Boom dei viaggi esperienziali

adventure-ball-shaped-blur
adventure-ball-shaped-blur

Alla domanda con opzioni di risposta multipla «che cosa è più importante per te quando pianifichi un viaggio?»  l’85% dei viaggiatori ha risposto «sperimentare qualcosa di nuovo». Al secondo posto «sentirsi riposati e ricaricati», con il 68% delle preferenze. A metterlo in evidenza è una nuova indagine di SpeedVacanze.it, il tour operator che ha inventato l’esclusiva formula dei viaggi per single.

Il viaggio è sempre più spesso considerato un sinonimo di fuga e relax ma di recente sono cambiati i parametri di definizione. Da «fuga» è passato ad essere «esperienza di viaggio», basato su coinvolgimento, avventura ed autenticità dell’esperienza. A metterlo in evidenza è SpeedVacanze.it, il tour operator che ha inventato l’esclusiva formula dei viaggi per single.

Basta dare un’occhiata a molte «on line travel agency» (OLTA) per rendersi conto che l’offerta non è più limitata al semplice soggiorno: accanto all’opzione «hotel» è sempre più spesso presente l’opzione «esperienze» dove l’offerta è variegata a tal punto che si va dalle «lezioni di surf» alla «cooking experience».

«Viaggiare secondo i nuovi parametri esperienziali significa allontanarsi dai percorsi più turistici esplorando luoghi meno conosciuti per ottenere un senso più locale, quindi più genuino della destinazione o delle destinazioni che abbiamo deciso di visitare» puntualizza Giuseppe Gambardella, ideatore di SpeedVacanze.it e di SpeedDate.it, portale quest’ultimo che offre ai single il modo più veloce e divertente per incontrare gente nuova e molti nuovi potenziali partner.

«La vera esperienza inizia ai margini della tua zona di comfort. C’è qualcosa di gratificante nello scoprire una nuova cultura attraverso le sue tradizioni, venendo a contatto con le persone del luogo e le loro usanze» aggiunge Roberto Sberna, direttore generale di SpeedVacanze.it.

Proprio un recente sondaggio condotto da SpeedVacanze.it evidenzia un dato molto interessante. Alla domanda con opzioni di risposta multipla «che cosa è più importante per te quando pianifichi un viaggio?» l’85% dei viaggiatori ha risposto «sperimentare qualcosa di nuovo», oltre al «sentirsi riposati e ricaricati», al secondo posto con il 68% delle preferenze.

«Prendere il sole su una spiaggia sabbiosa è un’esperienza superficiale che può essere vissuta su quasi tutte le coste del mondo, mentre vedere l’Aurora Boreale in Islanda o partecipare all’Holi Festival in Rajasthan, il Festival dei Colori che in India rappresenta una delle manifestazioni più attese di tutto l’anno, sono esperienze uniche nel loro genere che resteranno nei ricordi di tutta una vita» conclude il direttore generale di SpeedVacanze.it. (WORLDNET)

Le bellezze del Portogallo

centro-del-portogallo
centro-del-portogallo

Racchiuso tra le due città principali del paese, Lisbona e Porto, il centro del Portogallo è una regione ricca di monumenti, università degne di essere state inserite nei Patrimoni Mondiali dell’Unesco e spiagge di rara bellezza.

Il Portogallo non si ferma solamente alle zone più conosciute e rinomate come Lisbona che, con i suoi tram e le salite e discese, incanta i turisti provenienti da tutto il mondo, Porto e il Ponte Dom Luis I e l’Algarve con le sue distese di sabbia e l’oceano che bagna tutta la costa. Ci sono numerose città e luoghi nascosti ancora inesplorati che vale la pena visitare per scoprire la magia e il fascino portoghese che si celano dietro ogni angolo.

La regione del Centro ospita numerosi luoghi che sono stati classificati come Patrimonio Mondiale dall’Unesco. Centro del sapere, l’Università di Coimbra è stata fondata nel 1290 ed è una delle università più antiche dell’Europa. È situata nella parte alta della città e si affaccia sul fiume Mondego. Il Convento di Cristo a Tomar, invece, è un’altra opera Patrimonio Mondiale dell’Unesco e rappresenta un connubio perfettamente riuscito tra un castello e un convento. Il Monastero di Alcobaça è, invece, un imponente monastero, uno dei più impressionanti e magnifici esempi di architettura cistercense in Europa.

