Museo Tattile Statale Omero – il laboratorio per famiglie: “Rifiuti impertinenti”

rifiuti-impertinenti-2
rifiuti-impertinenti-2

Prosegue la mostra ROBERTO PAPINI Metamorfosi del rifiuto – Il riciclo nell’arte, promossa e organizzata dal Museo Tattile Statale Omero nella settecentesca Mole Vanvitelliana di Ancona. In calendario per domani venerdì 19 agosto alle ore 17,30 il laboratorio per famiglie “Rifiuti impertinenti” per bambini dai 4 ai 10 anni.

Così le operatrici dei Servizi Educativi del Museo Omero, Francesca Graziani e Manuela Alessandrini, ci invitano all’attività: “Il Maestro Roberto Papini crea quadri ordinati, ritmici e geometrici, combinando e assemblando insieme oggetti “trovati” di uso quotidiano. Ora tocca a voi! Sperimenteremo con scarti, forbici, colla e genialità; utilizzeremo roba da riciclare, trasformare e riadattare. Daremo forma all’arte…un’arte impertinente!”

L’ingresso alla mostra è libero, il laboratorio ha un costo di 4,00 euro a persona; gratuito per disabili e rispettivi accompagnatori. Prenotazione: obbligatoria. Tel. 0712811935 didattica@museoomero.it.

La mostra, prorogata al 4 settembre, documenta l’ininterrotta attività del Maestro dal 2011 ai giorni nostri: una fantasiosa girandola di forme, materie e colori nel lavoro dell’eclettico e prolifico artista di Ancona allestita in dialogo con la grande opera “L’Italia riciclata” di Michelangelo Pistoletto, massimo esponente dell’arte povera.