Livigno a Carnevale si tinge di mille colori

14-02-2020_livigno-carnevale-2020
14-02-2020_livigno-carnevale-2020

A Carnevale, Livigno si tinge di mille colori tra giochi, sfide e appuntamenti per rivivere le tradizioni di un tempo.
Nel Piccolo Tibet, tutto è pronto per festeggiare in grande stile: a partire da giovedì 20 febbraio, Livigno aspetta grandi e piccini con giochi, carri allegorici e tanti appuntamenti che renderanno unico e indimenticabile il Carnevale 2020!

A 1816 metri, tra la cornice delle Alpi italiane, l’emozione per il tanto atteso Carnevale 2020 cresce sempre più: mancano ormai pochi giorni e Livigno, grazie all’organizzazione e all’impegno della Cooperativa Sociale L’Impronta, con il patrocinio dell’APT e del Comune di Livigno e con l’aiuto prezioso di quanti si sono adoperati per la realizzazione delle manifestazioni, si prepara ad emozionare i suoi turisti e non solo con appuntamenti, giochi, cene, sfilate ed appuntamenti davvero da non perdere, tra i quali la lotteria di carnevale.

I festeggiamenti si apriranno giovedì 20 febbraio alle ore 21.00 presso il Campo Scuola n.23 (Centrale Sci e Snowboard) con l’attesissima Staffetta delle Contrade: organizzata dal Gruppo Folk e Costumi Caratteristici di Livigno, ad aprirla sarà una sfilata in abiti tipici livignaschi che, partendo dal Comune alle ore 20.30, raggiungerà il Campo Scuola n.23. Qui avrà inizio la Staffetta, durante la quale le Contrade si sfideranno in una competizione con sci e slitte d’epoca offrendo uno spettacolo davvero unico e tradizionale, che si concluderà al ritmo di una fisarmonica al Bar Centrale.

Tantissimi invece gli appuntamenti di domenica 23 febbraio: a partire dalle ore 13.00, presso le Scuole Medie in Via dala Gesa, apriranno le iscrizioni per partecipare al tradizionale Concorso delle Mascherine, che alle ore 13.30 si uniranno ai carri per dare inizio alla Sfilata dei Carri Allegorici e delle Mascherine lungo le vie di Livigno. Alle ore 15.00 è previsto invece uno dei momenti più attesi, soprattutto dai bambini: grandi e piccini saranno attesi infatti in Plaza Placheda per la Grande Festa di Carnevale, con giochi e animazione per tutti, durante la quale saranno premiate le mascherine migliori. Dalle ore 18.30 sarà possibile cenare tutti insieme alla Cena di Carnevale preparata dal gruppo “Special AMA”; a concludere infine in bellezza la giornata di domenica, a partire dalle 20.30, sarà però la sfida delle Contrade al Palo della Cuccagna.

Anche durante la serata di lunedì 24 febbraio non mancheranno i festeggiamenti: alle ore 20.00, presso i campetti di Trepalle, si terrà un’altra delle sfide che contribuiranno alla vittoria del Trofeo delle Contrade, la Sfida Scopa d’Oro, che coinvolgerà tutti i presenti in uno spettacolo davvero imperdibile. A concludere la serata, a partire dalle ore 22.30, sarà la spaghettata per tutti i partecipanti alla sfida.

Ultima giornata di festeggiamenti sarà infine la giornata di martedì 25 febbraio: il ritrovo sarà alle ore 13.00 al Passo d’Eira, punto da cui partirà la Sfilata dei Carri Allegorici per le vie di Trepalle. Anche a Trepalle verrà eletta la Mascherina più bella: dalle 14.00 sarà possibile iscriversi presso le Scuole Elementari di Trepalle e a partire dalle 14.30 inizierà l’animazione nella Palestra delle Scuole. Alle ore 15.00 l’appuntamento sarà con la Staffetta “Van dà bot”, che alle ore 16.30 lascerà il posto alla Premiazione delle Mascherine.

