Francesca Testasecca: ho debuttato nel cinema!

Francesca Testasecca è felice. Finalmente ha debuttato nel cinema, una sua grande aspirazione, ed ha girato le prime scene che la riguardano del film “Il Ragioniere della mafia” accanto a Lorenzo Flaherty (Angelo Bianco, il protagonista). «Siamo stati impegnati nell’aeroporto di Brindisi, anzi all’interno di un aereo: è la parte finale del film ed io e il ragioniere, cioè Lorenzo, partiamo, dopo che lui ha lasciato tutti i suoi affari, piuttosto loschi. Con noi nella scena c’è anche l’attore Luca Lionello. Gli altri sono Tony Sperandeo, Ernesto Mahieux, Edoardo Sylos Labini, Ciro Petrone, Franco Neri. E’ un film … pieno di miss: oltre a me c’è Alessia Tedeschi, ma hanno ruoli anche Anna Munafò, Sara Izzo, Elisa Spina,  Benedetta Piscitelli e Mayra Pietracola. E’ stata la prima esperienza come attrice, ed è stata interessante, curiosa, divertente: il gruppo con cui ho lavorato è affiatatissimo e, per mettermi a mio agio, mi hanno fatto morire dal ridere. Io ho il ruolo di una principessa e il ragioniere, come avete capito, finirà per innamorarsi di me. Ma non voglio dire altro. La prossima settimana gireremo a Matera». 
Il film è tratto dall’omonimo libro di Donald Vergari con la regia di Federico Rizzo, il quale spiega la scelta delle miss: «dovendo cercare delle bellezze italiane – ha detto – mi è sembrato naturale andare a trovarle nel concorso italiano più prestigioso, cioè Miss Italia. Credo che la bellezza, come quella di Francesca Testasecca, Alessia Tedeschi e delle altre ragazze che ho coinvolto in questo film, se accompagnata dal talento e dalla determinazione, possa dare un contributo importante alla storia e al cast tutto. La mia attrice preferita –  aggiunge – è Lucia Bosè, Miss Italia del 1947!».