Bollate: Palestra per Associazioni Sportive

palestra
palestra

La palestra di via Varalli sarà a disposizione delle associazioni sportive. Grazie all’Accordo sottoscritto tra la Città metropolitana di Milano e il Comune di Bollate le Associazioni del territorio, infatti, avranno la possibilità di utilizzare, in orario extrascolastico, palestra e spazi esterni finora utilizzati solo dalle scuole.

La convenzione è stata firmata nei giorni scorsi ed è stata fortemente voluta dal Sindaco Francesco Vassallo, dall’Assessore allo Sport Lucia Albrizio e dal Consigliere delegato Franco Gravina che ci spiega: “Uno degli obiettivi istituzionali prioritari del Comune di Bollate è la promozione dell’attività sportiva in spazi pubblici.

Mettere a disposizione dei nostri cittadini e delle associazioni tutte le palestre disponibili è un obiettivo importante che va nella direzione di dare a tutti l’opportunità di praticare e sviluppare le attività sportive preferite”.

L’accordo sottoscritto ha validità fino alla fine dell’anno scolastico 2021/2022 ed è eventualmente rinnovabile per altri 4 anni. Prevede che la Città metropolitana continui a gestire gli interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria dell’impianto, ma anche la possibilità per l’ente di intervenire su eventuali criticità, segnalandole (i lavori possono essere fatti, previa approvazione della Città Metropolina che se ne assume l’onere).

Il Comune, da parte sua, avrà il compito di gestire, come fa già per gli spazi comunali, anche il centro sportivo di via Varalli, tenendo i rapporti con le associazione e organizzando il calendario degli spazi e degli orari di disponibilità, rimborsando alla Città metropolitana il costo delle utenze per i tempi di utilizzo.

I canoni di utilizzo di questo nuovo spazio sarà identico a quello previsto per le altre palestre, ossia di 25,54 euro all’ora, più IVA. Anche questo un risultato importante spuntato dal Comune nella contrattazione con Città metropolitana.