A chiudere il Carnevale 2020 di Livigno saranno due momenti davvero attesissimi, alle ore 17.00: l’estrazione della Lotteria di Carnevale e l’assegnazione del Trofeo delle Contrade – Carnevale 2020. Quest’anno inoltre c’è una grande novità legata proprio alla lotteria. Con il ricavato dei biglietti della lotteria e dei giochi a pagamento, infatti, potranno essere realizzati due importanti progetti: il progetto “Assistenza h24″, attraverso il quale si potrà garantire la presenza di una figura professionale ASA per l’accompagnamento e l’assistenza agli anziani e persone fragili durante il loro soggiorno al Lago di Garda, e il “Family Project Work”, il concorso rivolto alle famiglie di Livigno e Trepalle, che potranno presentare il loro progetto rivolto alla comunità per rispondere ad alcune esigenze e bisogni sociali specifici identificati dalle famiglie stesse.

Fieramilanocity: quarantesima edizione di BIT

Bit - Fieramilanocity
Bit – Fieramilanocity

Domani, domenica 9 febbraio, alle ore 11 presso Fieramilanocity, l’Amministrazione comunale sarà presente con una sua rappresentante all’inaugurazione della quarantesima edizione di BIT – Borsa Internazionale del Turismo, la storica manifestazione organizzata da Fiera Milano che dal 1980 porta nel capoluogo lombardo operatori turistici e viaggiatori da tutto il mondo.

Il Comune di Milano sarà presente con un suo stand nel Padiglione 3 (B23-B29-C22-C28), 160 metri quadrati dedicati alla città, alla sua offerta turistico-culturale e ai grandi eventi che si svolgeranno quest’anno in città: World Routes 2020, che ogni anno riunisce aeroporti, compagnie aeree e i principali tourism authority del mondo con l’obiettivo di sviluppare nuove connessioni aeree a livello globale, e ILGTA, l’annuale convention internazionale dedicata al turismo LGBTQ+.

Lo stand del Comune, improntato al tema della sostenibilità e del riuso, sarà caratterizzato da una riproduzione in cartonato di un tram ATM che riprende i colori e le linee delle mitiche Carrelli, le vetture presenti con 125 esemplari che ancora oggi circolano per le strade di Milano.

All’interno di uno dei simboli nel mondo della città meneghina sarà proiettato un video istituzionale con immagini di Milano e il cortometraggio “I Supereroi del Servizio”, fatto realizzare da ATM dai ragazzi del CSC (Centro Sperimentale di Cinematografia) in occasione della presentazione della guida “Attraversare tutta Milano”, un libro che mette in risalto il rapporto tra la città, i suoi luoghi e i mezzi pubblici.

Carnevale in Portogallo

Carnevale
Carnevale

Carnevale è alle porte e in tutto il mondo si festeggia la festa più colorata dell’anno. Anche il Portogallo non è da meno con i suoi eventi che si svolgono per settimane intere e che coinvolgono tutti gli abitanti: dal Carnevale di Sesimbra a Madeira, ecco i migliori festival per celebrare il carnevale in pieno stile lusitano.

Il Carnevale in Portogallo: tutti gli appuntamenti da segnarsi in agenda

Carnevale di Sesimbra
In pieno stile brasilero, il carnevale di Sesimbra è un vero e proprio evento che anima tutta il paese, che da tranquillo villaggio di mare si trasforma completamente per l’occasione. Scuole e gruppi di Samba percorrono le vie del paese insieme a divertenti pagliacci che danno vita a una delle più grani sfilate di clown. L’evento si svolge a soli 40km da Lisbona dal 22 al 25 febbraio ed è uno dei più importanti in tutto il Portogallo.

Carnevale di Torre Vedras
Il carnevale di Torre Vedras (Centro) è uno dei più popolari di tutto il paese. Uno dei momenti più divertenti della manifestazione è la sfilata, dove carri allegri e colorati con enormi caricature satiriche percorrono le vie del paese. La loro preparazione richiede molti mesi e coinvolge tutti gli abitanti. Quest’anno Torre Vedras celebrerà il carnevale dal 21 al 26 febbraio, animando ogni angolo della città.

