Sherol Dos Santos canta Diodato

Sherol Dos Santos_Selfie_Ph Luca Perazzolo
Sherol Dos Santos_Selfie_Ph Luca Perazzolo

Mercoledì 27 maggio in diretta Facebook per “#UnitedWeStand: amplificare, innovare, supportare lo spettacolo dal vivo”, promosso da Wired e Regione Lazio, tramite Lazio Innova, Sherol Dos Santos ha dato vita a una toccante e inedita interpretazione di “Che vita meravigliosa” di Diodato, colonna sonora di “La Dea Fortuna” di Ferzan Ozpetek e brano vincitore del David di Donatello.

“Ho scelto questo brano” ha dichiarato Sherol “per il messaggio positivo di speranza che riesce a trasmettere. È stata una delle mie colonne sonore della quarantena e me la porterò sempre nel cuore”.

#UnitedWeStand è stato il quarto di una serie di appuntamenti in collaborazione tra Wired e Regione Lazio, tramite Lazio Innova, che stanno raccontando il mondo dell’innovazione e delle startup con le voci dei protagonisti. In 60 minuti di approfondimenti, si sono alternati in diretta tutti i protagonisti della filiera produttiva musicale nel segno della collaborazione e non solo.

Due le ospiti musicali: oltre a Sherol Dos Santos, la grande chiusura è stata affidata a Noemi ,con il suo “Vuoto a perdere”.
“Ho scelto questa canzone perchè parla di consapevolezze… anche di andare a fare la spesa, visto che è stato il nostro unico momento di libertà. Con l’augurio di uscire da questo periodo più consapevoli di prima”, ha dichiarato Noemi.

Gli spettacoli dal vivo, musica e teatro, sono stati il tema di #UnitedWeStand. Che sia live in uno stadio e in un teatro o in diretta su una piattaforma streaming, l’unicità della performance artistica è la sua dimensione sociale: come evolve e si innova lo spettacolo dal vivo in una società politonale e complessa come quella del nostro tempo, pur mantenendo lo stesso appeal di sempre?

#UnitedWeStand è un’iniziativa sostenuta attraverso i fondi SIE per valorizzare le imprese associate agli Spazi Attivi di Lazio Innova o beneficiarie dei Fondi europei.