7 C
Milano
domenica, Novembre 28, 2021

Mostra: “Lapidarium: dalla parte dei vinti”

Gustavo Aceves - lapidarium
Gustavo Aceves – lapidarium

Con questo progetto infatti, Aceves, uno dei massimi interpreti dell’arte contemporanea a livello mondiale, intende ricreare idealmente le peregrinazioni della “Quadriga di San Marco”, opera che l’artista messicano, appena ventenne ebbe modo di ammirare nella sua Città del Messico, restandone folgorato.

Erano gli anni ’70 e prima di essere musealizzati, quegli antichissimi cavalli bronzei provenienti da Costantinopoli, percorrevano un ultimo giro attorno al mondo, che avrebbe messo fine alla serie di migrazioni delle quali, sin dal XIII secolo, erano stati protagonisti.

Da lì, per Aceves, l’idea dare vita ad un opera che potesse ripercorrere lo stesso itinerario fatto dalla “Quadriga di San Marco”: il suo Lapidarium propone statue dedicate al cavallo, simbolo che evoca il movimento, lo spostamento.

Come nei classici lapidari museali, dove sono conservati frammenti di opere antiche con cui ricostruire la storia, anche l’opera di Aceves è caratterizzata dal “frammento”, elemento attraverso il quale ciascuno può recuperare le radici della propria storia.

Il viaggio dei cavalli di Aceves è il viaggio dei popoli migranti, una tema di grande attualità, ma che in assoluto caratterizza ciclicamente l’intera storia dell’umanità. I suoi cavalli itineranti sono mutilati, scheletrici, sopravvissuti: una sorta di monumento equestre inverso, dedicato non ai vincitori ma ai vinti, agli antieroi di ieri, di oggi, di sempre.

La mostra Lapidarium: dalla parte dei vinti è organizzata dalla Fondazione Guido d’Arezzo in collaborazione con il Comune di Arezzo.

GUSTAVO ACEVES
LAPIDARIUM: DALLA PARTE DEI VINTI
Arezzo, 16 giugno-14 ottobre 2018

Sedi espositive
San Francesco
Sala Sant’Ignazio
Sagrato del Duomo
Piazza Vasari
Fortezza Medicea

Orari: dalle ore 10.00 alle ore 19.00. Giorno di chiusura: lunedì

0 Condivisioni

Articoli

“Le Intellettuali di Piazza Vittorio”, al Teatro Tor Bella Monaca

“Quando rilessi la prima scena de’ Le Intellettuali di Moliere - dove due sorelle discutono in maniera accorata sull’opportunità di sposarsi e fare figli...

“Freaks Out Original Soundtrack”: è disponibile in formato digitale la Cover del brano “Creep”

Da venerdì 26 novembre, alla versione digitale di “FREAKS OUT Original Soundtrack”, in uscita su licenza Carosello Records, si aggiunge il brano “CREEP” dei...

Il valore dell’amicizia durante la pandemia

Si avvicina il Natale 2021 e specie dopo i due anni appena trascorsi, torna la voglia di incontrarsi, con le dovute accortezze, per un...

Resta Connesso

1,438FansLike
396FollowersFollow
130FollowersFollow
- Advertisement -

Ultimi Articoli

“Le Intellettuali di Piazza Vittorio”, al Teatro Tor Bella Monaca

“Quando rilessi la prima scena de’ Le Intellettuali di Moliere - dove due sorelle discutono in maniera accorata sull’opportunità di sposarsi e fare figli...

“Freaks Out Original Soundtrack”: è disponibile in formato digitale la Cover del brano “Creep”

Da venerdì 26 novembre, alla versione digitale di “FREAKS OUT Original Soundtrack”, in uscita su licenza Carosello Records, si aggiunge il brano “CREEP” dei...

Il valore dell’amicizia durante la pandemia

Si avvicina il Natale 2021 e specie dopo i due anni appena trascorsi, torna la voglia di incontrarsi, con le dovute accortezze, per un...

“Adriatica”: terzo singolo delle Cordepazze

Uscito in radio e in digitale “Adriatica”,  terzo singolo delle Cordepazze che anticipa il nuovo album in uscita nel 2022, dopo i brani Mercedes-Benz...

Al Teatro Litta di Milano, Corrado d’Elia sarà in scena con lo spettacolo: “Io, Moby Dick”

Dal 9 al 19 dicembre al Teatro Litta di Milano Corrado d'Elia sarà in scena con lo spettacolo IO, MOBY DICK, scrittura originale ispirata...