IN BICICLETTA TRA I PAESAGGI CECHI

La Repubblica Ceca può essere considerata un territorio molto apprezzato dagli appassionati della bicicletta. Numerosi sono i siti da scoprire pedalando lungo gli splendidi itinerari: le città d’arte, i villaggi  rurali sospesi nel tempo, i possenti castelli, le nobili dimore, luoghi archeologici,  eleganti località termali nonché colline ammantate da vigneti, boschi ancora selvaggi, laghi e fiumi lucenti. Percorsi adatti a tutte le capacità e che spesso fanno parte di famosi percorsi internazionali, lontani dal consueto traffico quotidiano per poter ammirare con calma le bellezze del territorio.

Per iniziare a scaldare i muscoli degli sportivi più propensi a pedalare con forza senza compromettere quelli meno allenati ci sono le perfette pianure verde delle Cechia, in particolare in Boemia centrale e meridionale e in Moravia meridionale.

Non si tratta di un compromesso: i paesaggi qui sono tutt’altro che monotoni e ad ogni angolo si incontrano nuove scenografie e nuovi stimoli a calcare sul pedale. Nel Sud della Boemia, per esempio, le piste ciclabili si insinuano tra i laghi artificiali della zona di Trebon in un paesaggio unico di terra e acqua. Nel Sud della Moravia, dove corre la Via del Vino, gli itinerari cicloturistici si avventurano invece in piacevoli saliscendi tra filari ordinari di vigne, a caccia di paesini pittoreschi e ottime cantine. Sempre in Moravia si può decidere anche di seguire il corso del canale di Bata, fin dove le gambe reggono. E alla fine, niente paura: per tornare alla base si può salire, con bici al seguito, a bordo di  battello di linea.

Ulteriori informazioni a:Ente Nazionale Turismo Ceco – tel. 02.204.22.467.

 Carlo Torriani