Subsonica: nuovo disco e Tour in Europa

Subsonica
Subsonica

Oggi i Subsonica annunciano ai terrestri in ascolto “8” il nuovo disco che uscirà venerdì 12 ottobre 2018 per SONY.

Una notizia molto attesa che vede i Subsonica tornare insieme dopo 4 anni per un nuovo album di inediti.

Le novità non sono finite, infatti la band torinese che ha da sempre un respiro internazionale, sarà protagonista dal 4 al 19 dicembre di “European reBoot2018” un tour in Europa, organizzato da Vertigo.

I Subsonica si esibiranno live sui palchi di 9 città: Amsterdam, Londra (dove hanno recentemente lavorato al disco con l’ingegnere del suono Marta Salogni, astro nascente, già engineer dell’ultimo album di Bjork), Dublino, Zurigo, Parigi, Bruxelles, Colonia, Berlino, Monaco.

La band composta Samuel, Max Casacci, Boosta, Ninja e Vicio, che ha rivoluzionato il suono della scena italiana dagli anni’90 ad oggi, con un eclettismo che sfugge a ogni cliché di genere, ritorna con un disco manifesto e riparte dall’Europa. E qui racconta il viaggio che sta per iniziare:

“Da più di 20 anni la geografia sonora dei nostri orientamenti è l’Europa. Oggi che riavviamo i motori per l’ottavo viaggio, desideriamo ripartire -anche idealmente- da questo grande luogo che continua ad allargare e a restringere i suoi confini.

Senza il suono tecnologico e meticcio della Londra degli anni ’90, senza l’elettronica tedesca, la Parigi ironica e groovosa del french funk, i colori delle street parade di Zurigo, gli inaspettati echi africani del Matongé di Bruxelles proprio nel cuore dell’Europa; senza la leggendaria Amsterdam con la storica sala del Melkveg e in questo giro anche l’Irlanda, la nostra italianità musicale oggi avrebbe molti meno elementi di confronto e di stimolo.

È anche bella l’idea di ripartire, insieme dopo una lunga pausa, con il pensiero di intraprendere un viaggio vero. Non solo una bella serie di concerti”.

L’annuncio, iniziato con un “SUBmessaggio” dal sito e con vari countdown via social, ha messo in gioco le qualità matematiche dei fan della band che da giorni stanno risolvendo vari enigmi e codici che compongono le otto cifre della attesissima data di uscita che finalmente è decodificata: 12.10.2018.

CALENDARIO TOUR EUROPEO DICEMBRE 2018
4 NL – Amsterdam, Melkweg
6 UK – Dublino, The Button Factory
9 UK – Londra, 02 Shepherd’s Bush Empire
11 SWI – Zurigo, Volkhaus
12 FRA – Parigi, Trabendo
15 BEL – Bruxelles, VK
17 GER – Colonia, Kantine
18 GER – Berlino, Huxkley’s
19 GER – Monaco, Muffathalle

XI Edizione del Midnight Jazz Festival 2018

borsa-milano- Palazzo mezzanotte
borsa-milano- Palazzo mezzanotte

Anche quest’anno il Jazz torna in Borsa Italiana, in occasione del Midnight Jazz Festival.
Cinque concerti e diverse iniziative culturali animeranno gli spazi del Centro Congressi di Palazzo Mezzanotte in Piazza degli Affari.

L’imminente edizione del MIDNIGHT JAZZ FESTIVAL sembra essere stata influenzata dalla kabala: 300 anni dalla fondazione della città di New Orleans, 100 anni dalla prima incisione fonografica di musica “Jass”, a opera del siciliano NICK LA ROCCA e, dulcis in fundo, poco più di 10 anni dalla prima edizione del MJF, che saranno festeggiati con la produzione di uno straordinario vinile celebrativo, dedicato al Festival e realizzato, recuperando brani musicali da registrazioni di alcune delle passate edizioni.

Un sottile riferimento, tra il sacro e il profano, all’epopea avviata, nel 1917, da Nick La Rocca e dal suo quintetto THE ORIGINAL DIXIELAND JAZZ BAND.

Nel pomeriggio di apertura, MICHELE CINQUE, giovane regista e pluripremiato film-maker, presenterà il suo film SICILY JASS, un docu-flm sull’avventura artistica di Nick La Rocca e del suo primo disco.
Il festival, inoltre, proporrà una singolare mostra di dischi originali di jazz di inizio ‘900, tratti dalla collezione privata del clarinettista Alfredo Ferrario.

