cura di Forno Sammarco e Selezione Sabatino, con special guest: Bocephus King.

Il programma prevede alle ore 10 una visita guidata presso l’azienda Masseria Paglicci, alle ore 11.30 aperitivo musicale, pranzo alle ore 13 e alle 17 il concerto del Bocephus King Quintet.

Ingresso su prenotazione fino a esaurimento posti:  347.4687088