22.4 C
Milano
sabato, Maggio 18, 2024

Pula, una località caraibica

Pula, le spiaggie caraibiche della sardegna spopolano su Instagram (grazie a Temptation Island e ai surfisti)

In questi giorni si sta girando la nona edizione del format televisivo, le baie sconosciute di Pula prese d’assalto dai fan della serie. Sui social è caccia alla foto perfetta, la possibilità di arrivare al mare dalle mille tonalità di azzurro è migliorata grazie all’intervento di Abaco, esperta in mobility

Arriva il gran caldo e per la nona stagione consecutiva si sta girando a Pula, in Sardegna, Temptation Island, il docu-reality estivo di Canale 5. Il programma, condotto da Filippo Bisciglia, è un viaggio nei sentimenti che mette alla prova le relazioni. Sei giovani coppie, non sposate e senza figli in comune, devono comprendere la vera natura del loro amore vivendo nel Resort dell’Is Morus Relais a Santa Margherita di Pula, in provincia di Cagliari.

Un luogo caraibico, che ben rappresenta le spiagge minori dell’isola, baie incorniciate tra lingue di bianca e sottile sabbia e un mare cristallino dalle mille tonalità di azzurro, un’oasi mediterranea popolata da olivi millenari, allori, carrubi, mirti selvatici e ginepri che hanno reso Pula e le sue spiaggette una delle mete più “instagrammate” dell’estate. Sui social l’hashtag #pula sta infatti crescendo di giorno in giorno.

Merito di acque basse e tiepide dalle tonalità verdi, con fondale tanto limpido che è perfettamente osservabile anche senza immergersi. Alle spiagge si accede lungo stradine che fiancheggiano gli hotel o che passano in mezzo a pinete, offrendo l’opportunità di scoprire luoghi indimenticabili, insenature con lingue di sabbia bianchissima e fine, con sprazzi di graniti rosati e l’ineguagliabile profumo di pineta.

I servizi dedicati alla viabilità e i parcheggi per i turisti migliorano di anno in anno. Recentemente Abaco, azienda veneta specializzata in progetti per la sosta, su incarico dell’Amministrazione comunale di Pula, è intervenuta con tecnologie e servizi per facilitare l’accessibilità a tutte le spiagge del litorale, grazie a parcheggi a pagamento, custoditi, costantemente presidiati da personale incaricato.

In un paesino dove vivono settemila abitanti, che nella stagione del mare si riempie fino a settecentomila presenze complessive, le oasi di bellezza assoluta sono molte. Ci sono i vip che ormeggiano i loro yacht di superlusso, ma anche gli appassionati di kitesurfing che approfittano delle location dove il vento impera. Ecco perché la caccia allo scorcio perfetto per l’immagine sui social è diventato un trend.

Oltre alla celeberrima Nora, la spiaggia simbolo della cittadina di Pula, spostandosi verso sud ovest nella frazione di Santa Margherita, il litorale offre scenari da favola, dove il mare dalle sfumature turchesi e le sabbie dorate la fanno da padrone. Santa Margherita di Pula è infatti composta da una serie di baie intervallate da scogli e piccoli promontori. La prima spiaggia, percorrendo da Pula verso sud la statale 195, è la “Campumatta”: acqua limpidissima, fondali subito alti e poco riparo dal vento. Per questo, come la vicina Spiaggia di “Cala d’Ostia”, dove si trova l’omonima torre costiera di avvistamento, è meta abituale degli amanti del surf, windsurf e kitesurf.

Proseguendo verso sud ci troviamo in una delle perle del litorale la spiaggia Abamar (prende il nome da uno degli hotel più antichi del litorale). Si trova subito dopo il Forte Village Resort, uno degli hotel più importanti al mondo e meta ogni anno di personaggi dello spettacolo, del cinema, dello sport e dell’alta finanza (con annessi i curiosi di turno, a caccia del selfie col vip). La spiaggia dell’Abamar è anche la più attrezzata in quanto sono presenti numerosi stabilimenti balneari con servizi di noleggio attrezzature, gommoni, giochi acquatici e aree ristoro. La zona è battuta dal vento amata, anche in autunno e in inverno, dagli appassionati di surf. I suoi fondali sono apprezzati da chi pratica snorkeling o pesca subacquea. A chiudere il territorio di Pula le caratteristiche Cala Bernardini e Pinus Village con le sue insenature particolarmente amate da chi ama la pace e la tranquillità.

Articoli

In libreria: “Breviario del Produttore Artistico”, il primo libro di Corrado Rustici

Da oggi sabato 18 maggio, è in libreria e negli store digitali: “Breviario del Produttore Artistico”  Si tratta del nuovo libro del chitarrista e produttore discografico italiano...

Milano Serravalle – Milano Tangenziali: prossime chiusure

A7 MILANO-SERRAVALLE Per lavori di installazione pesa dinamica, verranno effettuate le seguenti chiusure: -    Dalle ore 21:00 di Lunedì 20 Maggio alle ore 05:00 di Venerdì...

La prima produzione del Teatro Civico di Rho

"Il sogno liberato” sarà in scena il 28 maggio: alle 14.30, per scolaresche e anziani, e alle 21. Nei cori coinvolti anche gli spettatori Fondazione...
- Advertisement -

Ultimi Articoli

In libreria: “Breviario del Produttore Artistico”, il primo libro di Corrado Rustici

Da oggi sabato 18 maggio, è in libreria e negli store digitali: “Breviario del Produttore Artistico”  Si tratta del nuovo libro del chitarrista e produttore discografico italiano...

Milano Serravalle – Milano Tangenziali: prossime chiusure

A7 MILANO-SERRAVALLE Per lavori di installazione pesa dinamica, verranno effettuate le seguenti chiusure: -    Dalle ore 21:00 di Lunedì 20 Maggio alle ore 05:00 di Venerdì...

La prima produzione del Teatro Civico di Rho

"Il sogno liberato” sarà in scena il 28 maggio: alle 14.30, per scolaresche e anziani, e alle 21. Nei cori coinvolti anche gli spettatori Fondazione...

Precisazioni sulle notizie relative al Bar Sabilla

Precisazioni sulle notizie relative al Bar Sabilla In relazione a quanto pubblicato ieri, 17 maggio 2024, dalla stampa locale, l’Amministrazione comunale di Rho precisa che...

Open Week al Cpm Music Institute di Milano da lunedì 20

Da lunedì 20 a giovedì 23 maggio il CPM Music Institute di Milano apre le sue porte per una nuova OPEN WEEK! Il CPM Music...