Lilt Milano: “Ottobre si tinge di rosa”

logo_lilt_milano
logo_lilt_milano

Il mese di ottobre abbraccia le donne nella 24esima edizione della Campagna Nastro Rosa, per sensibilizzarle ancora una volta sull’importanza di sottoporsi a visite per la diagnosi precoce del tumore al seo.

L’iniziativa, promossa dalla Sezione Milanese della Lilt, si apre oggi a Palazzo Marino con un incontro di sensibilizzazione aperto al pubblico.  La prima di una serie di iniziative a favore della popolazione che vedranno informazione, prevenzione, diagnosi precoce e moda schierarsi dalla stessa parte per combattere il nemico numero uno delle donne.

Lilt Milano anche quest’anno, attraverso l’hashtag #fatelevedere vuole invitare la popolazione femminile a sottoporsi, durante il mese di ottobre, a visite senologiche gratuite in diversi luoghi della città di Milano e dell’hinterland, negli Spazi Prevenzione e sull’Unità Mobile. Simbolo della Campagna Nastro Rosa è il tradizionale fiocco rosa, con cui anche quest’anno sarà vestita la famosa opera di Maurizio Cattelan L.O.V.E., comunemente chiamata “Il Dito”, per dire “no” al tumore al seno.

Molti gli appuntamenti organizzati grazie anche alla collaborazione dei tanti partner per ricordare quanto sia importante “arrivare prima” di fronte alla malattia: comuni, aziende, associazioni, un impegno condiviso da tutti per sensibilizzare le donne sull’importanza della cultura della prevenzione.

Sabato 1 ottobre si apre con l’ormai tradizionale evento di shopping solidale. Per il sesto anno consecutivo l’Associazione MonteNapoleone, presieduta da Guglielmo Miani, si schiera al fianco di Lilt Milano. I Brand che aderiscono alla Campagna devolveranno il 10% dell’incasso dell’intera giornata a Lilt Milano, contribuendo così in maniera significativa a sostenere le attività di prevenzione e diagnosi precoce del tumore al seno. Con i fondi raccolti lo scorso anno sono state effettuate più di 31 mila visite al seno, 15 mila mammografie, oltre 9 mila ecografie mammarie e 1600 visite gratuite.

Le vie Monte Napoleone, Verri, Sant’Andrea, Santo Spirito, Borgospesso e Bagutta si tingeranno di rosa in occasione della giornata dedicata allo shopping solidale. Verranno infatti allestite con moquette, grandi fiocchi luminosi e shopper giganti.

Nel pomeriggio di sabato l’appuntamento è alle ore 16.00 in piazza Sempione per uno speciale flash mob/concerto, aperto al pubblico, per suonare insieme un inno alla prevenzione “Batti il cancro al seno”. Invece, durante tutto il mese, presso l’Istituto Nazionale dei Tumori, l’Humanitas e lo Spazio Prevenzione di Sesto San Giovanni sarà possibile visitare la mostra fotografica FateleVedere.

“Il Comune di Milano è al fianco di Lilt anche quest’anno, in occasione dell’iniziativa “Nastro Rosa” per sensibilizzare le cittadine, soprattutto le più giovani, a sottoporsi regolarmente a visite di controllo. Magari cominciando con le tappe dell’Unità Mobile, organizzata dalla Lilt per l’occasione in piazza del Cannone e in piazza Sraffa accanto alla Bocconi”, Queste le parole dell’assessore alle Politiche sociali, Pierfrancesco Majorino.

“Invitiamo tutte le donne a prendersi cura di sé” – aggiunge  il professor Marco Alloisio – “e a non dimenticare l’importanza di fare prevenzione. Il mese rosa sta per iniziare, vi aspettiamo presso i nostri Spazi Prevenzione e nelle piazze in cui sarà presente l’Unità Mobile per effettuare controlli di diagnosi precoce”.

Per consultare il calendario completo con tutte le iniziative della Campagna Nastro Rosa:
tel. 02 49521 – sito www.legatumori.mi.it – Facebook Lega tumori Lilt Milano