Paolo Conte: cinquant’anni di “Azzurro”

Paolo-Conte-Terme di Caracalla
Paolo-Conte-Terme di Caracalla

Dopo il successo all’estero e alle Terme di Caracalla, Paolo Conte continua il suo tour in Italia per celebrare i cinquant’anni di “Azzurro”, il primo brano, interpretato allora da Adriano Celentano, che l’ha portato ad essere conosciuto in Italia e nel mondo.

A partire dal 12 novembre, con il concerto al Teatro Arcimboldi di Milano, il cantautore astigiano farà tappa nei teatri già annunciati di Milano, Parma e Bologna (che raddoppia il 10 dicembre) e aggiunge, nel 2019, un nuovo appuntamento a Genova (23 febbraio – Teatro Carlo Felice).

«Paolo Conte è un genio della parola che si fa musica e della musica che si fa poesia. – scrive Vincenzo Mollica sulle liner notes della nuova raccolta “Zazzarazàz – Uno Spettacolo D’arte Varia” – Nessuno come lui sa raccontare l’avventura umana, la sua drammaturgia, la sua imprevedibile follia.»

Ecco le prossime date del tour organizzato da Concerto Music:
12-13 novembre – Teatro Arcimboldi – Milano;
22 novembre – Teatro Regio – Parma;
10, 11 dicembre – Teatro EuropAuditorium – Bologna;
23 febbraio – Teatro Carlo Felice – Genova;

È disponibile online e nei negozi “Zazzarazàz – Uno Spettacolo D’arte Varia” (Universal Music), un progetto che ripercorre oltre 40 anni di carriera di Paolo Conte e che raccoglie il meglio dagli studio album, una selezione di brani live ed un disco con le interpretazioni di canzoni del cantautore astigiano da parte di grandi protagonisti della musica e dello spettacolo come Roberto Benigni, Enzo Jannacci, Francesco De Gregori e Lucio Dalla, Miriam Makeba e Dizzy Gillespie e molti altri. Impreziosisce questa raccolta il brano inedito “Per Te”, registrato appositamente per questa importante occasione.

“Tangos e Mangos” : Luigi “Grechi” De Gregori

Luigi Grechi De Gregori_ foto di Giuseppe De Gregori
Luigi Grechi De Gregori_ foto di Giuseppe De Gregori

Dopo “Dublino”, da oggi 21 luglio è “Tangos e Mangos” il nuovo brano di Luigi “Grechi” De Gregori disponibile sul suo sito web rinnovato e aggiornato: www.luigigrechi.it.

Demenziale, divertente, dal ritmo ballabile e scritto in spagnolo maccheronico, “Tangos e Mangos” per un mese potrà essere ascoltato sul sito web dell’artista e da venerdì 27 luglio il brano sarà in rotazione radiofonica.

«Qualche volta – afferma Luigi Grechi – bisogna staccare la spina e dimenticare per un attimo pensieri più seriosi: in fondo è a questo che servono le vacanze! Per cui, buone vacanze a tutti al ritmo di “Tangos e Mangos”!».

Successo di pubblico per Mattia De Simone

Crediti Natascia Torres
Mattia De Simone -Crediti Natascia Torres

Grande successo di pubblico e di critica per il cantautore napoletano Mattia De Simone come opening act delle date italiane di James Blunt nel corso degli appuntamenti che si sono tenuti il 10 luglio a Genova (Porto Antico), l’11 luglio a Padova (Area Live), il 16 luglio a Carpi (Piazza Martini) e il 17 luglio a Roma (Cavea Auditorium Parco della Musica).

È, inoltre, attualmente in rotazione radiofonica e disponibile su tutte le piattaforme digitali il brano d’esordio di Mattia De Simone “Quel singolo che non ho scritto io” .

Il singolo, prodotto artisticamente da Davide Tagliapietra, sarà incluso nell’album di esordio dell’artista previsto per il 2019 su etichetta Borsi Records (distribuzione Artist First).

Il brano è stato anche accompagnato dalla pubblicazione di un lyric video disponibile al seguente link: https://www.youtube.com/watch?v=8VnbPJr03EM

MotelNoire: “90° Fahrenheit” – nuovo singolo

Cover_Naike
Cover_Naike

Dopo avere aperto tutte le date dell’ultimo tour de Le Vibrazioni, i MotelNoire tornano con un nuovo singolo, “90° Fahrenheit” (Artist First), in radio dal 22 giugno.

Ad accompagnare il brano un videoclip diretto da Carlo Roberti che vede la partecipazione straordinaria di NAIKE RIVELLI. Questo il link: https://www.youtube.com/watch?v=1ygG71Ly8PU

«Carlo, il regista, aveva già lavorato in passato con Naike Rivelli su altre produzioni e quando ha ascoltato il brano ci ha subito proposto di coinvolgere lei – afferma la band – Naike è una bellissima ragazza ma è anche un personaggio scomodo che sa usare i social per scandalizzare e soprattutto per far riflettere sulle mostruosità del nostro bel paese.
Perfetta per questo singolo. Massima stima e gratitudine. Questa canzone rappresenta la perfetta istantanea di un’Italia che cerca di farsi spazio in modo grossolano tra le grinfie di un mondo che si è evoluto troppo velocemente. Tra un selfie e uno spritz rimangono comunque le abitudini radicate di un Paese che vorrebbe cambiare senza mai staccarsi dal cordone ombelicale».

Nuovo singolo di Eloide: “Nero Bali”

elodie-nero-bali
elodie-nero-bali

A distanza di oltre un anno dalla partecipazione al Festival di Sanremo con il brano “Tutta colpa mia”, Elodie torna con un nuovo singolo, “NERO BALI”.

Il brano, scritto e composto da Dario Faini, Alessandro Mahmood, Gué Pequeno e prodotto da Dario Faini e Mace, è per la prima volta interpretato da Elodie insieme a Michele Bravi e Gué Pequeno. “NERO BALI” anticipa il nuovo progetto discografico su cui Elodie sta lavorando.

“Ho scelto di cantare “Nero Bali” con Michele perché oltre ad essere un artista, è principalmente un amico. Tra noi c’è sintonia e stima reciproca. Gué invece è il mio rapper preferito: sono felicissima che abbia scritto e interpretato la strofa all’interno della canzone. “Nero Bali” è sicuramente l’inizio di una nuova avventura.” (Elodie)