2 Giugno a Montecitorio con il Quintetto della Scala

Palazzo_Montecitorio
Palazzo_Montecitorio

Il Teatro alla Scala ha collaborato con orgoglio all’evento “2 Giugno a Montecitorio”, organizzato dalla Camera dei Deputati e curato da Rai Parlamento, che sarà trasmesso in diretta su Rai 1 e sulla webtv della Camera martedì 2 giugno alle ore 15.40.

L’iniziativa, in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione e con la partecipazione di Sonia Bergamasco e Francesco Montanari, prevede un momento musicale con l’esecuzione dell’Inno dell’Unione Europea da parte di un quintetto di prime parti dell’Orchestra.

Il brano è stato registrato lo scorso 27 maggio nella sala del Teatro alla Scala. Era la prima volta dopo tre mesi che si riaccendevano le luci in sala e i musicisti rientravano nel loro Teatro; e le note dell’Inno alla Gioia, tratto dalla Nona Sinfonia di Ludwig van Beethoven e qui presentato in versione per quintetto a partire dalla riduzione curata da Herbert von Karajan, sono state le prime a risuonare di nuovo nel grande spazio del Piermarini nell’esecuzione di Francesco Manara e Daniele Pascoletti (violini), Simonide Braconi (viola), Massimo Polidori (violoncello) e Giuseppe Ettorre (contrabbasso).

Un omaggio all’Europa e al grande compositore di cui si celebrano 250 anni dalla nascita, ma anche un messaggio di speranza: proprio con la Nona Sinfonia diretta dal Maestro Riccardo Chailly la Scala progetta di riaprire le sue porte a settembre con un grande concerto dedicato al personale sanitario.

L’evento sarà trasmesso in diretta anche sul Canale satellitare e sui canali social della Camera.

Rovazzi: speciali appuntamenti sul suo canale Twitch

Rovazzi
Rovazzi

FABIO ROVAZZI non si ferma! Continuano gli speciali appuntamenti sul suo canale Twitch. Dopo Gianni Morandi, Frank Matano, Pierluigi Pardo, Calcutta, Fabio Volo, Antonio Candreva, Flavio Briatore e Marco Montemagni, Luca Toni, Emma e Michelle Hunziker, Jovanotti, Tomaso Trussardi, Roberto Saviano, Alessandro Cattelan, Mara Venier, la star internazionale Jack Black, Matteo Renzi, Enrico Mentana, Benny Benassi e Marco Mazzoli, questa sera una grande serata con due ospiti speciali: alle 21.00 due chiacchiere con ALESSANDRO BORGHI e alle 22.00 in diretta con BARBASCURA X.

E domani, giovedì 28 maggio, un altro grande appuntamento con GERRY SCOTTI, dalle 19.00 solo su https://www.twitch.tv/rovazzi
Una serie di appuntamenti esclusivi, annunciati attraverso un vlog pubblicato sul suo canale YouTube in cui appare insieme a Will Smith, Martin Lawrence e Jack Black (https://youtu.be/hFu656Cz6OU) che lo vedono protagonista di interviste, chiacchierate o semplici aperitivi insieme a numerosi ospiti e amici del mondo dello spettacolo, dello sport e della politica. E, in perfetto stile Twitch, Fabio Rovazzi si mostra anche in un’inedita versione di gamer.

In questi anni, dal grande successo del 2016 in cui ha segnato un record con “Andiamo a comandare”, che è entrato nella storia del mercato discografico italiano per aver conquistato il disco d’oro solo grazie allo streaming, Fabio Rovazzi si è distinto per la sua grande creatività in più ambiti, per lo sguardo tagliente sulla vita di tutti i giorni e per l’ironia che lo ha portato a conquistare il cuore non solo di tantissimi fan ma anche di amici e colleghi del mondo dello spettacolo, italiani e internazionali.

Non poteva perciò mancare su Twitch, la piattaforma streaming più famosa al mondo!
Un format ricco di colpi di scena ma anche caratterizzato dal linguaggio diretto, marchio di fabbrica del poliedrico artista, che arriva al cuore e alla mente di un pubblico vasto. Un nuovo format, divertente e irriverente in pieno stile Rovazzi, per trascorrere un’ora in compagnia tra chiacchierate tra amici, risate e spunti di riflessione.

SENHIT sabato a “EUROPE SHINE A LIGHT”

SENHIT_foto di Fabrizio Cestari_
SENHIT_foto di Fabrizio Cestari_

Nonostante la cancellazione di Eurovision Song Contest 2020, al quale SENHIT avrebbe dovuto partecipare in rappresentanza di San Marino, non si ferma il successo del suo singolo “FREAKY!” che, anche se non è arrivato sul palco di Rotterdam a causa dell’emergenza sanitaria, conquista i social network e raggiunge complessivamente più di 2 milioni di visualizzazioni su Youtube (Senhit official page e Eurovision official page) con il video che vede la regia di Luca Tommassini.

Venerdì 15 maggio la cantante italo eritrea sarà ospite speciale di “Eurovision 2020: una serata in musica”, la risposta sammarinese alla cancellazione di ESC 2020, con gli storici conduttori Lia Fiorio e Gigi Restivo. Il programma andrà in onda dalle ore 20.00 su San Marino RTV e riproporrà i video di tutti gli artisti che avrebbero partecipato all’edizione di quest’anno, mantenendo la gara. Fatta eccezione per Senhit, madrina della serata, tutti gli altri concorrenti possono essere votati qui fino a domani sera.

