Basket A2 femm: Geas-Orvieto 70-62

geas_squadra
geas_squadra

Geas, difesa e contropiede: battuta anche Orvieto
Zanotti: “Prova solida, sfruttati i nostri punti di forza”

Avanti così, Geas. Le rossonere superano anche la temuta Orvieto (70-62) nonostante l’indisponibilità di Gambarini (infortunio alla caviglia in allenamento), e completano una cinquina di vittorie in apertura di stagione. Mantengono così la vetta solitaria della classifica.

Merito delle sestesi aver reso più semplice del previsto una partita che si prospettava difficile: come nel derby di 7 giorni prima è stato decisivo un travolgente secondo quarto, che ha scavato un divario incolmabile per le avversarie (42-21 al 20′), riavvicinatesi nel finale ma non abbastanza da mettere in discussione il risultato.

Su tutte la coppia Arturi (12 punti e 5 recuperi)-Galbiati (23 punti e 5 assist), in campo per tutti i 40 minuti senza calare né d’intensità né di qualità; da sottolineare anche la “doppia doppia” di Ercoli (11 punti e 10 rimbalzi), la costanza di Barberis (15 punti), la difesa di Schieppati (6 recuperi e 8 rimbalzi) e il contributo delle più giovani quando è servito dare qualche attimo di riposo alle titolari.