Come tutti gli anni l’accesso sarà libero, fino a esaurimento posti, e durante le serate sarà possibile sostenere due Onlus (Fondazione Dr. Ambrosoli Memorial Hospital e Associazione CAF) che saranno presenti in sala per informazioni, donazioni, etc.

PROGRAMMA DELLA GIORNATA DI APERTURA

• Martedì 17 Luglio
h. 18.15 Incontro con MICHELE CINQUE, autore e regista del docu-fim “Sicily Jass”
h. 18.30 Proiezione del film
h. 19.45 Inaugurazione della mostra-installazione di supporti fonografici e materiali editoriali rari del jazz degli anni tra il 1940 e 1950, (coll. di ALFREDO FERRARIO)
h. 20.30 Apertura Porte
h. 21.00 Inizio del concerto dedicato ai 300 anni della città di New Orleans

“Because the Night” – mostra fotografica

1988-188-DALLA MORANDI
1988-188-DALLA MORANDI

Dal leggendario concerto di Dalla e Morandi in piazza Santa Croce del 1988 all’indimenticato live di Vasco Rossi allo stadio Franchi, anno 1999. E poi, Tina Turner, Depeche Mode, Paul McCartney, Peter Gabriel, David Byrne, Bruce Springsteen, Bjork, Robbie Williams, Tom Waits, Fabrizio De Andre, Riccardo Cocciante, Adriano Celentano…

I grandi concerti fiorentini degli anni 80/90 rivivono nella terza edizione della mostra fotografica “Because the Night”, da martedì 17 a venerdì 27 luglio 2018 nel Salone Borghini dell’Istituto degli Innocenti, in piazza della Santissima Annunziata, 13 a Firenze.

L’inaugurazione, aperta a tutti, è fissata per martedì 17 luglio alle ore 17, alla presenza di artisti, promoter e addetti ai lavori che contribuirono a quella indimenticabile stagione live.

Si potrà visitare la mostra “Because the Night” dalle ore 10 alle 19, ingresso libero. Per gli spettatori di Musart Festival, l’orario è prolungato fino alle ore 21,30.

Inserita nell’ambito del Musart Festival – che negli stessi giorni porterà sul palco di piazza della Santissima Annunziata Roberto Bolle, Chick Corea, Jethro Tull, Ermal Meta, Baustelle, Francesco De Gregori, Remo Anzovino, Roberto Cacciapaglia e le Orchestre della Toscana, Giovanile Italiana e del Maggio Musicale Fiorentino – l’esposizione propone 50 scatti, gigantografie, poster, video originali e materiali promozionali dell’epoca tratti dagli archivi di New Press Photo.

In primo piano è la musica, ma in molte immagini è facile scorgere veri affiche generazionali, momenti curiosi, il carattere degli artisti, il pathos che aleggia. Tra gli altri, Dalla e Morandi sotto lo sguardo severo di Dante in piazza santa Croce, Fabrizio De André con l’immancabile sigaretta accesa, un giovanissimo e sbarazzino Jovanotti, Toam Waits che entra in scena, megafono alla mano, insieme al pubblico, il pubblico del Boss e quello del Blasco.

.

Roberto Bolle – Tour Estivo

roberto-bolle
roberto-bolle

Un’estate che sigla la fine di una stagione incredibile per l’Étoile che, dopo aver letteralmente trionfato in tv con il suo “Danza con me” – il programma tv andato in onda il 1° gennaio del 2018 in prima serata su rai 1 che ha raccolto il consenso unanime della critica e del pubblico (22% di share per oltre 5 milioni di telespettatori) e candidato al Rose D’Or come selezionato tra i 4 migliori show tv d’Europa – e aver dato vita a OnDance – una grande festa della danza che per una settimana (dall’11 al 17 giugno) ha letteralmente acceso la città di Milano con mille eventi ed attività legate ad ogni genere di ballo – ha già annunciato una seconda edizione dello show televisivo per il primo giorno del 2019 (sempre su Rai1) e l’apertura di una data già del 2019 all’Arena di Verona per supplire alle migliaia di richieste inevase da un pubblico sempre più entusiasta.

