Michael Kiwanuka: il soulman in concerto a Roma e Gardone Riviera

Michael Kiwanuka
Michael Kiwanuka

È stato nominato nelle categorie “Best Male Solo Artist” e “Mastercard album of the year” Dei Brit Awards 2020

Il The Guardian ha definito il suo ultimo album “Kiwanuka” uno dei migliori del decennio

“L’unico effetto speciale è il talento” – Rolling Stone

È il soulman per eccellenza

Michael Kiwanuka

Giovedì 23 luglio @
Roma – Roma summer fest, Cavea – Auditorium Roma
Parterre – € 35,00 + diritti di prevendita
Parterre laterale – € 30,50 + diritti di prevendita
Tribuna centrale – € 30,50 + diritti di prevendita
Tribuna mediana – € 26,50 + diritti di prevendita
Tribuna laterale – € 22,00 + diritti di prevendita
Tribuna alta – € 22,00 + diritti di prevendita

Venerdì 24 luglio @
Gardone Riviera (Bs) – Festival del Vittoriale Tener-a-mente
Poltronissima numerata – € 60,00 + diritti di prevendita
Platea numerata – € 50,00 + diritti di prevendita
Platea laterale aggiuntiva – € 45,00 + diritti di prevendita
Gradinata numerata – € 45,00 + diritti di prevendita
Gradinata non numerata – € 33,00 + diritti di prevendita
Posti in piedi – € 25,00 + diritti di prevendita

Biglietti in prevendita esclusiva per gli iscritti My Live Nation
dalle ore 11:00 di mercoledì 29 gennaio

Biglietti disponibili su ticketmaster.it, ticketone.it e in tutti i punti vendita autorizzati
dalle ore 11:00 di giovedì 30 gennaio

Michael Kiwanuka, il soulman inglese di origini ugandesi, annuncia l’attesissimo ritorno in Italia con due date estive.

L’artista vanta numerose nomination ai Brit Awards, MTV Europe Music Awards, Mercury Prize e BBC Music Awards, ed è oggi considerato uno dei maggiori talenti del soul internazionale.
Nel 2011 viene scelto da Adele come opening del su tour in UK e nello stesso anno firma un contratto discografico con la Polydor. L’anno seguente pubblica il suo primo album “Home Again”, subito alla #4 della Official Album Charts, con il quale ha evidenziato le sue qualità di compositore, con riferimenti alla black music e un occhio alla tradizione cantautorale rock e soul.
Dopo una lunga tournée nel 2015 torna in studio per cominciare le registrazioni del nuovo album parzialmente prodotto da Danger Mouse e previsto in uscita per l’anno successivo. “Love & Hate” viene accolto positivamente dalla critica e raggiunge la prima posizione nella classifica inglese degli album, oltre ad aver ottenuto rispettivamente la sua seconda e terza nomination al Mercury Prize e ai BRIT.
Al suo interno è contenuta la canzone “Cold little heart” che viene scelta come sigla di testa della seconda stagione della pluripremiata serie televisiva “Big Little Lies”.
Nel 2019 pubblica il singolo “Money” e a seguire “Hero”, “You Ain’t The Poblem” e “Piano Joint”: le tracce anticipano la nuova fatica del soulman inglese intitolata “Kiwanuka” e uscita nel novembre dello stesso anno.
Il disco è stato registrato a New York, Los Angeles, Londra e Michael è tornato in studio insieme a Danger Mouse e Inflo, lo stesso team di produzione di “Love & Hate”.
“Kiwanuka” si allontana dall’anima vintage dell’album precedente e fa trapelare un’autoaffermazione positiva, audace e sincera.
Michael riceve due nomination come “Best Male Solo Artist” e “Mastercard Album Of The Year” ai Brit Awards 2020 che si terranno il 18 febbraio a Londra.
Dopo un emozionate concerto al Fabrique di Milano farà il suo ritorno in Italia con due date estive.

MEDIA PARTNER:
Radio Monte Carlo