 

SpeedVacanze.it: cresce il numero dei single, si parte per Halloween

Cresce il numero dei single
Cresce il numero dei single

La vita da single torna di moda. Negli ultimi 10 anni le famiglie costituite da una sola persona sono aumentate del 22%. A metterlo in evidenza è SpeedVacanze.it, che osserva anche una crescita nel numero di single che partono per Halloween, con un aumento delle preferenze per le mete esotiche (34%) anche se sono ancora in molti a preferire le crociere (23%) e le destinazioni in Italia (21%).
Nell’ultimo decennio le famiglie costituite da una sola persona sono aumentate del 22%. Lo dice un’analisi di SpeedVacanze.it, il tour operator che ha inventato l’esclusiva formula dei viaggi e delle crociere di gruppo per single che sottolinea anche come il costo della vita mensile incide di più sul bilancio di un single rispetto alla media pro capite dei componenti di una famiglia di tre persone: 1.950 contro 1.050 euro.
Secondo l’analisi di SpeedVacanze.it, i single spendono 480 euro al mese solo per cibi e bevande contro i 190 euro pro capite della famiglia. E anche per l’abitazione i single pagano di più: 750 euro al mese contro i 270 di media pro capite familiare.
In Italia ci sono oggi 9 milioni di single che secondo le stime di SpeedVacanze.it per vivere da soli devono affrontare un costo ben superiore rispetto a quello di un componente di una famiglia tipo.
Quello del turismo rimane uno settori a maggiore tasso di sviluppo (+23%) nell’ambito di un target single. Ed anche per Halloween i single preferiscono partire.
«Tra zucche e vampiri, in cima alla lista delle preferenze ci sono le mete esotiche (34%), le crociere (23%) e le destinazioni in Italia (21%), mentre a scegliere le capitali europee è il 12%» puntualizza Roberto Sberna, direttore generale di SpeedVacanze.it.
«Ad andare benissimo è stato il nostro “Halloween alle Maldive”, dove abbiamo organizzato un viaggio di gruppo di 9 giorni, con ritorno il 10 novembre 2019, proponendo una festa di Ognissanti caraibica, tra spiagge bianche ed acque cristalline» sottolinea Roberto Sberna.
Tra le destinazioni extraeuropee, il tour operator specializzato in viaggi per single e di gruppo ha inoltre riscontrato un boom di iscrizioni per Marsa Alam, luogo incantato per un Halloween strepitoso e mozzafiato tra murene, tartarughe giganti, barriera corallina e acque limpide come piscine, luogo ideale per chi ama il mare, con partenza il 26 ottobre e ritorno il 2 novembre 2019; e per il pacchetto “Kenia Mare e Safari”, per immergersi in una natura incontaminata con paesaggi unici e animali magnifici dai leoni alle gazzelle fino agli elefanti, con partenza il 31 ottobre e ritorno l’8 novembre 2019.
Per quanto riguarda invece le crociere, il boom è invece per la Crociera Msc in Croazia e Montenegro, con tappe a Venezia, Montenegro, Dubrovnik e Zadar. «Per una festa di Ognissanti all’insegna della scoperta di luoghi fantastici e di nuovi amici nella cornice delle suggestive mete balcaniche» aggiunge il direttore generale di SpeedVacanze.it. In questo caso la partenza è il 31 ottobre ed il ritorno il 4 novembre 2019.
Poi ancora, per le mete in Italia, le più gettonate anche quest’anno sono Toscana e Lago di Garda, in entrambi i casi con partenza il 31 ottobre e ritorno il 3 novembre 2019. In queste due località SpeedVacanze.it propone un dopo Halloween pazzesco, tra serate, giochi e divertimento.
Per chi infine privilegia le capitali europee, ad andare per la maggiore è Budapest, con i suoi colori, le sue vie, i suoi scorci e le sue famose acque termali che faranno vivere al gruppo di vacanzieri tre giorni di puro divertimento: la città perfetta per vivere la magia di Halloween. Anche in questo caso la partenza è il 31 ottobre e ritorno il 3 novembre 2019.
Cosa spinge gli italiani a partire proprio in questo periodo? «Halloween è una delle migliori occasioni per superare la “nostalgia delle vacanze” e concedersi un viaggio dopo l’estate» puntualizza Giuseppe Gambardella, ideatore di SpeedVacanze.it, il tour operator che ha inventato l’esclusiva formula dei viaggi per single, che quest’anno proprio per il periodo della festa di Ognissanti sta riscontrando una elevata propensione da parte degli italiani a scegliere di concedersi una vacanza più o meno breve.