Carnevale a Madeira
Il carnevale in Portogallo è una festa che coinvolge tutti, anche gli abitanti di Madeira. Qui, dal 19 febbraio all’1 marzo Funchal celebra il carnevale a suon di bande filarmoniche e marce carnevalesche. Una grande sfilata allegorica percorre le vie della città, mentre il martedì grasso un corteo di simpatici pagliacci, chiamato il corteo pasticcione, sfila di fronte agli abitanti che si lasciano contagiare dal clima di festa.

Carnevale di Loures
Chi si trova nelle vicinanze di Lisbona, ma vuole fare un vero e proprio viaggio nelle tradizioni locali, non può che partecipare al carnevale di Loures, a soli 20 km dalla capitale lusitana. I festeggiamenti iniziano il 22 febbraio, con il ballo e l’incoronazione dei re. Seguono giorni di follia e divertimento tra sfilate con i classici carri allegorici e moltissimi intrattenitori.
Musiche, balli e spettacoli di giocolieri animano il centro storico, le piazze della città si colorano di maschere.
Il carnevale di Loures termina il 26 febbraio con la sepoltura del famoso D. Ocaráio, il re del carnevale.

Mondiali di Biathlon IBU

Booking-Alto-Adige
Booking-Alto-Adige

Tra poche settimane nell’Arena Alto Adige di Anterselva per gli atleti si aprirà la caccia alle medaglie durante i Mondiali di Biathlon IBU. Per i fans, invece, si è da poco conclusa la caccia al migliore alloggio in occasione dell’importante kermesse internazionale: “In concomitanza dei Campionati del Mondo sono davvero poche le stanze libere rimaste: questo è un evento di grande rilievo non solo dal punto di vista sportivo, ma anche da quello turistico”. Lo afferma “Booking Alto Adige”, il portale di prenotazione online dell’Unione degli Albergatori e dei Pubblici Esercenti (HGV), che respira già l’adrenalina dei Mondiali in qualità di Partner Ufficiale dell’evento e Main Sponsor della stella del Biathlon Dominik Windisch.

Le gare di Biathlon da sempre appassionano e richiamano numerosi visitatori ad Anterselva, oggi però i riflettori sono puntati come non mai sulla cittadina altoatesina: quest’anno infatti l’interesse nei confronti di questa manifestazione è alle stelle grazie ai Mondiali di Biathlon che si disputeranno qui dal 12 al 23 febbraio. I Campionati del Mondo di Biathlon sono l’evento sportivo dell’anno in Alto Adige e Anterselva è pronta ad accogliere circa 165.000 spettatori e ad appassionare quasi 120 milioni di telespettatori che assisteranno alle gare in diretta tv. Il valore aggiunto non è solo in termini sportivi, i Mondiali ricoprono un ruolo fondamentale anche per la società ed il turismo: “La domanda è stata particolarmente alta quest’anno”, afferma Manfred Pinzger, Presidente dell’Unione degli Albergatori e dei Pubblici Esercenti in Alto Adige (HGV).

“Booking Alto Adige” è il portale di prenotazione online di HGV che si pone come alternativa ai colossi internazionali di prenotazione online: “Non sono solo gli hotel e le sistemazioni in tutta la valle ad essere al completo, anche le strutture ricettive al di fuori delle immediate vicinanze hanno registrato un grande numero di prenotazioni e non vedono l’ora di dare il benvenuto ai fans in arrivo per la kermesse, provenienti soprattutto dall’Italia, dalla Germania, dall’Austria e dalla Svizzera, Paesi che coincidono con i mercati principali del turismo in Alto Adige e di Booking Alto Adige”, spiega Pinzger. “La collaborazione con gli organizzatori ad Anterselva è nata proprio per questo motivo. Riteniamo che i Mondiali siano un palcoscenico importante per incrementare la visibilità del nostro portale e per presentarlo ad un gruppo target molto affine con l’Alto Adige”, afferma Pinzger.

