Baccalà gratinato al forno

Baccalà gratinato al forno

(dosi per 4 persone)

Difficoltà: Media

Tempo di preparazione:  12 ore

Costo : medio

INGREDIENTI

1 Kg di Baccalà

300 grammi di pomodori freschi

150 grammi di pane grattugiato

2 cipolle, 1 spicchio d’aglio

olive nere, prezzemolo, pepe, olio d’oliva, sale, q.b.

PREPARAZIONE

Lavare bene il baccalà già ammollato e dissalato, togliere la pelle, facendo molta attenzione a non disfarlo in quanto molto delicato, se rimane difficile non toglierla, quindi tagliarlo per corto a strisce da due cm. circa e riporlo in una bacinella.

Tagliare i pomodori a pezzettini piccoli, tritare il prezzemolo, la cipolla e l’aglio.

In una padella bassa e capiente, mettere mezzo bicchiere di olio, la cipolla e l’aglio, far imbiondire e poi adagiarvi il baccalà, aggiungere sale , prezzemolo e pepe, mentre gli ingredienti rosolano aggiungere un bicchiere di vino bianco, farlo evaporare (3-4 minuti circa).

Prendere una pirofila da forno adagiarvi il tutto, se non è abbastanza liquido aggiungere un bicchiere di acqua, spolverarlo con il pane grattugiato, aggiungere le olive, il pomodoro tagliato, prezzemolo e un pò di peperoncino macinato e continuare la cottura in forno a 180°.

E’ pronto quando il pane si imbiondisce; Servire caldo.

 

Caprese di bufala in vetro

caprese di bufala in vetro

(dosi per 4 persone)

Difficoltà: Media

Tempo di preparazione:  30 minuti

Costo: Medio

INGREDIENTI

400 grammi di  pomodori da insalata rossi e sodi

2  mozzarelle di bufala

20 grammi di olio extravergine d’oliva

500 ml di panna fresca

Sale pepe

PREPARAZIONE

Lavare e sbollentare i pomodori.  Privarli della pelle e dei semi e lasciarli raffreddare.

Tagliare la bufala a fette sottili e amalgamarle con la panna fresca.

Adagiare la bufala con la panna in 4 coppette di vetro,  far riposare in frigo almeno 15 minuti.

Riprendere il pomodoro e frullarlo, unendo sale pepe olio e basilico.

Posare la vellutata di pomodoro  sulla mozzarella aggiungendo un filo d’olio.

Decorare con una foglia di basilico.

Fusilli con mandorle e funghi

fusilli con mandorle e funghi

(dosi per 4 persone)

Difficoltà: Facile

Tempo di preparazione:  20 minuti

Costo: Medio

INGREDIENTI

400 grammi di fusilli

400 grammi di champignon

400 grammi di porcini

80 grammi di mandorle tostate

125 ml di marsala

20 grammi d’olio

1 ciuffo di prezzemolo tritato

PREPARAZIONE

Pulire i funghi, tagliarli a striscioline e poi farli soffriggere nell’olio a fuoco moderato.

Quando saranno rosolati insaporire col marsala e farlo sfumare leggermente.

Lessare la pasta e unirla ai funghi.

Terminare con l’aggiunta delle mandorle e del prezzemolo tritato finemente.

Pan di mele

Pan di mele

(dosi per 4 persone)

Difficoltà: Facile

Tempo di preparazione:  90 minuti

Costo: Basso

INGREDIENTI

250 grammi di farina di grano integrale

200 grammi di farina “00”

50 grammi di zucchero grezzo di canna

3 piccole mele

1 vasetto yougurt da 125 ml

250 ml di latte

1 bustina di lievito per torte salate

5 grammi di sale fino

PREPARAZIONE

Accendere il forno a 200°. Foderare di carta forno uno stampo da cake (da 24 x 10 cm).

Setacciare in una ciotola la farina bianca con il lievito, aggiungere la farina integrale, lo zucchero di canna, il sale e miscelare bene.

Stemperare lo yogurt con il latte in una brocca graduata: bisogna  arrivare ad avere 350 ml di liquidi.

Lavare e sbucciare le mele, dividerle a spicchi e poi a dadini di circa un centimetro di lato (non è necessario che siate precisi: le mele cuoceranno comunque in maniera uniforme).

Versare i liquidi nella ciotola con le farine e lavorare rapidamente.

Aggiungere  poi le mele a dadini e incorporarle nell’impasto: il composto sarà piuttosto “sostenuto” (ben più denso di quello di una torta, per intenderci) e vi ci vorrà un po’ di impegno.

Rovesciare l’impasto nello stampo, livellarlo grossolanamente e inciderlo nel senso della lunghezza .

Infornare il pan di mele per 50 minuti, poi estrarlo dallo stampo e rimetterlo in forno per altri 10 minuti o finché non avrà un colore ambrato (ricordatevi che dev’essere un po’ scuretto per via della farina integrale).

Risotto ai frutti di mare

Risotto ai frutti di mare

(dosi per 4 persone)

Difficoltà: Media

Tempo di preparazione:  30 minuti

Costo: Medio

INGREDIENTI

300 grammi di riso  

400 grammi di vongole

400 grammi di cozze

200 grammi di gamberetti  

200 grammi di calamaretti

1000 ml di Brodo vegetale 

1/2 costa di Sedano

1/2 Carota

1 Cipollotto

70 ml di vino bianco secco

prezzemolo tritato – Olio extravergine d’oliva – Sale – Pepe q.b

PREPARAZIONE

Pulite e lavate le cozze e le vongole sotto acqua corrente, lavate poi anche i gamberetti prima di sgusciarli ed i calamaretti anch’essi sotto acqua corrente, facendo attenzione ad asportare la testa e le interiora per poi tagliare il corpo ad anelli.

Mettete sul fuoco a fiamma vivace le cozze in una pentola bassa a base larga, aspettando che si aprano. Serviranno circa 5 minuti.

Una volta aperte ponete le cozze e le vongole in una bacinella.

Nel frattempo iniziate a scaldare il brodo e mettete in un padellino i gamberetti a fiamma bassa per circa 5 minuti con un filo d’ olio.

Lavate e tritate il prezzemolo, il sedano, la carota e il cipollotto. Soffriggete il tutto a fiamma media per 2-3 minuti, aggiustando di sale.

Unite i calamaretti, fateli insaporire qualche minuto, spruzzate una parte di vino bianco e fate evaporare.

Versate il riso, fatelo tostare e sfumare col vino rimanente, dopo di che mescolate e aggiungete un mestolo  il brodo.

Continuate unendo il brodo pian piano, mescolando di tanto in tanto e qualche minuto prima della fine del tempo di cottura del riso regolate di sale, unite i gamberetti, le cozze e le vongole sgusciate con un po’ di prezzemolo tritato.

Servite con prezzemolo tritato e con una spolverata di pepe.