Sabato 16 maggio Senhit rappresenterà San Marino nello show che per una sera unirà tutta l’Europa “EUROPE SHINE A LIGHT”, il programma pensato da EBU e da NOS per rendere omaggio agli artisti che avrebbero partecipato all’Eurovision Song Contest 2020, in diretta in Italia su Rai1, San Marino RTV, Rai Radio2 e sulle piattaforme digitali RaiPlay e Sanmarinortv.sm dalle ore 20.35.

“Europe Shine A Light” andrà in onda contemporaneamente a livello internazionale, proprio nel giorno in cui avrebbe dovuto svolgersi la finale di Eurovision Song Contest 2020 a Rotterdam.

Francesca Fialdini: “Fame d’Amore”

Francesca Fialdini
Francesca Fialdini

“Fame d’Amore” è la docuserie in quattro puntate sui disturbi alimentari
da lunedì 11 maggio alle 23.15 su Rai3.
L’età media di insorgenza è tra i 15 e i 19 anni, ma si sta abbassando. Un fenomeno che si nasconde tra le pieghe della società spesso sotto falso nome, coperto di giustificazioni e pregiudizi, dal costo in vite altissimo.

Cosa rende oggi l’anoressia, la bulimia e le dipendenze da cibo così diffuse? Cosa alimenta l’ossessione per l’immagine e per il corpo di tanti giovani donne e uomini del nostro tempo?

Il disturbo del comportamento alimentare è uno dei disagi giovanili più diffusi e meno raccontati. Per questo Rai3, in collaborazione con Ballandi, nel pieno della sua missione di servizio pubblico ha voluto puntare una luce su questo dramma che coinvolge molte famiglie italiane realizzando il nuovo programma Fame d’Amore, in onda da lunedì 11 maggio alle 23.15 su Rai3.

Una docuserie in quattro puntate, condotta da Francesca Fialdini e ambientata dentro due comunità italiane di eccellenza: due luoghi dell’anima che accolgono e curano le ferite di queste patologie.

Fame d’Amore è racconto delle difficili fasi che attraversano i ragazzi e le loro famiglie, della lotta per uscire dalla malattia, dall’arrivo in comunità fino al ritorno alla vita di tutti i giorni. Grazie al supporto del team di esperti delle due comunità all’avanguardia nella cura dei disturbi alimentari, verranno documentate tutte le fasi di un lungo percorso a ostacoli, in cui il cibo, il corpo e l’amore sono gli strumenti fondamentali per la rinascita.

A tenere le fila di questo viaggio, conoscitivo ed emozionale insieme, è Francesca Fialdini che racconta, con delicatezza e capacità empatica, le storie di queste vite giunte a una svolta: i nuovi legami che si creano, i rapporti che maturano, il coraggio di cambiare. Ci si affeziona e ci si commuove, si combatte e si soffre con loro, si sorride delle loro battute e si gioisce ad ogni nuovo passaggio del loro lungo viaggio per la guarigione.

“L’Assedio racconta: Così Soli”

FOTO DARIA BIGANRDI
FOTO DARIA BIGANRDI

“Io lavoro con la morte. È una cosa che non mi ha mai fatto paura, lo facevano i miei bisnonni, poi i miei nonni, i miei genitori e ora io. Ci chiamavano i “ciapamort”.

Inizia con queste parole di Roberta Caprini, titolare di un’impresa funebre di Bergamo, il documentario inedito introdotto da Daria Bignardi per aprire lo Speciale “L’Assedio racconta: Così Soli”, in onda mercoledì 6 maggio alle 23:05 sul Nove e in live streaming su DPLAY.

Roberta è l’ultimo anello di chi lavora in prima linea in una delle città più colpite dal Coronavirus. La corsa della protagonista e dei suoi collaboratori per affrontare l’emergenza e cercare di onorare i defunti separati dai loro familiari e il racconto di chi ha perso i genitori senza poterli salutare e accompagnare compongono una grande ed emozionante storia di umanità e coraggio, girata da Valentina Monti e Alessio Valori.

Una puntata speciale sotto il brand L’Assedio sulla solitudine di chi rimane e di chi scompare.
Daria Bignardi, prima e dopo il documentario, commenta e approfondisce con le sue interviste agli ospiti in collegamento: lo scrittore Sandro Veronesi, la fotoreporter Letizia Battaglia, Riccardo Zanotti dei Pinguini Tattici Nucleari e l’autrice e illustratrice Zuzu.

Un’occasione per riflettere su temi che ci riguardano tutti da vicino e che dal particolare diventano universali come l’impossibilità del lutto, la paura del prossimo che è nata dentro ognuno di noi e ancora il cambiamento della percezione del nostro tempo.

L’Assedio Racconta: Così Soli è prodotto da ITV Movie per Discovery Italia, un programma di Daria Bignardi e Giovanni Robertini con la collaborazione di Silvia Righini e Chiara Schiaffino.
Il documentario “Così Soli” è stato realizzato da Valentina Monti e Alessio Valori.