2 Giugno a Montecitorio con il Quintetto della Scala

Palazzo_Montecitorio
Palazzo_Montecitorio

Il Teatro alla Scala ha collaborato con orgoglio all’evento “2 Giugno a Montecitorio”, organizzato dalla Camera dei Deputati e curato da Rai Parlamento, che sarà trasmesso in diretta su Rai 1 e sulla webtv della Camera martedì 2 giugno alle ore 15.40.

L’iniziativa, in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione e con la partecipazione di Sonia Bergamasco e Francesco Montanari, prevede un momento musicale con l’esecuzione dell’Inno dell’Unione Europea da parte di un quintetto di prime parti dell’Orchestra.

Il brano è stato registrato lo scorso 27 maggio nella sala del Teatro alla Scala. Era la prima volta dopo tre mesi che si riaccendevano le luci in sala e i musicisti rientravano nel loro Teatro; e le note dell’Inno alla Gioia, tratto dalla Nona Sinfonia di Ludwig van Beethoven e qui presentato in versione per quintetto a partire dalla riduzione curata da Herbert von Karajan, sono state le prime a risuonare di nuovo nel grande spazio del Piermarini nell’esecuzione di Francesco Manara e Daniele Pascoletti (violini), Simonide Braconi (viola), Massimo Polidori (violoncello) e Giuseppe Ettorre (contrabbasso).

Un omaggio all’Europa e al grande compositore di cui si celebrano 250 anni dalla nascita, ma anche un messaggio di speranza: proprio con la Nona Sinfonia diretta dal Maestro Riccardo Chailly la Scala progetta di riaprire le sue porte a settembre con un grande concerto dedicato al personale sanitario.

L’evento sarà trasmesso in diretta anche sul Canale satellitare e sui canali social della Camera.