18.1 C
Milano
sabato, Giugno 15, 2024

Irene Effe torna con il nuovo progetto “Terra bruciata”

Irene Effe torna con il nuovo progetto “Terra bruciata”

La talentuosa cantautrice IRENE EFFE, nuova veste artistica di Irene Fornaciari, pubblica venerdì 5 aprile il nuovo progetto discografico “Terra bruciata” (distribuito da Altafonte Italia).

L’album

Rappresenta il culmine della nuova fase artistica di IRENE EFFE, frutto di un importante e profondo percorso di ricerca musicale e cambiamento personale, e un rinnovato punto di partenza, attraverso cui dimostrare il suo talento e la sua grande voglia di rinnovarsi.

Il commento di Irene

“Questo nuovo lavoro è stato per me un’esperienza liberatoria – racconta l’artista – Il disco è nato dall’esigenza di dover tirare fuori emozioni e parole che avevo tenute nascoste per troppo tempo. Senza sovrastrutture e senza troppi ragionamenti, ho seguito il flusso della creatività, al di là di ciò che è al momento di tendenza. Mi sono semplicemente ascoltata e ho cercato di dare un colore, un mood, una sensazione ai miei stati d’animo.”

Il titolo stesso, “Terra bruciata”, racchiude al suo interno un doppio significato simbolico: il primo è la sofferta volontà di “radere al suolo”, metaforicamente, tutto ciò che è appartenuto alla “precedente” vita artistica della cantautrice. Il secondo significato è la consapevolezza che il ricominciare da zero spesso può anche essere qualcosa di positivo per avere un nuovo spazio da riempire e da seminare, con la coscienza che farsi un po’ di “terra bruciata” intorno forse non sempre è un male.

Attraverso le tredici tracce dell’album, IRENE EFFE presenta un lato inedito e nascosto di sé, sperando possa essere un aiuto e uno sfogo per affrontare certe tematiche, come la salute mentale e i rapporti tossici. Grazie al raggiungimento di una profonda maturità personale, l’artista ha raggiunto la piena consapevolezza che è sbagliato fingere di essere cosa non siamo, così come è negativo nascondere sempre le proprie paure e le proprie fragilità.

“Terra bruciata”

Il produttore e co-autore è Federico Biagetti, é un importante, nuovo capitolo della carriera della cantautrice, ricco di sfumature e nuovi territori; l’artista ha infatti voluto sperimentare e spaziare tra le sonorità, allontanandosi da mainstream ed esplorando un sound più scuro e inquieto rispetto ai suoi lavori precedenti, in linea con la persona “crepuscolare” che effettivamente è.

Un’ avventura tra sonorità elettroniche e altre più organiche e viscerali, senza tralasciare i momenti dalle venature Soul e R&B, la musica da cui l’artista proviene, in una fusione credibile e non forzata, che dà vita a un genere che lei stessa definisce “Obscure Pop”.

“Abbiamo lavorato prevalentemente di notte, quando tutto si ferma e l’ombra assume una forma quasi tangibile, anche piacevole – prosegue IRENE EFFE – L’album ha sicuramente assorbito l’atmosfera che girava nelle tante notti insonni. Spesso alcune canzoni hanno visto l’alba mentre nascevano. È stato un processo creativo, laborioso, impetuoso, altamente frustrante e meraviglioso allo stesso tempo.”

Il nuovo progetto discografico contiene, tra gli altri, i due singoli già pubblicati Mi libero dal male”, uscito venerdì 1° dicembre 2023, e di cui è stata rilasciata lo scorso 12 gennaio una speciale versione acustica, e “Stanze”, pubblicato lo scorso 22 marzo.

Forte della sua maturità artistica, con “Terra Bruciata” IRENE EFFE trova una nuova libertà compositiva e riesce finalmente a esprimere l’autentica essenza di sé, come musicista e come donna.

Altri articoli di musica su Dietro la Notizia

irene_effe_terra_bruciata
irene_effe_terra_bruciata

 

Articoli

Lecco, oltre 1.600 nuovi casi di autismo l’anno in Lombardia

Con il patrocinio di Regione Lombardia- Provincia di Lecco- Comune di Merate Sabato 15 giugno a Merate si terrà il convegno  “ASSE INTESTINO-CERVELLO. I DISTURBI GASTROINTESTINALI NELL’AUTISMO” Relatore:...

VI edizione di Milano Dancing City: torna a Milano, “Il Centro d’Ascolto Rottincuore”

Dopo il successo delle edizioni precedenti, in occasione della VI edizione di Milano Dancing City, il 14 luglio torna a Milano , il CENTRO...

Paul McCartney & Wing: pubblicato l’album ufficiale tratto dal film documentario “One Hand Clapping”

Pubblicato per la prima volta l’album tratto dal film documentario "One Hand Clapping" L'attesa è finita: uno dei bootleg più ambiti di sempre One Hand...
- Advertisement -

Ultimi Articoli

Lecco, oltre 1.600 nuovi casi di autismo l’anno in Lombardia

Con il patrocinio di Regione Lombardia- Provincia di Lecco- Comune di Merate Sabato 15 giugno a Merate si terrà il convegno  “ASSE INTESTINO-CERVELLO. I DISTURBI GASTROINTESTINALI NELL’AUTISMO” Relatore:...

VI edizione di Milano Dancing City: torna a Milano, “Il Centro d’Ascolto Rottincuore”

Dopo il successo delle edizioni precedenti, in occasione della VI edizione di Milano Dancing City, il 14 luglio torna a Milano , il CENTRO...

Paul McCartney & Wing: pubblicato l’album ufficiale tratto dal film documentario “One Hand Clapping”

Pubblicato per la prima volta l’album tratto dal film documentario "One Hand Clapping" L'attesa è finita: uno dei bootleg più ambiti di sempre One Hand...

“Bugie”: nuovo brano di Tobia, il giovane talento dalla voce angelica

Da venerdì 21 giugno sarà disponibile in digitale e in rotazione radiofonica “Bugie”, (WannaBe Records / Sony Music Italy), il nuovo singolo di Tobia Lanaro,...

Dal 28 al 30 giugno, “La Casa del Jazz Italiano” a Palazzolo sull’Oglio e Sale Marasino

"La Casa del Jazz Italiano" a Palazzolo sull’Oglio e Sale Marasino (Bs) I tre appuntamenti della nuova edizione de La Casa del Jazz Italiano, in...