Classifiche Best in Travel: Salisburgo al primo posto

SalzburgerLand-Tourismus-Burg-Hohenwerfen-Falkenshow.
SalzburgerLand-Tourismus-Burg-Hohenwerfen-Falkenshow.

Sono state pubblicate da Lonely Planet le classifiche Best in Travel dove spiccano i 10 Paesi, le 10 regioni e le 10 città da visitare assolutamente nel corso del 2020.

Seguita da Washington, Il Cairo e Galway, Salisburgo si posiziona al primo posto. Tra le motivazioni, l’importante anniversario che si appresta a celebrare nel 2020: il centenario dell’amatissimo Festival di Salisburgo, che trasformerà la città in un palcoscenico a cielo aperto di opere liriche, mostre, concerti di musica classica e spettacoli teatrali.

Punto di riferimento al mondo per la musica classica, Salisburgo è l’inizio di un itinerario ideale per andare alla scoperta del Salisburghese e della sua vasta offerta turistica.

Perfetto per una vacanza tra cultura, tradizioni secolari, natura e gastronomia, il Salisburghese è una destinazione green ricca di fascino e storia, ideale per il turismo di coppia e famigliare, in tutti i periodi dell’anno.

Val Gardena, la valle del Natale

Mercatini Natale Val gardena
Mercatini Natale Val gardena

La Val Gardena è da anni riconosciuta come la Valle del Natale e, a partire dal 29 Novembre si riaccenderanno le migliaia di luci dei tre Mercatini di Natale per eccellenza; quello di Ortisei, S. Cristina e Selva Val Gardena, immersi nella cornice naturale delle Dolomiti, Patrimonio dell’Umanità UNESCO.

Ciascuno dei tre Mercatini ha però caratteristiche e peculiarità differenti…andiamo a scoprirli.

Ortisei diventerà il “Paese di Natale” e il suo mercatino offrirà regali e sorprese tra melodie natalizie, dolci fatti in casa, oggetti in legno realizzati a mano e una miriade di luci. Ogni giorno si potrà assistere allo spettacolo dei cori o ascoltare i suoni dei corni di montagna o ancora partecipare a corsi per imparare a realizzare tanti oggetti o i piatti ladini. Molti i prodotti proposti dagli stand, tutti originali e autentici, dalle sculture e bambole alle ghirlande di Natale, dalle lanterne alle cornici, dalle candele ai prodotti in feltro. Infine, i bambini potranno imbucare le loro letterine in un’apposita cassetta postale, in Piazza Stetteneck. www.nadelurtijei.it

Il Mercatino di Natale di S.Cristina, tradizionalmente offre tanti prodotti tipici, sia dell’artigianato sia della gastronomia locale grazie anche alla vasta l’offerta di dolci tirolesi e specialità che allieteranno i palati dei visitatori. Il mercatino si trova in un luogo panoramico, ai piedi del Sassolungo e di Castel Gardena e offre da sempre un’atmosfera particolare e tante buone idee per un regalo di Natale. Inoltre, si potrà assistere alle esibizioni dal vivo dei maestri scultori gardenesi e ascoltare musica e melodie di montagna. Ogni fine settimana e nei giorni feriali, saranno sfornati i biscotti di pan pepato e gli squisiti “Spitzbuben”, biscotti di pasta frolla ripieni di marmellata alle albicocche. www.mercatino-natale.it/ita/index.htm

Infine, Selva Val Gardena, famosa per il “Mountain Christmas”. Il paese si trova nel cuore delle Dolomiti, ai piedi del massiccio del Sella, ed è il comune più alto della valle. L’atmosfera delle piste da sci sarà idealmente trasferita nella via pedonale del centro del paese e qui sarà anche realizzata una striscia continua di luci lunga 350 metri e 12 riproduzioni in legno delle cabine della funivia. Selva si trova, infatti, nel bel mezzo del leggendario Ski-tour “Sella Ronda”, con oltre 500 km di piste. Tra gli stand sarà possibile gustare il pan di zenzero, il vin brulé, le torte fatte in casa, la cioccolata di produzione artigianale o acquistare oggetti unici per il prossimo Natale.
Una moltitudine di palline e luci scintillanti, insieme alle canzoni di Natale, allieteranno i cuori e porteranno gioia e stupore negli occhi dei bambini. Inoltre, la tradizionale arte della scultura gardenese troverà spazio in una bella mostra di presepi. www.mountain-christmas.com