17 C
Milano
lunedì, Giugno 17, 2024

FOTOGRAFICA, Festival di Fotografia a Bergamo “NOI, QUI”

L’uomo, le sue emozioni, i suoi limiti, le sue fragilità diventano risorsa da cui attingere per il riscatto del singolo e della comunità. È qui che si ritrova il tema dell’edizione 2023 del Festival di Fotografia Bergamo, che quest’anno si inserisce nella cornice dall’alto valore simbolico di Bergamo Brescia Capitale della Cultura 2023 con 12 mostre in programma in due luoghi storici della città.

Festival di Fotografia a Bergamo “NOI, QUI”

Scolpito dall’ombra e dalla luce, filtrato da uno sguardo, impresso attraverso un obiettivo, è così che ogni attimo diventa eterno. Proprio per questo si intitola “NOI, QUI” la quarta edizione di Fotografica, Festival di Fotografia Bergamo – organizzato da Associazione Fotografica APS in collaborazione con il Comune di Bergamo e con il sostegno dei main sponsor Artedil di Campenni Rocco & C. Srl e BPER Banca e del partner istituzionale Istituto per il Credito Sportivo – che mette al centro della sua indagine l’essere umano, esplorandone i valori e le emozioni.

12 le mostre di respiro internazionale presentate e allestite in due contesti architettonici di grande pregio in Città Alta a Bergamo, frutto del lavoro di altrettanti fotografi.

Il programma

In programma dal 14 ottobre al 19 novembre 2023, l’edizione di quest’anno acquista ancora maggiore importanza poiché inserita all’interno del palinsesto di Bergamo Brescia Capitale della Cultura 2023, e assume i contorni di un’occasione di rinascita per due città che più di altre hanno dovuto fronteggiare gli albori di un’emergenza sanitaria globale di cui non si conoscevano gli effetti e i confini.

A vincere quella sfida sono stati uomini, donne, intere comunità che tornano nel filo conduttore di Fotografica: l’essere umano. Inteso sia come singolarità che come comunità, Fotografica vuole raccontarlo nella più affascinante delle sue sfide: quella del quotidiano dove si mescolano coraggio, resilienza, integrazione, solidarietà, cultura intesa come cura e, ancora, vulnerabilità interpretata come forza.

Aspetti che i fotografi hanno indagato rifacendosi al loro personale registro emotivo, un timbro originale per ognuno di essi, ma sempre restituito attraverso il linguaggio universale della fotografia. Il risultato è un’alternanza di immagini ora impegnative ora intrise di positività, accumunate però dall’urgenza di mostrare la realtà, parlando direttamente agli occhi e allo stomaco: scatti che provocano sentimenti, reazioni, prese di coscienza.

In continuità con l’edizione del 2021, dedicata al tema delle periferie, Fotografica dedicherà tre mostre anche allo sport, inteso come strumento di valore sociale e mezzo di riscatto.

Continuità che si ritrova anche nella scelta delle sedi espositive. Quest’anno la scelta è ricaduta su due gioielli che attraverso le loro mura conservano intatta la capacità di far ripercorrere l’evoluzione della città e del suo territorio: il Monastero del Carmine e gli Ex Magazzini del Sale, entrambi in Città Alta.

Le esposizioni

Saranno in mostra: In a Window of Prestes Maia 911 Building di Julio Bittencourt; The day may break di Nick Brandt; Between these folded walls, Utopia di Cooper & Gorfer; Elementi di Edoardo Delille; Leaving and waving di Deanna Dikeman; Roma Revolution di Alessandro Gandolfi; Io non Scendo, a cura di Laura Leonelli; Apnea di Fausto Podavini per Medici Senza Frontiere; La liberazione della follia di Patrizia Riviera; Progetto Sport, tra Dada e movimento ritmo/dinamico in ready di Maurizio Galimberti; Na Ponta Dos Pés di Sebastian Gil Miranda; Cover Me With Gold di Gianmarco Maraviglia.

Nel corso delle settimane di esposizione sono previsti incontri, talk ed eventi speciali.

Date: dal 14 ottobre al 19 novembre 2023

Dove: Bergamo, Città Alta (Monastero del Carmine; Ex Magazzini del Sale)

Orari: venerdì, sabato e domenica (dalle ore 10 alle ore 20, orario continuato) – aperto il 1° novembre

Ingresso: biglietto intero 10 euro – ridotto 7 euro

Per info e biglietti: www.fotograficafestival.it

Altri articoli di arte su Dietro la Notizia.

Articoli

Novate, aggiornamenti sulla riapertura della via Balossa

Aggiornamenti sulla riapertura della via Balossa. Ormai chiusa da diversi mesi in una direzione, a causa  di lavori di rifacimento del manto stradale, i...

Auguri novatesi per i 100 anni di Carla

Auguri novatesi per i 100 anni di Carla Festeggiati, a sorpresa, i 100 anni della signora Carla.  Grande festa, organizzata dalle socie e soci di...

Novate: maxi emergenza per il compleanno della Sos

Sirene spiegate, ambulanze, carabinieri, vigili del fuoco e polizia locale nel pomeriggio di ieri. Per fortuna niente allarmismo, era una esercitazione. Ha voluto festeggiare...
- Advertisement -

Ultimi Articoli

Novate, aggiornamenti sulla riapertura della via Balossa

Aggiornamenti sulla riapertura della via Balossa. Ormai chiusa da diversi mesi in una direzione, a causa  di lavori di rifacimento del manto stradale, i...

Auguri novatesi per i 100 anni di Carla

Auguri novatesi per i 100 anni di Carla Festeggiati, a sorpresa, i 100 anni della signora Carla.  Grande festa, organizzata dalle socie e soci di...

Novate: maxi emergenza per il compleanno della Sos

Sirene spiegate, ambulanze, carabinieri, vigili del fuoco e polizia locale nel pomeriggio di ieri. Per fortuna niente allarmismo, era una esercitazione. Ha voluto festeggiare...

Piano Lombardia, assessore Terzi: energia che ha consentito di continuare a trainare il paese

“Majorino è ormai un disco rotto. Non passa giorno che, con almeno un intervento mattutino e uno pomeridiano, si eserciti a contestare, in maniera...

Il Festival Colpi di Scena di Forlì ospita Stravaganze in Sol minore

Stravaganze in sol minore di Francesca Lattuada è al Teatro Il Piccolo di Forlì: martedì 18 giugno alle 21:00 andrà in scena uno spettacolo...