VILLACHER KIRCHTAG: LA SETTIMANA CHE PROFUMA DI TRADIZIONE


A Villach, a pochi chilometri dal confine italiano di Tarvisio, tutto è pronto per  l’evento che ogni anno attira migliaia di turisti da ogni parte d’Europa: la Villacher Kirchtag. Dal sapore antico, è una festa tradizionale che occupa la prima settimana di agosto. Piatti tipici, musica, balli e naturalmente birra. Un appuntamento imperdibile per passare qualche giorno immersi nei colori e nei profumi della città di Villach.

Villach non è solo laghi, montagna ed escursioni, ma anche tradizione e storia. L’occasione per scoprire la più bella città della Carinzia è sicuramente la Villacher Kirchtag, la più grande manifestazione folkloristica d’Austria che quest’anno si terrà dal 29 luglio al 5 agosto.
Nata da un evento storico, quando nel 1225 l’imperatore Federico II concesse alla città il diritto di organizzare un mercato annuale 14 giorni prima o dopo la festività di San Giacomo, questa fu l’occasione della nascita del primo mercato di tutta la Carinzia, Kirchtag per l’appunto. Svoltosi per la prima volta nel 1936, il Kirchtag è preceduto da una settimana ricca di tradizionali eventi culturali.

Famoso in Italia per i suoi festeggiamenti, l’evento è diventato in breve tempo la più grande festa di costume austriaca con oltre 350.000 visitatori. La città si divide per l’occasione in due e la piazza centrale diventa il più grande “Gastgarten” d’Austria. Le rinomate zone del centro e la Piazza del Municipio si animano di gruppi musicali folk, i migliori provenienti dalla Carinzia, dal territorio Alpe-Adria e da tutta Europa, che si esibiscono dal vivo su ben cinque palchi. La festa culminerà il 4 agosto con una grandiosa sfilata per le vie della città a cui prenderanno parte migliaia di persone provenienti da tutte le regioni dell’Alpe Adria, vestite naturalmente con abiti tradizionali dai tanti colori vivaci.
Ma non solo intrattenimento musicale, danze e canti, la Villacher Kirchtag è l’occasione per scoprire anche la cucina tipica della Regione di Villach con degustazioni di zuppe e tanto altro!

Il piatto tipico di questa sagra folkloristica è sicuramente la Villacher Kirchtagssuppe che può essere preparata secondo varie varianti e la cui ricetta spesso è segreta e tramandata di madre in figlia. Viene servita con il Kärntner Reindling, il dolce tipico carinziano fatto con lievito, uvetta e cannella. E a fianco dei tipici piatti carinziani da degustare non potrà certo mancare un boccale di Villacher Bier, famosa anche oltre confine perché apprezzata per la sua qualità ottenuta dal mix di acqua cristallina, orzo di gran valore, luppolo selezionato e un metodo di produzione tradizionale che le conferisce un gusto unico.

Per informazioni: www.villacherkirchtag.at

 

Come arrivare
In treno: ogni giorno collegamenti diretti con le maggiori città italiane (es. Milano, Venezia, Udine, Bologna, Firenze, Roma). Per dettagli e approfondimenti: www.dbitalia.it .
In auto: per pianificare il viaggio consigliamo di utilizzare il cerca percorsi sul sito ufficiale della regione di Villach www.region-villach.at .

Informazioni turistiche per il pubblico (in italiano):
Villach-Warmbad / Faaker See / Ossiacher See Tourismus
Töbringer Straße 1, 9523 Villach-Landskron, Austria
Tel.: +43 / (0)4242 / 42000 – 0, Fax: +43 / (0)4242 / 42000 – 42
E-Mail: office@region-villach.at