Sherol Dos Santos canta Diodato

Sherol Dos Santos_Selfie_Ph Luca Perazzolo
Sherol Dos Santos_Selfie_Ph Luca Perazzolo

Mercoledì 27 maggio in diretta Facebook per “#UnitedWeStand: amplificare, innovare, supportare lo spettacolo dal vivo”, promosso da Wired e Regione Lazio, tramite Lazio Innova, Sherol Dos Santos ha dato vita a una toccante e inedita interpretazione di “Che vita meravigliosa” di Diodato, colonna sonora di “La Dea Fortuna” di Ferzan Ozpetek e brano vincitore del David di Donatello.

“Ho scelto questo brano” ha dichiarato Sherol “per il messaggio positivo di speranza che riesce a trasmettere. È stata una delle mie colonne sonore della quarantena e me la porterò sempre nel cuore”.

#UnitedWeStand è stato il quarto di una serie di appuntamenti in collaborazione tra Wired e Regione Lazio, tramite Lazio Innova, che stanno raccontando il mondo dell’innovazione e delle startup con le voci dei protagonisti. In 60 minuti di approfondimenti, si sono alternati in diretta tutti i protagonisti della filiera produttiva musicale nel segno della collaborazione e non solo.

Due le ospiti musicali: oltre a Sherol Dos Santos, la grande chiusura è stata affidata a Noemi ,con il suo “Vuoto a perdere”.
“Ho scelto questa canzone perchè parla di consapevolezze… anche di andare a fare la spesa, visto che è stato il nostro unico momento di libertà. Con l’augurio di uscire da questo periodo più consapevoli di prima”, ha dichiarato Noemi.

Gli spettacoli dal vivo, musica e teatro, sono stati il tema di #UnitedWeStand. Che sia live in uno stadio e in un teatro o in diretta su una piattaforma streaming, l’unicità della performance artistica è la sua dimensione sociale: come evolve e si innova lo spettacolo dal vivo in una società politonale e complessa come quella del nostro tempo, pur mantenendo lo stesso appeal di sempre?

#UnitedWeStand è un’iniziativa sostenuta attraverso i fondi SIE per valorizzare le imprese associate agli Spazi Attivi di Lazio Innova o beneficiarie dei Fondi europei.

Rovazzi: speciali appuntamenti sul suo canale Twitch

Rovazzi
Rovazzi

FABIO ROVAZZI non si ferma! Continuano gli speciali appuntamenti sul suo canale Twitch. Dopo Gianni Morandi, Frank Matano, Pierluigi Pardo, Calcutta, Fabio Volo, Antonio Candreva, Flavio Briatore e Marco Montemagni, Luca Toni, Emma e Michelle Hunziker, Jovanotti, Tomaso Trussardi, Roberto Saviano, Alessandro Cattelan, Mara Venier, la star internazionale Jack Black, Matteo Renzi, Enrico Mentana, Benny Benassi e Marco Mazzoli, questa sera una grande serata con due ospiti speciali: alle 21.00 due chiacchiere con ALESSANDRO BORGHI e alle 22.00 in diretta con BARBASCURA X.

E domani, giovedì 28 maggio, un altro grande appuntamento con GERRY SCOTTI, dalle 19.00 solo su https://www.twitch.tv/rovazzi
Una serie di appuntamenti esclusivi, annunciati attraverso un vlog pubblicato sul suo canale YouTube in cui appare insieme a Will Smith, Martin Lawrence e Jack Black (https://youtu.be/hFu656Cz6OU) che lo vedono protagonista di interviste, chiacchierate o semplici aperitivi insieme a numerosi ospiti e amici del mondo dello spettacolo, dello sport e della politica. E, in perfetto stile Twitch, Fabio Rovazzi si mostra anche in un’inedita versione di gamer.

In questi anni, dal grande successo del 2016 in cui ha segnato un record con “Andiamo a comandare”, che è entrato nella storia del mercato discografico italiano per aver conquistato il disco d’oro solo grazie allo streaming, Fabio Rovazzi si è distinto per la sua grande creatività in più ambiti, per lo sguardo tagliente sulla vita di tutti i giorni e per l’ironia che lo ha portato a conquistare il cuore non solo di tantissimi fan ma anche di amici e colleghi del mondo dello spettacolo, italiani e internazionali.

