Trofeo Città di Milano 2018

LE CLOS
Chad Le Clos 

Si è conclusa la prima giornata del Trofeo Città di Milano 2018, il grande nuoto è tornato alla Piscina Samuele, in vista dei campionati Italiani di Riccione.

Anche il Trofeo Città di Milano ha ricordato Mario Riccio con un minuto di silenzio; il giovane nuotatore che è mancato ieri a soli diciassette anni, per un malore mentre si allenava in piscina.

Grande attesa per gli stranieri in vasca oggi: il gruppo Energy Standard domina la scena, su tutti l’ottima prestazione di Chad Le Clos che nuota i 200 farfalla in 1’55″06, sbriciolando il record della manifestazione che apparteneva a Laszlo Cseh (2013).
Grande attenzione anche per la francese Charlotte Bonnet che tocca per prima sia nei 50 che nei 200 stile libero: 1’56″61 vale la seconda prestazione del 2018.

Benjamin Proud è oro nei 50 farfalla, davanti a Chad Le Clos, con il tempo di 23″27, che vale il nuovo record della manifestazione, precedentemente di Andrey Govorov (2013), primo degli azzurri Andrea Vergani. L’ucraino Mykhaylo Romanchuk chiude primo nei 400 stile libero.

Nei 50 dorso femminile Georgia Davies nuota 28″03 e chiude in prima posizione, davanti alla Ceca Simona Baumrtova, entrambe le più veloci della storia del meeting meneghino.
Protagonista azzurro della giornata è indubbiamente Fabio Scozzoli già nella mattinata aveva raggiunto l’obiettivo di nuotare il record del meeting nei 50 rana (27″30), nel pomeriggio ha chiuso primo con 27″55. Ilaria Bianchi nuota i 100 farfalla in 57″94, limando il crono della scorsa edizione, record della manifestazione.

L’evento è stato trasmesso in diretta su Rai Sport e seguito con grande attenzione dai media. Grande presenza di pubblico negli spalti.

Presenti l’Assessore allo Sport e alle Politiche per i Giovani di Regione Lombardia Antonio Rossi, l’Assessore a Turismo, Sport e Qualità della vita del Comune di Milano Roberta Guaineri ed Elio Locatelli, preparazione Olimpica CONI, direttore dell’alta prestazione FIDAL.
Festa a bordo vasca anche con i campioni Massimiliano Rosolino, Domenico Fioravanti e Filippo Magnini.

Il Trofeo Città di Milano ha ottenuto il Patrocinio di Federazione Italiana Nuoto, Regione Lombardia, Città Metropolitana di Milano, Comune di Milano, Università degli Studi di Pavia, CONI Lombardia, Comitato Italiano Paralimpico Lombardia, Federazione Italiana Nuoto Paralimpico, Federazione Italiana Disabilità Intellettivo Relazionali.