Un partner stellare scende in pista
“Booking Alto Adige” e HGV supportano il Biathlon non solo attraverso l’accordo di partnership con il comitato organizzativo dei Mondiali ma anche in veste di Main Sponsor di Dominik Windisch, attuale campione mondiale in carica nella disciplina Mass Start. L’anno scorso il campione e Booking Alto Adige hanno siglato una partnership di sponsorizzazione quadriennale: “Per me era fondamentale trovare uno sponsor che mi permettesse una totale identificazione con il brand e mi desse la possibilità di poter esternare la vicinanza al marchio stesso durante gli eventi ufficiali: Booking Alto Adige è esattamente ciò che stavo cercando”, afferma Windisch. Per quanto riguarda le sue aspettative nei confronti dei Mondiali, l’atleta altoatesino si dimostra prudente ma ottimista: “Il mio obiettivo è quello di gareggiare al meglio, dare il massimo e raccogliere i frutti del duro allenamento fatto in questi mesi. Ho un grande desiderio, quello di godermi ogni attimo di questo evento e collezionare molti ricordi preziosi”, conclude l’atleta originario di Anterselva.

Südtirol Gardenissima 2020

csm_press-gardenissima-2018_78edea74ba
csm_press-gardenissima-2018_78edea74ba

Il prossimo 04 e 05 Aprile, per la 24a volta, si disputerà la Südtirol Gardenissima (e la Südtirol Gardenissima Kids), lo slalom gigante più lungo al mondo, che ormai come da tradizione, chiude la stagione sciistica invernale.

Si tratta di due giornate distinte: una per correre affianco ai campioni (Sabato 04 Aprile) e una per dar spazio alla competizione dei piccoli campioni emergenti (Domenica 05 Aprile).

La Südtirol Gardenissima inizierà alle ore 7.30 di Sabato 04 Aprile dalla cima del Seceda, seguendo un adrenalinico percorso di 6 chilometri, con circa 120 porte, fino alla stazione a valle del Col Raiser, con lo splendido panorama delle Dolomiti.
La partecipazione a questa gara è aperta ad atleti o sportivi di ogni livello, purché forniti di certificato medico di idoneità sportiva e di una tessera FISI, che si può richiedere anche al momento dell’iscrizione.

Ogni anno prendono parte alla Südtirol Gardenissima circa 700 sportivi, tra cui anche diversi atleti della nazionale e noti campioni del passato.
Per l’edizione 2020 hanno già confermato la propria presenza: Christof Innerhofer, Mattia Casse, Alex Vinatzer, Daniel Danklmaier e Federica Brignone.

Previsti sul parterre d’arrivo momenti di intrattenimento con musica, spuntini e bevande e a Selva l’immancabile Season’s End After Race Party. La premiazione, invece, avverrà alle 15.30 presso il Centro Iman a S. Cristina.

Domenica 5 aprile con partenza alle ore 8:30 toccherà ai più piccoli sfidarsi nella Südtirol Gardenissima Kids lungo un percorso di 2 chilometri con un dislivello di 463 metri, dal Monte Seceda fino alla stazione a valle della seggiovia Fermeda.
La premiazione della Südtirol Gardenissima Kids è prevista per le ore 14.00, presso la stazione a monte della funivia Seceda.

Tutti i partecipanti della Südtirol Gardenissima potranno provare e testare gratuitamente i nuovi sci “race” delle migliori marche in produzione per la prossima stagione invernale 2021. Due appositi tracciati a cronometro saranno allestiti sul Monte Seceda, presso la pista Curona, in vicinanza del tracciato Gardenissima.

Ricordiamo che la Südtirol Gardenissima è un Green Event, ovvero, una manifestazione organizzata secondo criteri di sostenibilità, come la mobilità sostenibile, la gestione dei rifiuti, il prediligere alimenti stagionali e della regione e la responsabilità sociale.

Per maggiori informazioni www.gardenissima.eu