Folle inseguimento, sabato notte, nel centro di Bollate

PL NOTTE
PL NOTTE

Inseguimento rocambolesco sabato notte nelle vie di Bollate dopo che le pattuglie di Polizia locale in servizio straordinario hanno fermato un cittadino croato (o presunto tale) a bordo di veicolo con targa svedese.

Ad allertare, i documenti mostrati e la patente che non hanno convinto pienamente sulla loro autenticità e che hanno spinto gli agenti a portare il soggetto in comando, scortato dalle pattuglie, per ulteriori accertamenti. Ma arrivati in prossimità dell’ingresso di via Garibaldi, sede della Polizia locale, iniziano i problemi: all’atto di entrare nel cortile il fermato accelera repentinamente e, a tutto gas, imbocca via Garibaldi per poi entrare contromano nella via della Stazione, con le pattuglie lanciate all’inseguimento.

Ma la fuga in auto non va liscia e il veicolo svedese urta una macchina in sosta, interrompendo la sua folle corsa. A quel punto il fuggitivo scende dal veicolo e scappa di corsa, scavalcando la recinzione della stazione e fuggendo a piedi lungo i binari, favorito dall’oscurità. Uno degli agenti l‘ha inseguito per diversi minuti, scavalcando anche lui la recinzione, per poi perderlo di vista nel buio della tratta ferroviaria.

Nel frattempo gli altri agenti hanno recuperato il veicolo che viene portato in Comando dove risulta essere radiato in quanto intestato a prestanome. Anche i documenti croati risultano falsi, come aveva subito intuito l’occhio esperto degli agenti.

In generale un lavoro notturno significativo che conferma l’importanza del servizio straordinario della Polizia locale nel fine settimana, in orario serale e notturno. Un servizio fortemente voluto dall’assessore alla Polizia locale Alberto Grassi e dal Comandante Antonello Martelengo con l’obiettivo di controllare anche nelle ore serali la città.

Finalità principale di queste attività è il controllo del rispetto delle disposizioni del decreto governativo in materia di restrizione anti Covid, con particolare attenzione alle attività commerciali e agli spostamenti senza giustificato motivo dei cittadini. Ma, come visto con l’inseguimento di sabato notte, la presenza della Polizia locale in servizio notturno è utile anche a rilevare violazioni di tipo diverso.