Notti Felliniane

Notti Felliniane
Notti Felliniane

Per il secondo anno consecutivo – dal 23 Gennaio al 28 Gennaio – Area Contesa Arte rende omaggio,al grandissimo artista della cinematografia italiana Federico Fellini con l’evento “Notti Felliniane”. In occasione del centenario della sua nascita, si ripercorrerà la vita dell’artista attraverso una mostra con opere liberamente ispirate ai titoli di alcuni suoi film, personaggi, libri ed elementi della sua vasta cinematografia.

La serata di inaugurazione si terrà Sabato 25 Gennaio alle ore 17 e 30 con la presentazione della mostra e la presenza di volti noti dello spettacolo, a partire dalla madrina d’eccezione della rassegna, la mitica Sandra Milo che, insieme ad altri personaggi importanti appartenuti alla vita dell’artista, ci farà entrare nel suo mondo con racconti e aneddoti curiosi. Durante la serata verrà inoltre presentato il volume “Tutto Fellini” edito da Gremese Editore e dedicato ai più svariati temi, personaggi e aspetti della vita e dell’arte del maestro, oltre che a tutte le sue opere per il grande schermo, citazioni, battute, dialoghi dei film e quasi 300 fotogrammi, in gran parte a colori, tratti dalle pellicole. Ad omaggiare l’artista sarà anche la stilista Sladana Krstic con una sfilata dedicata a copricapi e acconciature ispirate alle pellicole del regista. La sua collezione sarà indossata dalle modelle dell’Agenzia Sabina Prati Eventi Moda, mentre la madrina del suo brand, QueenMood Couture, sarà la bellissima attrice, modella e ballerina Natalia Simonova. Il trucco e parrucco sarà a cura di Make Up Sposa Roma. Fotografa ufficiale l’eccellente Livak Anka.

Presente anche Fashion and Trend Channel Web.

 

Area Contesa Arte con il suo approccio professionale e all’avanguardia vuole rilanciare l’arte a Roma, attestando la città tra le capitali mondiali dell’arte contemporanea. Il progetto di Tina e Teresa Zurlo nasce volutamente in una delle vie più rappresentative e carismatiche romane,  quale Via Margutta al civico 90, che da sempre ha rivestito un ruolo fondamentale nella realtà artistica capitolina e italiana e dove si sono avvicendate le storie di personaggi cardine della cultura artistica contemporanea come Fellini, la Magnani fino a Pasolini e De Chirico.