Non poteva perciò mancare su Twitch, la piattaforma streaming più famosa al mondo!
Un format ricco di colpi di scena ma anche caratterizzato dal linguaggio diretto, marchio di fabbrica del poliedrico artista, che arriva al cuore e alla mente di un pubblico vasto. Un nuovo format, divertente e irriverente in pieno stile Rovazzi, per trascorrere un’ora in compagnia tra chiacchierate tra amici, risate e spunti di riflessione.

Giuseppe Salsetta: “Per non perderti ancora”

Giuseppe-Salsetta-photo-credit-Sara-Galimberti
Giuseppe-Salsetta-photo-credit-Sara-Galimberti

Giuseppe Salsetta

Il nuovo singolo “Per non perderti ancora”

dal 6 marzo in radio e digitale

Da venerdì 6 marzo in radio, disponibile sulle piattaforme streaming e in digital download “Per non perderti ancora”, il nuovo singolo di Giuseppe Salsetta. Il brano intenso e toccante è stato scritto da Tiziano Orecchio e prodotto da Mimmo Mignogna.

«Ho scelto di interpretare questo brano perché mi ha colpito sin da subito, è stato amore al primo ascolto. La sua melodia fa vibrare l’anima e si sposa perfettamente con il testo e devo dire che, inciderla mi ha emozionato tantissimo» – afferma Giuseppe Salsetta – «É un amore che va oltre a tutto, che penetra sotto la pelle e che fa male, uno di quelli che segna e rimane dentro. Spero che, anche a voi arrivi questo».

Tiziano Orecchio, autore del brano commenta: «Le rughe nelle mani per sempre parlano di te… per non perderti ancora vive la trasposizione dell’amore, i riflessi di una storia mai veramente finita che vive di ricordi intensi legati su un doppio filo incollato all’anima».

Il brano “Per non perderti ancora” è accompagnato da un video (visibile al seguente link: https://youtu.be/b6HrMkYtTMk) per la regia di Cesare Maria Solito, girato a Taranto.

Giuseppe Salsetta arriva al grande pubblico nel 2007 partecipando alla 7° edizione del talent “Amici” di Maria De Filippi, raggiungendo la fase finale del programma televisivo. Finita l’avventura nella fortunata trasmissione televisiva di Canale 5, il cantautore si trasferisce definitivamente a Roma, lasciando a malincuore la sua amata terra e la propria famiglia alla quale lui è sempre legatissimo.

Comincia la sua tournée, mai finita, nelle piazze di tutta Italia.

Selezionato per girare un cortometraggio col regista Cristiano Celeste, subito dopo è scelto per ricoprire il ruolo di protagonista nel musical “Rimini anni ‘60” e nella commedia musicale “Miracoli di seta” con Danny Mendez, con regia a cura di Enrico Maria Lamanna. Dopo aver provato la scalata al Festival di Sanremo per mezzo del concorso Sanremo web (6°classificato), il 14 giugno 2010 pubblica l’album di esordio “Quello che Vorrei” con brani scritti in collaborazioni con grandi autori, tra i quali Nicco Verrienti, la produzione artistica è affidata a Francesco Musacco.

Nel 2012 voluto dal direttore d’orchestra Gianni Mazza e dall’Effegieventi diventa voce dello spettacolo dello stesso Maestro “Ma perché non ci ho pensato prima”.

Nello stesso anno entra a far parte della Nazionale Calcio Attori e insieme con loro sostiene numerosi eventi di beneficienza.

Nel 2013 ancora una volta in tour con “E adesso?”.

Il 9 aprile del 2014 ritorna al pubblico in veste di cantautore con un nuovo singolo “Non voglio ciò”.

A maggio dello stesso anno è contattato dalla FISE (Federazione Italiana Sport Equestre) per realizzare il loro inno ufficiale dal titolo “Soffio di vento”, presentato il 25 maggio in anteprima all’evento mondiale “Piazza di Siena” a Roma.

Nel 2015 in tournèe nello spettacolo del famoso comico romano Maurizio Battista “Ero felice e non lo sapevo” riesce così a coronare il sogno di calcare i più bei palcoscenici teatrali d’Italia.

Nel 2016 in tour nelle piazze con un suo one man show “Mi racconto in musica”.

Nel 2018 incontra il suo produttore Mimmo Mignogna e inizia a lavorare al suo secondo album arrangiato dal musicista Enzo Mignogna, avvalendosi della collaborazione di autori come Davide Di Maggio, Tiziano Orecchio, Salvatore Taormina e Giuseppe Giorgianni.

Il 6 marzo 2020 pubblica il nuovo singolo “Per non perderti ancora” che anticipa l’uscita del secondo disco.