Tutte le date del tour estivo 2018 sono esaurite. Si inizia domani con Genova (14 luglio, Teatro Carlo Felice) per poi raggiungere l’ormai abituale piazza della Terme di Caracalla di Roma per due serate (martedì 17 e mercoledì 18 luglio), poi Firenze (Piazza SS Annunziata, venerdì 20 luglio), Ravenna (Piazza Mauro De André domenica 22 luglio) e infine l’Arena di Verona mercoledì 25 luglio. E proprio l’Arena ha annunciato già l’apertura di una data del 2019 – 19 luglio – per accontentare le migliaia di richieste dei fan del ballerino.

Il 2018 è stato anche un anno importante per Bolle che ha festeggiato il suo decimo anniversario come Principal Dancer dell’American Ballet Theatre di New York. Titolo questo che nessun ballerino mai nella storia ha affiancato contemporaneamente, e per così lungo tempo, a quello di Étoile della Scala di Milano. Particolarità che gli ha valso il soprannome di “Étoile dei due Mondi”.

Il termine del tour estivo sarà la volta di Tokyo dove l’orgoglio italiano parteciperà alla quindicesima edizione del prestigioso World Ballet Festival.

“Villa Ada Roma Incontra il Mondo”

Villa Ada
Villa Ada

Confermato il calendario di Villa Ada – Roma incontra il mondo, tutti i concerti previsti si terranno regolarmente nell’isolotto del parco . La Commissione esaminatrice del Bando sull’Estate Romana 2017/2019 ha infatti confermato la graduatoria del bando nel punto su cui era stata chiamata a esprimersi dal Tar.

Una buona notizia per tutta la città e per tutti coloro che amano questo Festival, grazie alla riconferma del valore della proposta artistica e culturale della manifestazione.

Non sarà un’edizione semplice, viste le difficoltà dettate dalla sospensione di alcune date, ma non ci arrendiamo e ce la metteremo tutta affinché Villa Ada Roma Incontra il Mondo rimanga il festival più amato di e da questa città.

Abbiamo ancora tanto da imparare e molto da migliorare. Tuttavia siamo sicuri che, grazie anche al contributo del pubblico e di chi crede in questa manifestazione, sarà possibile trovare una sintesi anche con tutti coloro che non comprendono fino in fondo le nostre logiche.

Logiche che per noi hanno come unici obiettivi il bene della cultura e della diffusione artistica, dei lavoratori del settore e della sostenibilità ambientale; anche solo – semplicemente – il bene di chi in Villa Ada vede uno spazio amico dove potersi rilassare dalle nevrosi quotidiane.

CONFERMATE TUTTE LE DATE IN CARTELLONE
26 GIUGNO MUSICA NUDA
27 GIUGNO CANZONIERE GRECANICO SALENTINO
28 GIUGNO CARO FABER. ROMA CANTA DE ANDRÈ
29 GIUGNO MINISTRI + SPIRITUAL FRONT
30 GIUGNO COLAPESCE + ANDREA LASZLO DE SIMONE
1 LUGLIO U-ROY & COOL RUNNINGS 3 LUGLIO GALEFFI + MOX
4 LUGLIO GODSPEED YOU! BLACK EMPEROR
5 LUGLIO WILLIE PEYOTE 7 LUGLIO IL MURO DEL CANTO
9 LUGLIO GIOVANNI LINDO FERRETTI
10 LUGLIO PINGUINI TATTICI NUCLEARI
11 LUGLIO REVEREND HORTON HEAT – PSYCHOBILLY ROME HOLY DAY FEST
12 LUGLIO BUD SPENCER BLUES EXPLOSION
13 LUGLIO WASHED OUT
14 LUGLIO CHINESE MAN 15 LUGLIO CALIBRO 35
17 LUGLIO LITTLE STEVEN AND THE DISCIPLES OF SOUL
18 LUGLIO DOBET GNAHORÈ (NELSON MANDELA INTERNATIONAL DAY)
19 LUGLIO GOGOL BORDELLO
20 LUGLIO MEZZOSANGUE
22 LUGLIO NEW YORK SKA JAZZ ENSEMBLE + SHOTS IN THE DARK 23 LUGLIO KRUDER & DORFMEISTER
24 LUGLIO GORAN BREGOVIC
25 LUGLIO NITRO 26 LUGLIO ORCHESTRACCIA
28 LUGLIO TEDUA
29 LUGLIO NICOLA VICIDOMINI
31 LUGLIO HUUN HUUR TU
1 AGOSTO MINISTRY
2 AGOSTO STEFANO SALETTI e BANDA IKONA
3 AGOSTO IOSONOUNCANE + PAOLO ANGELI
4 AGOSTO OTTO OHM